In che modo il controllo dell’emoglobina glicata si integra con quello della glicemia?

Entrambi, insieme, sono indicatori clinici molto importanti.
L’automonitoraggio della glicemia ti fornisce una fotografia istantanea del controllo glicemico al momento dell’esame (la glicemia varia continuamente nell’arco delle 24 ore), ma che cosa accade nel resto della giornata o nei giorni in cui non ti misuri la glicemia? L’emoglobina A1c ti fornisce questo dato: un quadro medio generale della qualità del controllo glicemico degli ultimi 2-3 mesi.

E’ proprio l’insieme di questi due esami, glicemia e HbA1c, che consente sia a te che al tuo medico di capire se la malattia è davvero ben controllata e quindi vi è un basso rischio di complicazioni future.

 

E’ importante perciò confrontare regolarmente i risultati quotidiani della glicemia con il test periodico della HbA1c.

 

 

Potrebbero interessarti