Novità dal Giappone: la glicemia monitorata con telefonino

Dalla fine di giugno un nuovo servizio potrà essere attivato in Giappone a 525 yen al mese (4,5 euro) sui palmari di ultima generazione Fujitsu con l’operatore mobile giapponese Ntt Docomo; il servizio è stato messo a punto dalla multinazionale dell’elettronica e da un’azienda giapponese specializzata in strumenti medici, l’Arkray. Una speciale periferica consente di esaminare il campione di sangue, monitorare i livelli di glicemia e, collegata al telefonino, può inviare i dati al medico curante e al server centrale per l’archiviazione dei dati, che rimarranno a disposizione on line per future consultazioni, protetti da sofisticati sistemi di sicurezza. Il nuovo cellulare ha anche la funzione di pedometro, consentendo di tenere sotto osservazione la propria attività fisica, anche in rapporto con i valori del sangue come colesterolo e trigliceridi.

 
Fonte 4 giugno 2011, iltempo.it

Potrebbero interessarti

  • 9 gennaio 2018Diabete tipo 1 e legge 118. FDG sollecita un incontro con il Ministero della SaluteNei giorni scorsi, la rete e la stampa hanno dato ampio spazio all’ennesimo caso di malasanità che ha avuto purtroppo per protagonista un ragazzo di 13 anni: Alessandro Farina, deceduto il 27 dicembre all’ospedale Ruggi di Salerno per presunto coma diabetico. Posted in NEWS - 2018
  • 27 ottobre 2017Diabete: le novità dei nuovi LEAI nuovi LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) sono stati pubblicati sulla G.U. del 18 marzo 2017, Supplemento n. 15 (DPCM 12 gennaio 2017); con tale decreto sono stati ridefiniti il numero e tipo di prestazioni delle quali i cittadini italiani potranno usufruire gratuitamente o a seguito del pagamento di una quota di partecipazione. Posted in Italia
  • 7 dicembre 2017In Italia, il diabete è tra i temi di salute più ricercati sul webSecondo la 4° edizione del Diabetes Web Observatory, 2017 si ricerca in rete più al Sud, in particolare in Calabria, Puglia, Basilicata. Il 75 per cento delle persone utilizza le app per raccogliere e condividere informazioni sul mondo del diabete, in base all’osservatorio Diabetes Monitor, 6° Ed, 2017. Le persone con diabete sentono di più il bisogno di discutere con il proprio medico […] Posted in Italia