La nicotina può provocare complicanze ai diabetici

Un team di studiosi della California State Polytechnic University di Pomona ha scoperto che nei diabetici la nicotina è responsabile dell’aumento dei livelli di emoglobina glicata (sigla HbA1c, indica l’andamento dei livelli di zucchero nelle ultime settimane) e può provocare complicanze come ictus, attacchi di cuore, danni al sistema nervoso e insufficienza renale. Liu Xiao-Chuan, presentando i risultati della ricerca nel corso del 241° National Meeting & Exposition dell’American Chemical Society, ha spiegato: «La nostra ricerca è la prima a stabilire un forte legame tra la nicotina e le complicanze del diabete: finora nessuno sapeva che più alto è il livello di nicotina, più alto è l’HbA1c. Per questo i diabetici fumatori dovrebbero essere particolarmente interessati a smettere di fumare».

 

Fonte 27 marzo 2011, portal.acs.org

Potrebbero interessarti

  • 21 ottobre 2016Diabete nel Lazio: ora prescrivibile e rimborsabile tecnologia flash per il monitoraggio della glicemiaBuone notizie per i pazienti diabetici residenti nel Lazio. Il primo sistema di monitoraggio FLASH del glucosio al mondo, in grado di fornire un quadro completo del profilo glicemico senza la necessità di pungere il dito, ora può essere prescritto e rimborsato dal Sistema Sanitario Regionale. Posted in NEWS - 2016
  • 22 novembre 2016Occhio al diabeteCircolo della Stampa - Milano. A che punto siamo sull'assistenza alla persona con Diabete in Lombardia. Farmaci dal nome generico e biosimilari: benefici e  rischi per il diabetico. Conoscere per non sbagliare. Ho il Diabete, non sono il Diabete. Vivere consapevolmente il diabete. Occhio al Diabete - La retinopatia e le complicanze oculari nel diabetico. Novità nella prevenzione e cura. Posted in EVENTI - 2016
  • 8 novembre 2016Diabete tipo due: quali i rischi per chi abbandona la dieta mediterranea?Gli ultimi dati Eurispes hanno registrato un cambiamento nelle abitudini alimentari degli Italiani: la scelta di abbandonare il consumo di carne sembra coinvolgere quasi 5 milioni di italiani (8% della popolazione), di cui circa il 10% sceglie di eliminare tutti i prodotti di origine animale. Posted in Ruolo della dieta