Riduzione dei costi delle cure per il diabete grazie alla chirurgia

Una rilevante diminuzione dei costi delle cure dei diabetici si verifica dopo che questi sono stati operati per ridurre la capacità dello stomaco al fine di diminuire il peso. Il risparmio è stato valutato in oltre 8.000 dollari all’anno: il costo annuale della malattia è stimato infatti mediamente intorno ai 10.000 dollari mentre dopo l’intervento scende a 1.800; per esempio, tre quarti dei pazienti con diabete di tipo 2 hanno potuto sospendere l’assunzione di insulina a sei mesi dall’intervento. La ricerca è stata realizzata dalla Johns Hopkins University School of Medicine.

 

 

 

Fonte: 17 agosto 2010, agi.it

Potrebbero interessarti

  • 28 maggio 2017Diabete giovanile: tutela legale e prospettive terapeuticheDalla sala gremita del Nuovo Teatro Faraggiana di Novara una vera iniezione di speranza per la cura del diabete di tipo 1 e del diabete di tipo 2 (per chi necessita di insulina) nel corso dell’evento organizzato da Agd Novara il 6 maggio 2017. Posted in Fabio Braga
  • 9 marzo 2017Approvato in Campania il “Flash Glucose Monitoring”La Regione Campania ha autorizzato la prescrizione del sistema di Monitoraggio Flash del Glucosio - FGM - ai pazienti affetti da Diabete Tipo I e ai pazienti diabetici che eseguono almeno quattro controlli glicemici al giorno come da Delibera della Giunta Regionale n. 98 del 28/02/2017. Posted in Regioni
  • 27 aprile 2017Il Diabete giovanile: se ne parlerà il 6 maggio a NovaraObiettivo dell’incontro del 6 maggio è quello di far conoscere, condividere esperienze e saperne di più sul ‘mondo del diabete giovanile’, un tema che interessa sempre più famiglie italiane e che è particolarmente critico sia per il periodo delicato di crescita dell’adolescenza sia per lo stile di vita troppo spesso non adeguato. Posted in Fabio Braga