Le dimensioni del problema

Gravidanze complicate da diabete nel mondo (3-5% di tutte le gravidanze)

USA 150mila – 160mila / anno
Europa 150mila / anno
Italia 30mila – 40mila /anno

diabeteGrav

Fonte: Studio D.A.W.N. Italia – Il diabete in gravidanza, 2009

 

Si stima che circa il 6-7% delle gravidanze di donne europee sia complicato dal diabete mellito, rappresentato nel 97.5% dei casi da diabete gestazionale (diabete comparso per la prima volta in gravidanza) e solo in 0,25% dei casi da diabete preesistente (tipo1 o tipo 2).

Sulla base dei dati di prevalenza nazionali, si stima che ogni anno in Italia si verifichino circa 40.000 gravidanze complicate da diabete gestazionale e circa 1.300 da diabete pre-esistente.

In accordo con i dati europei, anche in Italia la percentuale di gravidanze pianificate risulta inferiore al 50% nelle donne con diabete tipo 1 e al 40% in quelle con diabete tipo 2.
Questo spiega almeno in parte come l’incidenza di malformazioni nella popolazione diabetica risulti 5-10 volte maggiore rispetto alla popolazione generale; allo stesso modo appare più elevata l’incidenza di parti pre-termine e di tagli cesarei.

(Fonte: Standard Italiani per la Cura del Diabete Mellito, 2007)

 

Potrebbero interessarti

  • 7 novembre 2016GDM 2016: oltre 1200 eventi di prevenzione per tenere gli “OCCHI SUL DIABETE”Sono ancora milioni le persone che non sanno di soffrire di questa malattia. Prevenirla e diagnosticarla precocemente è il miglior modo per combatterla. A novembre (e anche dopo) tieni gli occhi aperti su di te e non solo. Vale anche per i tuoi amici animali: cane e gatto. Posted in EVENTI - 2016
  • 12 gennaio 2017Piemonte: la nuova Rete Territoriale Endocrino-DiabetologicaIl dottor Alessandro Ozzello, Presidente della Sezione AMD Piemonte-Valle D’Aosta e direttore del Servizio di Diabetologia Ospedale Pinerolo Asl Torino 3, commenta le trasformazioni del modello esistente, in seguito all'approvazione della Delibera della Giunta Regionale, n. 27-4072 del 17.10.2016 e illustra i cambiamenti positivi per la presa in carico di persone con diabete mellito. Posted in Regioni
  • 19 novembre 2016Cura Diabete: quali sono le prestazioni sanitarie più efficaci?L’Associazione Medici Diabetologi (AMD) ha misurato con un approccio scientifico le prestazioni diabetologiche che funzionano di più, ovvero quelle che garantiscono un miglior controllo dei rischi clinici da un lato e maggiore efficienza per il Servizio Sanitario Nazionale, dall’altro. Posted in Italia