Rapido incremento dei malati di diabete in Italia: oltre tre milioni

È stato presentato al Senato l’Italian Barometer Diabetes Observatory, che rivela che in Italia il numero di malati di diabete ha raggiunto la soglia di tre milioni di persone ben 15 anni prima di quanto avesse previsto l’International Diabetes Federation, che aveva indicato il raggiungimento di quella soglia per il 2025. Alla cifra di tre milioni va aggiunto almeno un altro milione di persone che hanno il diabete senza saperlo. L’aumento del numero dei malati secondo gli esperti va attribuito all’aumento dell’incidenza dell’obesità, oltre all’invecchiamento della popolazione. Secondo il rapporto, l’incidenza del diabete sulla popolazione è aumentata in nove anni dell’1,2% (dal 3,7 del 2000 al 4,9 del 2009); fra le persone di oltre 65 anni è aumentata del 3,8% (dal 12,5% al 16,3%) e in alcune zone del Sud ha superato il 6%. Un dato collegato a questo incremento è il numero di Italiani in sovrappeso o obesi: 4.700.000 persone, il 9% del totale, soprattutto maschi fra i 25 e i 44 anni; nel Sud la metà dalle popolazione è sovrappeso o obesa.
 
Fonte 4 ottobre 2011, ansa.it

Potrebbero interessarti