Moderate quantità di alcol riducono il rischio diabete

Consumare moderate quantità di alcol può aiutare a prevenire il diabete, ma è sufficiente superare le dosi di 60 grammi al giorno per gli uomini e 50 grammi al giorno per le donne per veder svanire questi effetti benefici aumentando anzi il rischio di sviluppare la malattia.
A queste conclusioni sono giunti i ricercatori della University of Toronto, in Canada, dopo aver condotto una meta-analisi su 20 studi effettuati coinvolgendo 477,200 individui, 12,556 dei quali hanno sviluppato il diabete. Dalla ricerca è emerso che gli uomini che consumavano 22 grammi al giorno di alcol e le donne che consumavano quotidianamente 24 grammi di alcol avevano rispettivamente una riduzione del rischio diabete del 13% e del 40% rispetto a soggetti totalmente astemi o con consumi superiori di alcol.
I ricercatori hanno però avvertito che dovranno essere condotti ulteriori studi per arrivare a comprendere il meccanismo di protezione dal diabete offerto da un moderato consumo di alcol.

 

 
Fonte: Diabetes Care, 30 ottobre 2009; 32: 2123-2132

Potrebbero interessarti

  • 20 marzo 2017Un peperoncino al giorno…benefici, quantità, usiDagli studi sperimentali di laboratorio e da quelli su volontari emergono benefici interessanti del peperoncino piccante per la prevenzione di molte patologie croniche come l'obesità, il diabete, le malattie cardiovascolari ma anche disturbi gastrointestinali, tumori, dermatopatie e vescica neurologica. Posted in A tavola con il diabete
  • 20 marzo 2017Attenti a una dieta gluten free, quando non necessario!Mangiare senza glutine sta diventando di moda anche tra chi non ne ha bisogno. Questo comportamento potrebbe risultare non salutare nel lungo periodo, in particolare per chi è a rischio o soffre già di diabete di tipo 2. Posted in A tavola con il diabete
  • 19 aprile 2017Urbanizzazione e salute: due facce della stessa medagliaEntro il 2030, 1 miliardo e mezzo di persone si sposterà dalle campagne alle città, provocando l’urbanizzazione di 1,5 milioni di chilometri quadrati. Fenomeno sociale inarrestabile e tendenza irreversibile, che va gestito e studiato dal punto di vista di: assetto urbanistico, trasporti, contesto occupazionale, ma soprattutto salute pubblica, perché è indissolubilmente legato […] Posted in Mondo, Europa