I grassi animali contribuiscono alla cataratta

Una ricerca dell’Università di Oxford ha dimostrato che un’alimentazione troppo ricca di grassi animali contribuisce all’opacizzazione del cristallino, mentre una dieta ricca di verdure e di pesce lo mantiene integro più a lungo. Nel corso di 15 anni i ricercatori britannici hanno tenuto sotto osservazione oltre 27.000 abitanti di Oxford, senza diabete, raccogliendo i dati sui loro stili di vita e sulla loro alimentazione. La conclusione dei ricercatori è stata che «Esiste una forte correlazione fra il rischio di cataratta e la dieta seguita dal gruppo: l’incidenza della patologia oculare del cristallino si riduce progressivamente in chi mangia meno carne e preferisce il pesce; il rischio di cataratta è più basso fra i vegetariani (30% in meno) e ancora di più fra i vegani (40% in meno) che escludono dalla loro dieta anche i prodotto lattiero-caseari». Lo studio è stato pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition, la rivista ufficiale dell’American Society for Nutrition.

 

 
Fonte 15 giugno 2011, iapb.it

Potrebbero interessarti

  • 8 novembre 2016Diabete tipo due: quali i rischi per chi abbandona la dieta mediterranea?Gli ultimi dati Eurispes hanno registrato un cambiamento nelle abitudini alimentari degli Italiani: la scelta di abbandonare il consumo di carne sembra coinvolgere quasi 5 milioni di italiani (8% della popolazione), di cui circa il 10% sceglie di eliminare tutti i prodotti di origine animale. Posted in Ruolo della dieta
  • 19 gennaio 2017Nuova campagna di AIIPA: “Nutrizione e sicurezza specializzate”Il messaggio della nuova campagna dell’Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari (AIIPA) si propone di fare chiarezza sulle caratteristiche e sulla qualità nutrizionale degli alimenti specifici per la prima infanzia, fabbricati e commercializzati nel rispetto della rigorosa normativa vigente. Posted in NEWS - 2016
  • 14 novembre 2016Pro e contro dei principali metodi di cotturaOccorre avere maggiore consapevolezza sul fatto che il metodo di cottura può avere un effetto molto importante sulla promozione della salute e la prevenzione di patologie croniche come il diabete di tipo 2, l'ipertensione arteriosa, i tumori. Posted in Ruolo della dieta