Come si fa a sapere se di ha una malattia cardiovascolare?

Tutte le persone con diabete, indipendentemente dal livello di rischio, devono eseguire annualmente uno screening delle complicanze cardiovascolari che prevede i seguenti esami:

  • esame dei polsi periferici e ricerca di soffi vascolari;
  • elettrocardiogramma;
  • determinazione dell’indice di Winsor

 

Nei diabetici con rischio cardiovascolare elevato è utile eseguire anche i seguenti esami strumentali:

  • ecocolordoppler carotideo;
  • ecocolordoppler degli arti inferiori;
  • test provocativi di ischemia (ECG da sforzo o scintigrafia/  ecografia da stress)

Potrebbero interessarti