La carne insaccata e i salumi aumentano il rischio di diabete

Una ricerca della Harvard School of Public Health ha dimostrato che 50 grammi di carne rossa al giorno trasformata in insaccati, hot dog, ecc, aumenta il rischio di diabete di tipo 2 del 51%; il rischio aumenta invece solo del 19% se ogni giorno si mangia un etto di carne rossa non trasformata. Sostituire la carne rossa con carni bianche, latticini a basso contenuto di grassi e noci abbassa ulteriormente il rischio, come raccomanda il primo autore della ricerca, Frank Hu: «Chiaramente i risultati di questo studio hanno enormi implicazioni per la salute pubblica, dato il crescente consumo in tutto il mondo di carni rosse e la connessa possibile crescita del diabete di tipo 2.
La buona notizia è che questi fattori di rischio possono facilmente essere compensati scambiando il consumo di carne rossa con alimenti proteici più sani».
Lo studio, che è stato pubblicato sul Journal of Clinical Nutrition, è il più ampio realizzato finora in questo campo: i ricercatori americani hanno analizzato le risposte alle domande date sull’argomento da oltre 200mila persone di età fra i 14 e i 28 anni.
 

 
Fonte 11 agosto 2011, agi.it

Potrebbero interessarti

  • 31 marzo 2017Promuovere il Patient Engagement nella gestione della cronicità: raccomandazioni per la praticaMercoledì 5 aprile 2017, all’Università Cattolica in largo Gemelli, Milano ricercatori, rappresentanti del mondo clinico, delle associazioni di pazienti e di volontariato e della politica si confronteranno nella Prima Conferenza di Consenso Italiana sul Patient Engagement (CCIPE) in ambito clinico-assistenziale per le malattie croniche, tra cui il diabete. Posted in Linee guida
  • 26 aprile 2017Che cosa sono i trigliceridi?I trigliceridi sono i grassi più diffusi, costituiscono il 90% dei grassi presenti negli alimenti e sono i principali componenti del tessuto adiposo (quelli che si depositano nei famosi cuscinetti!) e che formano il grasso viscerale intorno alla vita, il più pericoloso per la salute di cuore, vasi, cervello e rene. Posted in Grassi
  • 22 aprile 2017Colesterolo “cattivo” e colesterolo “buono”. Perché?Il colesterolo è un particolare grasso (o lipide) che si trova esclusivamente negli alimenti di origine animale e può essere sintetizzato anche dal nostro organismo. E’ una molecola di grande importanza e utilità biologica, componente di tutte le membrane cellulari e del rivestimento di mielina che ricopre i nervi. Posted in Grassi