Automonitoraggio della glicemia è sinonimo di autocontrollo?

Il termine automonitoraggio della glicemia si riferisce in genere alla misurazione della glicemia del sangue capillare effettuata dal diabetico direttamente o dai suoi familiari.

Il termine autocontrollo è più ampio del precedente e fa riferimento all’interpretazione dei risultati e all’eventuale intervento sul proprio trattamento (alimentazione, attività fisica e/o farmaci) che la persona diabetica deve imparare a fare ed autogestire, inizialmente in collaborazione con il personale sanitario, in modo da migliorare i valori glicemici in caso di alterazione e/o variabilità frequente.
Tuttavia nella pratica e nel parlato i due termini vengono molto spesso utilizzati come sinonimi di autoverifica domiciliare della glicemia. Al posto di autocontrollo viene talvolta utilizzato anche autogestione con lo stesso significato.

Il termine domiciliare, glicemia a domicilio va inteso come misurazione della glicemia effettuata al proprio domicilio, a casa propria dunque ma anche a scuola, al lavoro o in qualsiasi altro luogo la persona si possa trovare nell’arco della giornata, per distinguerla dalla misurazione effettuata in ospedale,  ambulatorio, clinica o in farmacia.

 

Fonti

Raccomandazioni sull’uso dell’autocontrollo domiciliare della glicemia.
A cura dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD) – Società Italiana di Diabetologia (SID)

Potrebbero interessarti

  • 16 gennaio 2017Farmaci. 1 Italiano su 3 non segue la prescrizione del medicoItaliani “anarchici” per quanto riguarda la terapia con farmaci. E questo comportamento ha risvolti negativi sull’aderenza terapeutica. A sottolinearlo è un'indagine dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) nella quale si evidenzia la necessità di una migliore comunicazione tra medico e paziente. Posted in Italia
  • 12 gennaio 2017Piemonte: la nuova Rete Territoriale Endocrino-DiabetologicaIl dottor Alessandro Ozzello, Presidente della Sezione AMD Piemonte-Valle D’Aosta e direttore del Servizio di Diabetologia Ospedale Pinerolo Asl Torino 3, commenta le trasformazioni del modello esistente, in seguito all'approvazione della Delibera della Giunta Regionale, n. 27-4072 del 17.10.2016 e illustra i cambiamenti positivi per la presa in carico di persone con diabete mellito. Posted in Regioni
  • 28 dicembre 2016A Novara presentato il progetto “Peer Therapy” per gli adolescenti con DT1La “Peer Therapy” come strategia di promozione della salute rappresenta oggi uno dei percorsi più interessanti ed efficaci nella prevenzione dei comportamenti a rischio ed è un efficace modello di lavoro con gli adolescenti per lo sviluppo di reali processi di autonomia ed empowerment personale. Posted in Fabio Braga