Muovi i fili del diabete in occasione della Giornata Mondiale

giornata mondiale del diabete 2015

Nel weekend tra sabato 14 e domenica 15 novembre verrà celebrata la Giornata Mondiale del Diabete, istituita nel 1991 dall’International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Le iniziative sono già avviate su tutto il territorio italiano.

 

Il tema della campagna 2015

Muovi i fili del diabete” è lo slogan dell’edizione 2015 della Giornata Mondiale del Diabete.  Anche quest’anno il messaggio è stato preceduto da un sondaggio sul canale Facebook condotto attraverso la nuova pagina Fb della Giornata Mondiale che quest’anno dedica un’attenzione particolare al tema Scuola e diabete.
La persona con diabete deve agire a vari livelli per gestire nel modo migliore la sua vita. E agire vuole dire appunto “muovere dei fili” che rischiano di limitarlo.
Nelle sue scelte, il diabetico dovrà impostare una modifica graduale ma continua nel suo stile di vita (alimentazione, attività fisica, fumo etc), nell’automonitoraggio e nella terapia. Ma non è solo questione di buona volontà. La persona con diabete è un interlocutore del Sistema Sanitario e delle Istituzioni. Ha diritto a un’assistenza appropriata, ha dei diritti nel mondo della scuola lavoro e nel welfare. Questi diritti vanno tenuti in considerazione ad ogni livello.
Muovi i fili del diabete” (che è il titolo scelto anche per la V Conferenza delle Associazioni) è un invito a cambiare, a partecipare e a far cambiare.

 

Informazioni e controlli gratuiti nelle principali città

La Giornata Mondiale del Diabete è la più grande manifestazione del Volontariato in campo sanitario. In circa 500 città e cittadine d’Italia si svolgono centinaia di eventi organizzati da Associazioni di persone con diabete, Medici, infermieri, altri professionisti sanitari e persone di altre organizzazioni (Croce Rossa, Alpini, Misericordia, etc.). Il coordinamento di tutte le iniziative è svolto da Diabete Italia che annovera fra i suoi soci le Associazioni di persone con diabete, le Associazioni di  genitori di minori con diabete e le Società Scientifiche della Diabetologia italiana.

 

Per l’occasione saranno allestiti centinaia di gazebo e presidi diabetologici, coordinati da medici e supportati da infermieri e volontari, con lo scopo di fornire – a titolo assolutamente gratuito – consulenza medica qualificata, distribuire materiale informativo, somministrare questionari diagnostici per valutare il rischio di sviluppare la malattia, effettuare screening per la rilevazione della glicemia (oltre alla misurazione della pressione, del peso, della circonferenza vita, dell’indice di massa corporea. In alcune città si organizzeranno anche  conferenze, eventi che invitano all’esercizio fisico e perfino serate teatrali. Nel 2014, ben 400 mila persone sono state coinvolte nei 770 eventi organizzati in 440 località.

 

Screening gratuiti: come sapere se e dove saranno nella propria città?

La Giornata Mondiale del Diabete si articola in appuntamenti di rilievo regionale o nazionale e centinaia di eventi a livello locale: incontri di informazione, passeggiate, dibattiti.

LA MIA PIAZZA
– Per cercare gli eventi che si svolgeranno nella propria provincia si può accedere a alla pagina la mia piazza e inserendo la regione di interesse si potrà vedere l’elenco di tutte le manifestazioni previste. Attenzione: l’elenco è in continuo aggiornamento!

AVVERTITEMI
– Esiste anche la possibilità di essere avvertiti degli eventi che interessano. Basterà, in questo caso, accedere alla pagina Avvertitemi, inserire il proprio indirizzo e mail e la zona in cui risiede, per ricevere un’ mail non appena le coordinate esatte di ogni evento d’interesse saranno disponibili.

PER COLLABORARE ATTIVAMENTE
In Italia esistono 410 associazioni fra persone con diabete. Quasi tutte organizzano o sono coinvolte nell’organizzazione di eventi per la Giornata Mondiale del diabete. Se si vuole partecipare in modo attivo, basterà accedere alla pagina Voglio partecipare, scegliere regione e provincia d’interesse per trovare un elenco delle Associazioni con relativi indirizzi email e numeri di telefono.

PER ORGANIZZARE UN EVENTO
Esiste anche la possibilità di organizzare un evento per la Giornata Mondiale del Diabete 2015. In questo caso occorre mettersi in contatto con il Referente regionale in modo da ricevere i materiali di cui si avrà bisogno. Trovate tutte le informazioni utili e l’elenco dei referenti regionali nella pagina Organizzare un evento.

 

TUTTI I MATERIALI DELLA CAMPAGNA
Possono essere scaricati anche in alta risoluzione alla pagina I materiali GMD 2015.

 

LA LOCANDINA 2015 » IL MANIFESTO 2015 » IL LEAFLET »
 Locandina GMD Giornata Mondiale del diabete 2015 Manifesto-GMD-2015  2015-visual-depliant

Potrebbero interessarti