L’esame a digiuno della glicemia plasmatica

Che cosa valuta
  • I livelli di glucosio nel sangue, a digiuno
Come si esegue
  • Un semplice prelievo di sangue da una vena del braccio permette di stabilire il livello dello zucchero in circolazione nel sangue
Dove si esegue
  • In laboratorio, nei poliambulatori, in ospedale/clinica
  • Se si scopre di essere diabetici, esistono poi dei kit particolari che permettono di misurare la glicemia direttamente a casa propria, mediante l’utilizzo di alcuni stick reattivi
I valori di riferimento
  • NORMALITÀ A DIGIUNO  →  Glicemia  = 60-110 mg/dL
  • ALTERATA GLICEMIA A DIGIUNO  →  Glicemia  = 110-125 mg/dL
  • DIABETE  →  Glicemia  ≥ 126mg/dL

Potrebbero interessarti

  • 9 agosto 2017Diabete tipo 2 e attività in acqua: benefica per cuore, vasi e non soloCorrere o camminare in acqua, fare spinning, nuotare, son attività efficaci per migliorare il controllo della glicemia tanto quanto altri tipi di allenamento che magari piacciono di meno. Posted in Attività fisica e sport
  • 26 giugno 2017Diabete e osteoporosi: quale correlazione?Un maggior rischio di fratture da osteoporosi è stato riscontrato sia in pazienti con diabete di tipo 1 che diabete di tipo 2 (DT2). Il meccanismo responsabile è particolarmente complesso e non ancora del tutto chiarito. Posted in Diabete e osteoporosi
  • 31 maggio 2017I rischi del fumoIl fumo è considerato il principale fattore di rischio per le patologie respiratorie, malattie cardiovascolari, tumori al polmone, al cavo orale, laringe e diversi tipi di neoplasie. Il fumo, attivo o passivo, produce nell’organismo diversi effetti dannosi, tra cui un maggior rischio di diabete di tipo 2. Posted in Fumo