Malattie cardiovascolari: a Perugia un convegno per parlare di prevenzione

Per combattere la diffusione delle malattie cardiovascolari è necessaria un’efficace politica di prevenzione e informazione. Questo l’argomento del convegno organizzato a Perugia il 26 gennaio.
I rappresentati del Ministero della Sanità e le società presenti al forum hanno voluto sottolineare l’importanza di un rigoroso controllo sui fattori che espongono maggiormente al rischio vascolare, quali ad esempio il diabete, l’ipertensione e l’insufficienza renale. Un aiuto efficace per chi soffre già di queste patologie arriva dai farmaci cardio-protettivi che da tempo si sono rivelati efficaci per ridurre l’incidenza di ictus e infarto. Un riguardo particolare è inoltre necessario per lo stile di vita, le abitudini alimentari e i fattori di rischio potenzialmente evitabili, tutti elementi che incidono sulla probabilità di incorrere in disturbi cardiovascolari.
La tematica affrontata nel corso del convegno risulta di particolare importanza e urgenza per la società, poiché in Europa le patologie cardiovascolari rappresentano una delle cause principali di mortalità e disabilità, incidendo pesantemente sui bilanci della sanità pubblica.

 

 
Fonte: 21 gennaio 2010, unita.it

Potrebbero interessarti

  • 11 agosto 2017Incidenza di diabete e comorbiditàIl rischio di complicanze del diabete è direttamente correlato al buon controllo del diabete stesso. Numerosi studi hanno documentato che migliore è il compenso metabolico del glucosio nel sangue (glicemia) e minore è il rischio di complicanze future. Posted in Italia
  • 11 agosto 2017L’impatto del diabete in ItaliaOggi diamo i numeri sul diabete! Non per alimentare preoccupazioni, non per creare ansie ma per conoscere meglio l’entità e la crescita della malattia, per esserne più consapevoli. Posted in Italia
  • 17 agosto 2017L’arrivo a Singapore e il significato di quella fetta di tortaUna fetta di torta è un piacere scontato per molti, ma non per chi soffre di diabete di tipo 1 e vive la sua vita in cerca di un difficile equilibrio glicemico influenzato da insulina, carboidrati e attività fisica. Posted in For a piece of cake