Il ruolo della dieta

Una sana alimentazione rappresenta “il” punto di forza della terapia del diabete. Fondamentale per la qualità della vita del diabetico è seguire in modo rigoroso le indicazioni degli specialisti elaborate su misura per voi, in base ai vostri fabbisogni giornalieri (determinati dall’età, dal peso corporeo, dal sesso, dallo stile di vita, dalla presenza di altre malattie o terapie con farmaci in corso, etc) e al valore nutritivo ed energetico dei vari alimenti.

 

Consigli generali per la dieta di un diabetico
  • Consumare cibi ricchi in amidi (carboidrati) a ogni pasto, scegliendo quelli ricchi in fibre
  • Ridurre il consumo di grassi, condimenti e cibi molto elaborati
  • Limitare il consumo di zuccheri semplici (frutta e zucchero da cucina)
  • Usare poco sale
  • Limitare l’uso di alcolici (1-2 bicchieri di vino al giorno)
  • Non bere superalcolici
  • Mangiare regolarmente tre volte al giorno, senza fare spuntini al di fuori delle ipoglicemie
  • Tenere sempre a disposizione carboidrati a rapido assorbimento, per tutelarsi da un’improvvisa crisi ipoglicemica
  • Consumare fibre ogni giorno è salutare
  • È importante imparare l’equivalenza dei cibi in termini di zuccheri e calorie, in modo da poter fare delle sostituzioni di alcuni alimenti con altri più indicati e di gestire meglio la propria dieta quando si è fuori casa
  • Controllare regolarmente il peso corporeo


Elaborare una dieta non significa stabilire un programma restrittivo e difficile da seguire, ma piuttosto elaborare insieme al medico un piano alimentare sano che tenga conto delle esigenze individuali, non escluso il piacere della buona tavola.

Potrebbero interessarti

  • 11 marzo 2017Impariamo a leggere le etichette alimentariLeggere le etichette può contribuire alla prevenzione delle malattie: è possibile fare scelte più sane e più corrette in termini di apporto ed equilibrio tra i nutrienti e nel lungo termine questo può fare la differenza. Posted in Comportamento a tavola
  • 20 marzo 2017Attenti a una dieta gluten free, quando non necessario!Mangiare senza glutine sta diventando di moda anche tra chi non ne ha bisogno. Questo comportamento potrebbe risultare non salutare nel lungo periodo, in particolare per chi è a rischio o soffre già di diabete di tipo 2. Posted in A tavola con il diabete
  • 6 marzo 2017Diario indiano – In bicicletta col diabete di tipo 1L'arrivo a Jaipur, India, ci sconvolge immediatamente i sensi: l'udito è stordito dalla vita chiassosa della città e dai clacson perennemente in funzione nelle mani di guidatori spericolati; l'olfatto è deliziato dai profumi intensi del cibo di strada e poi mortificato dal tanfo di urina che proviene dagli orinatoi piazzati sulle pareti di vie pubbliche; il gusto è disorientato dalle […] Posted in For a piece of cake