L’educazione per migliorare gli stili di vita

Romeo (Ripensare l’Organizzazione per Migliorare l’Educazione e gli Outcome) è il  nome di uno studio che per quattro anni ha coinvolto 12 centri diabetologici e che confrontando i Group Care (l’approccio di gruppo alla terapia) con le visite tradizionali ha dimostrato che queste ultime non contribuiscono ai cambiamenti dello stile e della qualità di vita necessari alle persone con diabete di tipo 2 quanto l’intervento clinico strutturato (Group Care).

 

 
Fonte: Diabete Oggi n. 11, ottobre-novembre 2010

Potrebbero interessarti