Centri di diabetologia: sempre più qualità nell’assistenza ai pazienti

Presentati a Roma gli Annali AMD 2011. L’assistenza medico-sanitaria ai pazienti affetti da diabete è sempre stata all’avanguardia rispetto agli standard internazionali ma i dati più recenti parlano di un ulteriore miglioramento negli ultimi anni. È quanto risulta dagli “Annali AMD 2011 – Livelli di controllo metabolico, pressorio e lipidico e utilizzo dei farmaci nel diabete di tipo 2. Gli anni 2005-2009 a confronto”, presentati ieri a Roma.
Gli Annali, com’è noto, vengono redatti annualmente per iniziativa dell’Associazione Medici Diabetologi e forniscono una fotografia dello stato dell’arte dell’assistenza fornita dai centri di diabetologia su tutto il territorio nazionale, sulla base di un campione che coinvolge circa un sesto degli assistiti complessivi.
Uno strumento prezioso per parametrizzare la valutazione è l’utilizzazione dello Score Q, un indice variabile tra 0 e 40 che misura la qualità delle cure e dell’assistenza ai pazienti e, di conseguenza, l’efficacia nel prevenire le complicanze della malattia diabetica. In esso rientrano tutti i parametri clinici standard per definire il buon controllo del diabete, quali l’emoglobina glicosilata (HbA1c) al di sotto dell’8 per cento, la pressione arteriosa inferiore a 140/90mmHg e il colesterolo LDL a meno di 130mg/dl, oltre all’impiego dei farmaci adatti alla protezione renale in caso di microalbuminuria. [continua…]

 
Fonte MediciOggi.Springer.com, 1 febbraio 2012

Potrebbero interessarti

  • 10 febbraio 2017Prevenzione cardiovascolare. La banca del cuore va in tourParte da Sanremo (8-11 febbraio 2017), toccando poi 30 città. Ad ogni sosta, previsti screening gratuiti di prevenzione cardiovascolare. La Banca del Cuore è una "cassaforte" virtuale che custodisce il proprio elettrocardiogramma con i valori della pressione arteriosa e i dati clinici della singola persona che ha aderito al progetto. Posted in EVENTI - 2017
  • 16 marzo 2017Metformina: confermata terapia di prima linea nel trattamento del diabete tipo 2La metformina rappresenta il golden standard per il trattamento di prima scelta nel diabete di tipo 2 (DT2); quando necessario, la terapia combinata con una o più altre molecole deve iniziare precocemente. Sono alcune delle raccomandazioni inserite in un aggiornato documento sinottico dell’American Diabetes Association (ADA) , pubblicato online su Annals of Internal Medicine, il 14 marzo 2017. Posted in Metformina e ipoglicemizzanti orali
  • 7 gennaio 2017Prevenzione e cura del piede diabeticoLa cura quotidiana dei piedi è essenziale per la persona con diabete, per mantenerli sani, per facilitare la rapida identificazione di eventuali alterazioni e per prevenire il piede diabetico, una complicanza subdola e invalidante che se diagnosticata precocemente può essere contrastata in modo efficace. Posted in Complicanze