Diabetici: episodi di ipoglicemia grave riducono abilità cognitive

Durante la Diabetes UK Annual Professional Conference tenutasi a Glasgow dall’11 al 13 marzo un gruppo di studiosi ha reso noti i risultati di una ricerca volta a dimostrare che in soggetti affetti da diabete di tipo 2 i picchi di ipoglicemia grave possono causare danni a livello cognitivo.
Lo studio, condotto da Jackie Price e colleghi, ha preso in considerazione 1066 individui diabetici tra i 60 e i 75 anni a cui sono stati somministrati alcuni test per la valutazione delle abilità cognitive.
I risultati dei test sono stati utilizzati per creare un punteggio di abilità cognitiva generale definito “g”, mentre il punteggio di capacità cognitiva pre-patologica è stato definito utilizzando la Mill Hill Vocabulary Scale.
Tra i partecipanti alla ricerca, 113 avevano avuto in precedenza un episodio di ipoglicemia tanto grave da dover ricorrere a un aiuto esterno per poterlo superare. I ricercatori hanno notato come i punteggi “g” di questi 113 individui fossero nettamente inferiori ai punteggi totalizzati dai soggetti che non avevano vissuto episodi di forte ipoglicemia.
In particolare i punteggi più bassi si registravano nei test di fluidità verbale e di sequenze alfa-numeriche e nel Digit Symbol test, impiegando inoltre un tempo superiore per completare il TMT (Trail making test).
Secondo gli studiosi è necessario continuare a studiare il collegamento tra episodi di ipoglicemia grave e declino delle capacità cognitive informando inoltre i soggetti diabetici dei rischi implicati in un controllo non attento dei livelli di zucchero nel sangue.

Fonte: MedWire News, 26 marzo 2009

Potrebbero interessarti

  • 19 settembre 2017DT2, Studio DEVOTE: meno ipoglicemie gravi, più basso rischio di mortalitàI nuovi risultati dello studio DEVOTE, primo studio sugli esiti cardiovascolari che confronta le due insuline basali degludec e glargine, in pazienti con diabete di tipo 2, sono stati presentati al recente 53° Congresso dell’#EASD2017 (European Association for the Study of Diabetes) di Lisbona e pubblicati in contemporanea sulla prestigiosa rivista scientifica Diabetologia. Posted in Metformina e ipoglicemizzanti orali
  • 11 agosto 2017L’impatto del diabete in ItaliaOggi diamo i numeri sul diabete! Non per alimentare preoccupazioni, non per creare ansie ma per conoscere meglio l’entità e la crescita della malattia, per esserne più consapevoli. Posted in Italia
  • 18 settembre 2017Da Cortina a Dobbiaco, in bici con il diabete di tipo 1Con il DT1 si può, anche pedalare insieme. Era questo l’obiettivo della pedalata per persone con diabete di tipo 1, non a scopo competitivo ma per far comprendere come i pazienti insulino-dipendenti possano condurre una vita normale e affrontare qualsiasi sfida, anche in ambito sportivo. Posted in NEWS - 2017