Maggiore supporto degli operatori sanitari per aiutare diabetici nell’autogestione

Nonostante sia ormai considerato la piaga che affligge la società del benessere, il diabete resta una malattia che molti pazienti non riescono a gestire autonomamente a causa dei numerosi ostacoli sociali, ambientali, psicologici ma anche economici che si presentano a chi deve affrontarla giorno dopo giorno.
Le strutture e gli operatori sanitari dovrebbero impegnarsi a migliorare i programmi finora messi a punto per il supporto ai diabetici rafforzando il supporto alle famiglie e migliorando l’efficienza e l’accessibilità ai sistemi assistenziali.
Poiché quella contro il diabete è una lotta che ciascun malato dovrà affrontare per tutto il resto della sua vita, è indispensabile uno sforzo da parte degli addetti ai lavori affinché il cambiamento nello stile di vita, necessario per convivere con il diabete, sia privo di ostacoli e il più naturale possibile: solo così i risultati potranno essere duraturi e il paziente potrà tenere sotto controllo la malattia senza sforzi eccessivi.

 

 

Fonte: Journal of Nursing and Healthcare of Chronic Illness, 2009; 1: 4-19

Potrebbero interessarti

  • 30 giugno 2017Il diabete tipo 1 raccontato da chi lo vive ogni giorno, con il microinfusorePresentata a Milano in anteprima la nuova miniserie “É tutto un attimo” ideata e recitata dai pazienti stessi per raccontare il vissuto di una persona con diabete di tipo 1 e come il microinfusore possa cambiare la qualità della vita. Posted in NEWS - 2017
  • 30 giugno 2017Sanità lombarda: oltre 3 milioni i pazienti cronici da gestireTra i pazienti seguiti dal medico di famiglia, 1 su 3 presenta almeno una patologia cronica, che richiede un continuo monitoraggio. La recente Delibera della Regione riconosce alla figura del Medico di Medicina Generale (MMG) un ruolo centrale nel nuovo sistema di cure finalizzato alla presa in carico dei soggetti con cronicità. Posted in Regioni
  • 5 luglio 2017CMMC – Cooperativa Medici Milano CentroLa CMMC è una cooperativa di servizio nata già nel 1997 con l’obiettivo di fornire, ai propri soci medici di medicina generale (MMG), gli strumenti e i servizi necessari allo svolgimento della professione (spazi, personale, attrezzature) in una logica di economia di scala. Posted in Regioni