Focus diabete nell’età evolutiva in Lombardia

Milano, 30 gennaio, ore 9.45
Sede: Consiglio Regionale della Lombardia, via F. Filzi 22, Sala Pirelli

Scarica il programma completo »

 

Lunedì 30 Gennaio si discuterà di diabete di tipo 1 al Consiglio Regionale della Lombardia , nel corso di un convegno organizzato dalla III Commissione Sanità e Politiche Sociali. Parteciperanno all’evento, in qualità di relatori, rappresentanti delle istituzioni ed esperti scientifici.

 

Il convegno si propone come specifico “Focus sul diabete in età evolutiva in regione Lombardia” alla luce dell’aumento dei casi di diabete di tipo 1 in età pediatrica e adolescenziale. L’evento vuole aprire una riflessione e un confronto sulle azioni e le risorse già messe in campo a livello territoriale o da pianificare in futuro per un’adeguata prevenzione primaria e per favorire una diagnosi precoce attraverso screening genetici e immunologici dei bambini ad alto rischio. Le cause della comparsa tra i più giovani di questo tipo di diabete, sono infatti da ricercarsi principalmente in fattori genetici ereditari, immunitari e di tipo ambientale.

 

Il convegno “Focus diabete nell’età evolutiva lombarda” avrà inizio alle ore 10 e sarà introdotto dal Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo e dal Presidente della Commissione Sanità Fabio Rolfi.

 

Tra i relatori, saranno presenti: Patrizia Oldrati (Presidente dell’Associazione “Sostegno 70 Diabete Giovanile”), Gian Vincenzo Zuccotti (Ospedale Buzzi di Milano), Paolo Fiorina (ASST Fatebenefratelli Sacco di Milano), Riccardo Bonfanti (Istituto Scientifico San Raffaele di Milano), Fabio Buzi (Azienda Ospedaliera Poma di Mantova), Elena Prandi (Spedali Civili di Brescia) e Maurizio Bersani (Direzione generale Welfare Regione Lombardia).
Il convegno sarà concluso dagli interventi del Presidente della Commissione Speciale Carceri Fabio Fanetti, del Presidente della Commissione speciale Antimafia Gian Antonio Girelli (PD) e del Consigliere Dario Violi, e dal Direttore generale al Welfare di Regione Lombardia Giovanni Daverio.

Regione Lombardia –ricorda il Presidente della Commissione Fabio Rolfi – ha già recepito il Piano nazionale Diabete, che offre ai bambini con diabete e alle loro famiglie il miglior supporto possibile, riconosce il ruolo delle strutture ospedaliere specializzate, omogeneizza le cure a livello regionale e semplifica gli aspetti burocratici”.

 

 

Segreteria organizzativa
Ufficio Assistenza alle Commissioni
Area servizi alla persona
Tel. 02/6748 2340 – 2732

Per conferma partecipazione: iiicommissione@consiglio.regione.lombardia.it

 

Potrebbero interessarti

  • 16 ottobre 201714-20 novembre 2017: nelle farmacie aderenti, screening gratuito della glicemiaDiabete: in occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2017, è prevista la prima Campagna Nazionale di Screening nelle Farmacie aderenti. Dal 14 al 20 novembre, offriranno gratuitamente l’autoanalisi della glicemia ai cittadini che lo desiderano e li sottoporranno a un questionario anonimo. Posted in NEWS - 2017
  • 11 dicembre 2017Diabete tipo 2: il rischio cardiovascolare viene sottovalutatoLe persone con diabete di tipo 2 (DT2) non sono consapevoli del rischio cardiovascolare correlato alla malattia. È uno dei risultati preliminari dell’indagine “Taking Diabetes to Heart” presentati all’ultimo congresso dell’International Diabetes Federation (IDF) 2017. Posted in Pressione - Ipertensione arteriosa
  • 6 dicembre 2017Torino: nuova tappa del Cities Changing Diabetes® ProgramNella Città metropolitana, capoluogo della Regione Piemonte, risiedono quasi 121 mila persone con diabete, il 5,3 per cento della popolazione censita, un record negativo per il Nord Italia; dagli esperti un invito alle amministrazioni cittadine a farsi carico della promozione della salute e della prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili come diabete tipo 2 e obesità. Posted in Mondo, Europa