In Brasile, per i diabetici e gli ipertesi farmaci gratis

I brasiliani che soffrono di pressione alta sono circa 33 milioni e superano i sette milioni le persone con diabete: per questo Dilma Roussef, neopresidente del Brasile, ha deciso di fornire gratuitamente i farmaci che curano queste malattie attraverso 15.000 ‘farmacie popolari’ sparse su tutto il territorio nazionale. A tutti i cittadini sarà sufficiente presentare la prescrizione medica per avere i medicinali forniti dallo Stato senza pagare. Questa iniziativa rientra nella campagna contro la povertà in corso in Brasile ed è rivolta soprattutto alle fasce meno abbienti.

 

 

 

Fonte 4 febbraio 2011, asca.it

Potrebbero interessarti

  • 10 luglio 2017La salute della bocca non va in vacanzaL’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (AIOP) propone un vademecum con i suggerimenti utili a far sì che la pausa estiva sia un’occasione per prenderci cura della salute dei nostri denti. Posted in Viaggi e vacanze
  • 29 maggio 2017Educazione terapeutica e nuove tecnologie nella gestione del diabeteLe innovazioni degli strumenti tecnologici a disposizione delle persone con diabete, soprattutto diabete di tipo 1, sono sempre più diffuse, soprattutto per quanto riguarda l’auto-controllo: esistono, infatti, diversi sistemi avanzati per il monitoraggio della glicemia. Posted in Nuove tecnologie
  • 11 agosto 2017L’impatto del diabete in ItaliaOggi diamo i numeri sul diabete! Non per alimentare preoccupazioni, non per creare ansie ma per conoscere meglio l’entità e la crescita della malattia, per esserne più consapevoli. Posted in Italia