I nutrienti

Siamo quello che mangiamo!
Il cibo è da sempre una delle necessità primarie della vita. Molte persone, tuttavia, lo considerano come un semplice mezzo di soddisfazione del proprio appetito, senza alcuna particolare o minima attenzione verso la sua composizione, quantità e varietà, fattori che condizionano nel tempo lo stato di salute di un individuo.

I nutrienti
Attraverso gli alimenti si introducono sostanze nutrienti indispensabili per mantenersi in buona salute e pienamente efficienti. Una dieta varia, ben bilanciata, aiuta a creare persone meglio nutrite, più sane, più ottimiste, e favorisce l’allungamento della vita. Sulla base della quantità che si ritrova normalmente nella dieta i nutrienti vengono suddivisi in macronutrienti (zuccheri, grassi e proteine) e micronutrienti (vitamine e minerali).

 

 

MACRONUTRIENTI Carboidrati o Glucidi (Zuccheri) »
Lipidi (Grassi) »
Protidi (Proteine) »
MICRONUTRIENTI Vitamine »
Minerali »

Sintesi delle funzioni dei nutrienti nel cibo
I nutrienti contenuti nel cibo devono svolgere almeno tre funzioni di base:

 

. 1 .
FORNIRE FONTI ENERGETICHE
(Carboidrati, lipidi)
. 2 .
COSTRUIRE I TESSUTI
(Proteine)
. 3 .
REGOLARE I PROCESSI METABOLICI
(Proteine, carboidrati, vitamine, minerali)

 

È importante sottolineare che i nutrienti interagiscono tra di loro. Esistono intime correlazioni tra tutti i nutrienti di base e i loro prodotti metabolici. Essi interagiscono costantemente come un “sistema dinamico” per creare e mantenere in buona salute il corpo umano. La carenza di uno o più nutrienti può, quindi, condizionare l’intero sistema.

Potrebbero interessarti

  • 23 giugno 2017Ciliegie: seducenti, gustose e… ricche di antiossidantiLe ciliegie forniscono acqua, sali minerali, vitamine e antiossidanti (flavonoidi), utili in una patologia cronica come il diabete di tipo 2. Le ciliegie contengono vitamine sia idrosolubili ( C e gruppo B) sia liposolubili e alcuni carotenoidi, in particolare beta-carotene e livelli più bassi di luteina e zeaxantina. Posted in Fibre, frutta e verdura
  • 6 luglio 2017AGE e glicazione: che cosa sono?Il termine AGE si riferisce a una serie di composti chimici prodotti quando gli zuccheri si combinano con proteine o grassi (glicazione avanzata). Si trovano per esempio sulle superfici dorate o abbrustolite di cibi fritti o grigliati, oppure sul pane tostato. Posted in Carboidrati (zuccheri), Nutrizione
  • 12 agosto 2017Pomodoro, il re dell’estate è ricco di licopeneIl pomodoro è, insieme alla melanzana e al peperone, uno degli ortaggi protagonisti dell’estate e della cucina italiana e più in generale mediterranea. Nonostante oggi lo si trovi presente sui banchi dell’ortofrutta tutto l’anno, il pomodoro dà il meglio di sé in estate, quando matura…. secondo natura. Posted in Fibre, frutta e verdura