Complicanze macrovascolari aumentano il ricorso a servizi sanitari per pazienti diabetici

I pazienti diabetici con complicazioni macrovascolari (MVC) utilizzano maggiormente le risorse messe a disposizione dall’assistenza sanitaria rispetto a coloro che soffrono di diabete ma senza complicazioni vascolari.
A dimostrarlo sono i risultati di uno studio pan-europeo, che confermano quanto già evidenziato da studi minori: i soggetti diabetici con MVC fanno registrare un livello maggiore di ospedalizzazioni, visite ambulatoriali e di Pronto soccorso e di procedure mediche e chirurgiche.
I ricercatori hanno utilizzato i dati provenienti dallo studio osservazionale RECAP-DM (Real-Life Effectiveness and Care Patterns of Diabetes Management) che ha coinvolto 1942 pazienti con diabete di tipo 2 in diverse nazioni quali Spagna, Francia, Gran Bretagna, Norvegia, Finlandia, Germania e Polonia, di cui 432 con MVC e 1510 senza MVC. I risultati hanno mostrato una propensione di 1.49 volte superiore in pazienti con MVC a ricorrere alle visite ambulatoriali ogni anno e 0.32 giorni in più trascorsi in ospedale rispetto a diabetici senza complicazioni vascolari.
Anche nell’utilizzo di altri servizi, quali il ricovero in ospedale e le procedure medico-chirurgiche, è stata riscontrata un valore significativamente superiore per i pazienti con MVC.
Questi risultati forniscono la conferma che la compresenza di diabete e disturbi vascolari aumenta il ricorso a servizi sanitari e, di conseguenza, la spesa che la sanità pubblica deve affrontare ogni anno.

 

 
Fonte: 29 gennaio 2010, Diabetes, Obesity and Metabolism

Potrebbero interessarti

  • 29 maggio 2017AMD presenta il Core Competence Curriculum del DiabetologoL’AMD presenta, in occasione del XXI Congresso Nazionale AMD, il Core Competence Curriculum del Diabetologo, strumento concreto in grado di favorire l’attuazione di un modello assistenziale integrato in ambito diabetologico in un’ottica di efficientamento delle prestazioni e di appropriatezza prescrittiva. Posted in Linee guida
  • 30 giugno 2017Sanità lombarda: oltre 3 milioni i pazienti cronici da gestireTra i pazienti seguiti dal medico di famiglia, 1 su 3 presenta almeno una patologia cronica, che richiede un continuo monitoraggio. La recente Delibera della Regione riconosce alla figura del Medico di Medicina Generale (MMG) un ruolo centrale nel nuovo sistema di cure finalizzato alla presa in carico dei soggetti con cronicità. Posted in Regioni
  • 5 luglio 2017CMMC – Cooperativa Medici Milano CentroLa CMMC è una cooperativa di servizio nata già nel 1997 con l’obiettivo di fornire, ai propri soci medici di medicina generale (MMG), gli strumenti e i servizi necessari allo svolgimento della professione (spazi, personale, attrezzature) in una logica di economia di scala. Posted in Regioni