Pubertà precoce aumenta rischio diabete, obesità e tumori

Uno studio condotto in Germania dai ricercatori della Fulda University of Applied Sciences ha dimostrato la tendenza in soggetti nati sottopeso a un ingresso anticipato di 4-7 mesi nella fase della pubertà rispetto al normale.
Per la ricerca sono stati analizzati i dati relativi a 215 ragazzi e ragazze che facevano già parte di uno studio iniziato dall’Istituto di Ricerca Child Nutrition di Dortmund nel 1985. I dati riguardavano in particolare peso e altezza misurati al momento della nascita e in altri cinque momenti tra i 6 e i 13 anni di vita. I ricercatori hanno osservato che, sul totale del campione analizzato, 108 bambini erano entrati nella pubertà in età normale, 54 in ritardo e 53 in anticipo. È inoltre emerso che il 21% di questi ultimi era nato con peso inferiore alla norma, mentre fra coloro che erano entrati in pubertà in età normale o in ritardo solo il 10% e il 6% rispettivamente era sottopeso alla nascita.
Un altro fattore che sembra essere collegato alla precocità dell’ingresso in pubertà era il rapido aumento di peso nei primi due anni di vita: quelli con pubertà precoce nel 42% dei casi avevano infatti avuto un veloce incremento di peso, contro il 20% circa degli altri due gruppi.
Poiché un ingresso precoce nella fase della pubertà è stato collegato a un più alto rischio di sviluppare diabete, obesità e alcuni tipi di cancro, i risultati di questa nuova ricerca, se confermati, risulterebbero molto importanti nella prevenzione di queste malattie.

 

 
Fonte: 14 dicembre 2009, lastampa.it

Potrebbero interessarti

  • 11 dicembre 2017Diabete tipo 2: il rischio cardiovascolare viene sottovalutatoLe persone con diabete di tipo 2 (DT2) non sono consapevoli del rischio cardiovascolare correlato alla malattia. È uno dei risultati preliminari dell’indagine “Taking Diabetes to Heart” presentati all’ultimo congresso dell’International Diabetes Federation (IDF) 2017. Posted in Pressione - Ipertensione arteriosa
  • 30 gennaio 2018Interazione tra diabete e tumori: esperti a confronto a UdineL’endocrinologia oncologica è una disciplina medica che studia i tumori che si sviluppano nel sistema endocrino come ad esempio il tumore della tiroide, molto comune, e il più raro tumore neuroendocrino del pancreas che causa una prevalenza di diabete significativamente più elevata rispetto alla popolazione generale. Posted in Tumori
  • 7 dicembre 2017In Italia, il diabete è tra i temi di salute più ricercati sul webSecondo la 4° edizione del Diabetes Web Observatory, 2017 si ricerca in rete più al Sud, in particolare in Calabria, Puglia, Basilicata. Il 75 per cento delle persone utilizza le app per raccogliere e condividere informazioni sul mondo del diabete, in base all’osservatorio Diabetes Monitor, 6° Ed, 2017. Le persone con diabete sentono di più il bisogno di discutere con il proprio medico […] Posted in Italia