L’esame del glucosio nelle urine (glicosuria)

(Non è tra gli esami diagnostici per il diabete)

Che cosa valuta
  • Indica il livello di glucosio nelle urine
  • Quando i livelli di glucosio nel sangue sono normali, i reni – filtrando il sangue – fanno passare una quantità minima di zucchero nelle urine.
  • Viceversa, quando il glucosio nel sangue (iperglicemia) è in eccesso (superiore a 180 mg/dl), esso tenderà a passare nelle urine in quantità maggiori. È proprio questo eccesso di glucosio che viene evidenziato dall’analisi delle urine e può essere un indizio aggiuntivo che necessita però sempre di conferma mediante la determinazione della glicemia a digiuno e/o dopo test da carico orale di glucosio. Infatti la glicosuria può essere un evento tardivo e non è quindi utile a fare una diagnosi precoce.
  • Non si può scoprire di essere diabetici con il solo esame del glucosio nelle urine.
Come si esegue
  • Il test si esegue normalmente raccogliendo l’urina appena svegli (“urina di prima minzione”) in un recipiente pulito e asciutto e la si porta ad analizzare rapidamente.
Dove si esegue
  • I farmacia, in laboratorio, nei poliambulatori, da alcuni medici curanti, in ospedale/clinica.

Potrebbero interessarti

  • 16 ottobre 201714-20 novembre 2017: nelle farmacie aderenti, screening gratuito della glicemiaDiabete: in occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2017, è prevista la prima Campagna Nazionale di Screening nelle Farmacie aderenti. Dal 14 al 20 novembre, offriranno gratuitamente l’autoanalisi della glicemia ai cittadini che lo desiderano e li sottoporranno a un questionario anonimo. Posted in NEWS - 2017
  • 11 agosto 2017Incidenza di diabete e comorbiditàIl rischio di complicanze del diabete è direttamente correlato al buon controllo del diabete stesso. Numerosi studi hanno documentato che migliore è il compenso metabolico del glucosio nel sangue (glicemia) e minore è il rischio di complicanze future. Posted in Italia
  • 30 settembre 2017Una buona prevenzione del diabete passa anche dalla salute della boccaTenere sotto controllo la parodontite aiuta a ridurre l’emoglobina glicata dello 0,4%. Lo hanno sottolineato i Diabetologi riuniti a Genova in occasione del convegno “Diabete e parodontopatia: una relazione biunivoca”, promosso dall’Associazione Medici Diabetologi (AMD). Posted in Denti e gengive