IMG_8617-e1452005879436-750x100012 gennaio 2016
Raccontare la storia di Fabio Braga è un po’ come fare il resoconto di uno splendido romanzo ricco di colpi di scena e con molto pathos,
sacrifici, rinunce e speranze. L’imprenditore di Trecate, in provincia di Novara, che a 50 anni decide di impegnarsi nello sport (ciclismo amatoriale), per la sua battaglia contro il diabete anzi per convivere meglio con quella che lui chiama affettuosamente #amataglice, ha trovato un grande alleato: proprio lo sport. 
Ed oggi è un esempio per tutti coloro, di qualsiasi età e condizione fisica e di salute, di perspicacia, coraggio e tanta voglia di riuscire in questa impresa che è paragonabile (utilizzando l’esempio del ciclismo) ad una scalata quotidiana del Mortirolo o dello Stelvio.

cerano-giornata-diabete-2016-top

Cerano, Giornata del Diabete, 16 ottobre 2016

Domenica 16 ottobre si è svolta a Cerano, in provincia di Novara, la Giornata del Diabete che quest’anno ha visto una particolare folta affluenza in piazza Crespi, dove la Croce Rossa ha organizzato una postazione per verificare gratuitamente il livello di glicemia e ricevere informazioni inerenti tale patologia.

Continua a leggere

Fabio-Braga-Masera

Quando la mente sostiene il corpo

Preparavo da tempo questa impresa, sembrava impossibile dover fare 43 km di salita partendo da Masera (Domodossola), 259 mt s.l.m. e arrivare al Passo del Sempione, a ben 2005 mt, ci pensate! Ho accettato la sfida e grazie a volontà e determinazione ce l’ho fatta.

Continua a leggere

Trecate-9-aprile-top

Svogliati ed affamati: giochiamo con il gusto

Ambra Morelli, dietista, intrattiene i bambini insegnando loro un modo nuovo di giocare insieme con il gusto, con riflessioni, esperimenti e assaggi critici, assaggi al buio, giochi con gli alimenti e indovina cosa mangi. Un modo diverso per avvicinare i bambini al cibo e creare un rapporto positivo e salutare con gli alimenti.

Continua a leggere

consiglio-direttivo-AGD

Fabio Braga, nuovo presidente AGD Novara

L’evento di sabato è stato anche l’occasione propizia per l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo votato all’unanimità e costituito da Fabio Braga, in qualità di presidente, coadiuvato da quattro mamme, più che mai impegnate ed attive sulla causa del diabete di tipo 1: Russano Francesca, Sacchi Eleonora, Maiello Anna, Ugazio Elena.

Continua a leggere

muoviti che ti passa

Muoviti, che ti passa

L’attività fisica e lo sport in generale hanno ormai trovato una precisa costante collocazione nella mia vita e in quella dei soggetti diabetici. Oltre che socio-culturale, la motivazione che induce i soggetti insulinodipendenti a impegnarsi nello sport è anche psicologica.

Continua a leggere

#mammesuperwomen-top

#mammesuperwomen

Il diabete dei bambini o diabete di tipo 1 arriva a sorpresa, come una doccia fredda e purtroppo negli ultimi anni è in crescente aumento. E’ una forma diversa rispetto al diabete di tipo 2, una malattia autoimmunitaria.

Continua a leggere

braga

Quando ho scoperto di avere il diabete

Ho scoperto di avere il diabete nel gennaio 1997, arrivando da due mesi di perdita di circa 25 chili e continuo bisogno di bere, affaticamento, dolori di testa.

Continua a leggere

braga

Racconti di vita vissuta - Fabio Braga e la sua #amataglice

La pratica di attività fisica o di attività sportiva - che dovrà essere in qualsiasi caso e sempre regolare - è la parte più importante, insieme alla dieta, del trattamento del diabete di tipo 2.

Continua a leggere