A rischio il fegato dei bambini obesi

Change4Life è il nome della nuova campagna lanciata nel Regno Unito contro l’obesità; uno degli allarmi di questa nuova campagna riguarda l’accumulo di grasso nel fegato dei bambini provocato dall’obesità perché mette a rischio la loro salute: in futuro, avranno infatti maggiori possibilità di ammalarsi di malattie al fegato. Martin Lombard, responsabile per il governo britannico di Change4Life, spiega: «È una vera bomba a orologeria: molte persone non sanno che l’accumulo di grassi nel fegato provoca infiammazioni che a lungo andare possono sfociare in cirrosi simili a quelle provocate dall’alcol». In Gran Bretagna i bambini a rischio fra i quattro e i 14 anni sono circa 500mila e aumenteranno, perché l’obesità infantile nel 2050 arriverà a un’incidenza del 63%, dal 25% attuale; in tutti i paesi occidentali il tasso di crescita è analogo.
 

 
Fonte 4 luglio 2011, Sanità News ISS

Potrebbero interessarti