Il diabete è più rischioso per le donne. Soprattutto se fumatrici

Secondo gli ultimi riscontri scientifici resi noti, le donne affette da diabete presenterebbero maggiori rischi e più gravi complicazioni rispetto agli uomini in relazione alla suddetta patologia. Inoltre, nel caso di donne diabetiche e, in aggiunta, fumatrici, i pericoli per la salute, e per la vita, aumenterebbero esponenzialmente.
Che il diabete fosse una patologia gravissima, e spesso mortale se non curata in maniera adeguata, era già noto da diverso tempo. Nessuno finora aveva però connesso l’incidenza della malattia e le sue conseguenze negative al sesso dei malati. Adesso, il convegno dell’Associazione Europea per lo Studio del Diabete ha evidenziato una netta prevalenza delle complicazioni connesse a questa patologia nel caso in cui i malati coinvolti siano donne.

 

 

 

Fonte: 13 ottobre, onewoman.it

Potrebbero interessarti

  • 11 agosto 2017L’impatto del diabete in ItaliaOggi diamo i numeri sul diabete! Non per alimentare preoccupazioni, non per creare ansie ma per conoscere meglio l’entità e la crescita della malattia, per esserne più consapevoli. Posted in Italia
  • 30 giugno 2017Il medico di famiglia in Lombardia: punto di riferimento privilegiato per il malato cronicoLa presa in carico del paziente cronico rappresenta sicuramente la maggior sfida per qualunque Sistema Sanitario. La legge 23/15 coglie questa sfida dal punto di vista della multidisciplinarietà e dell’integrazione tra le diverse anime della presa in carico, ma il sistema può funzionare solo se garantisce “prossimità”.   Posted in Regioni
  • 26 giugno 2017Diabete e osteoporosi: quale correlazione?Un maggior rischio di fratture da osteoporosi è stato riscontrato sia in pazienti con diabete di tipo 1 che diabete di tipo 2 (DT2). Il meccanismo responsabile è particolarmente complesso e non ancora del tutto chiarito. Posted in Diabete e osteoporosi