Carta del rischio cardiovascolare – Uomini non diabetici

Rischio cardiovascolare a 10 anni

Scarica il pdf »

 

 

Come si usa la carta per gli uomini non diabetici
(NB. È consigliabile utilizzarla insieme al proprio medico durante la visita)

  1. Scegliere l’area “Non fumatori” o “Fumatori” in base alla propria abitudine.
  2. Identificare il decennio di età in cui rientra la propria.
  3. Posizionarsi nella casella in cui ricadono i propri valori di colesterolemia e pressione arteriosa massima (sistolica) misurati in precedenza (max 3 mesi prima).
  4. Identificato il colore, leggere il corrispondente livello di rischio a 10 anni utilizzando la legenda qui a fianco.
LEGENDArischio cardiovascolare

carta del rischio cardiovascolare Uomini Non Diabetici

 

 

DONNE
Donne non diabetiche »

Donne diabetiche »
donna-uomo UOMINI
Uomini non diabetici
Uomini diabetici »

 

 

Potrebbero interessarti

  • 29 maggio 2017Educazione terapeutica e nuove tecnologie nella gestione del diabeteLe innovazioni degli strumenti tecnologici a disposizione delle persone con diabete, soprattutto diabete di tipo 1, sono sempre più diffuse, soprattutto per quanto riguarda l’auto-controllo: esistono, infatti, diversi sistemi avanzati per il monitoraggio della glicemia. Posted in Nuove tecnologie
  • 22 aprile 2017Che cosa succede quando il colesterolo in circolo è troppo altoIl rischio è che si inneschi il processo dell’aterosclerosi, che progredisce in modo silente fino alla completa ostruzione dei vasi o alla formazione di trombi che ostruiscono il flusso del sangue e che aumentano notevolmente il rischio di malattie cardiovascolari, danni renali e ictus cerebrale. Posted in Grassi
  • 29 maggio 2017AMD presenta il Core Competence Curriculum del DiabetologoL’AMD presenta, in occasione del XXI Congresso Nazionale AMD, il Core Competence Curriculum del Diabetologo, strumento concreto in grado di favorire l’attuazione di un modello assistenziale integrato in ambito diabetologico in un’ottica di efficientamento delle prestazioni e di appropriatezza prescrittiva. Posted in Linee guida