Nella lotta contro il diabete un osservatorio nazionale

Italian Barometer Diabetes Observatory, il progetto nazionale volto alla lotta al diabete che è stato presentato nei giorni scorsi al Senato, è stato siglato dall’Università degli Studi Tor Vergata di Roma, dall’Associazione parlamentare per la tutela e la promozione del diritto alla prevenzione e dall’Associazione Diabete Italia. Il rettore dell’università romana, Renato Lauro, spiega: «L’accordo, quinquennale, promuove l’attuazione di un progetto nazionale per la lotta al diabete in Italia. Ospitato a Villa Mondragone, l’Italian Barometer Diabetes Observatory sarà il tavolo di lavoro operativo per definire le azioni, gli indicatori e gli strumenti utili alla realizzazione del progetto». Fra gli obiettivi dell’osservatorio c’è la pubblicazione di un Rapporto annuale sull’attuazione delle politiche sanitarie e sociali di prevenzione del diabete, la realizzazione di una mappa nazionale volta a identificare le priorità d’intervento nel paese, la creazione di campagne di sensibilizzazione e di prevenzione e l’organizzazione annuale di workshop nazionali e regionali per monitorare l’evolversi della situazione. Il Ministro della Salute, Ferruccio Fazio, ha sottolineato che «Il diabete colpisce il 4,9% della popolazione, circa tre milioni di persone, oltre a un altro milione che ha il diabete ma non lo sa; il costo della malattia è raddoppiato in 12 anni, raggiungendo i circa 11 miliardi di oggi, il 10% della spesa per la sanità, dai 5 miliardi del 1998 (il 6,7%)».

 
Fonte 23 marzo 2011, informasalus.it

Potrebbero interessarti

  • 1 giugno 2017Roma: avviato il programma Cities Changing Diabetes®Come preannunciato nel dicembre 2016, Roma è stata scelta come metropoli del 2017 dal progetto internazionale Cities Changing Diabetes, volto a studiare il legame fra il diabete e la città e a promuovere iniziative per salvaguardare la salute e prevenire la malattia nella città capitolina. Posted in Mondo, Europa
  • 31 maggio 201731 maggio 2017: Giornata Mondiale senza Tabacco, i milanesi e il fumoÈ in crescita il numero di milanesi che dichiara di non avere intenzione di smettere di fumare. È questo uno dei dati che emerge dall’indagine che la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - LILT di Milano ha commissionato alla Doxa in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, che si celebra ogni 31 maggio. Posted in Fumo
  • 13 giugno 2017Primi caldi: un vademecum per contrastare il colpo di caloreDurante le giornate afose, in luoghi dove il caldo e l’umidità raggiungono livelli critici, aumentano le probabilità di andare incontro ad un colpo di calore. Vediamone sintomi, primo soccorso e prevenzione. Posted in Viaggi e vacanze