ROMA, LUNEDÌ 13 APRILE, CAMERA DEI DEPUTATI, SALA ALDO MORO, 14.00-18.45


Verrà presentata e firmata la nuova edizione del Manifesto dei diritti della persona con diabete
Tutti possono partecipare prenotandosi entro venerdì 10 aprile al seguente indirizzo segreteria@ibdo.it

L’incontro è di quelli davvero importanti per i passi avanti fatti e che si faranno con l’impegno di tutti. Da tempo non si vedeva una così ampia e qualificata presenza di personalità politiche fianco a fianco con i rappresentanti delle Associazioni pazienti e della Diabetologia. Già dal nuovo titolo si percepisce l’impegno profuso. Oggi si parla di “Manifesto dei diritti e dei doveri della persona con diabete”, e vari sono i cambiamenti previsti per rendere il documento ancora più utile, pratico e incisivo.
I contenuti del nuovo Manifesto sono stati redatti da Diabete Italia, Italian Barometer Diabetes Observatory Foundation, Comitato Nazionale per i Diritti della Persona con Diabete, in collaborazione con l’Intergruppo Parlamentare Qualità della vita e Diabete e l’Associazione Parlamentare per la prevenzione e la cura delle malattie croniche non trasmissibili e la sostenibilità del sistema sanitario, con la consulenza operativa di MediPragma.
Il nuovo documento verrà sottoscritto da Diabete Italia e dai Presidenti dell’Intergruppo parlamentare “Qualità della vita e diabete”, Onorevole Lorenzo Becattini e Senatore Luigi d’Ambrosio Lettieri, dal Presidente dell’ Associazione Parlamentare per la prevenzione e la cura delle malattie croniche non trasmissibili e la sostenibilità del sistema sanitario, Onorevole Micaela Campana, dal Presidente del Comitato dei diritti delle persone con diabete, Senatrice Emanuela Baio e dal Presidente dell’IBDO Foundation, Professor Renato Lauro.
L’incontro è apertuo a tutti previa tassativa prenotazione entro venerdì pomeriggio, 10 aprile, scrivendo un’email a segreteria@ibdo.it
Secondo la prassi vigente a Montecitorio, gli uomini dovranno indossare giacca e cravatta.

Vai all’articolo »

Fonte
Comunicato Stampa Diabete Italia

Potrebbero interessarti

  • 9 novembre 2016Uno sguardo al diabete nel mondoL'inarrestabile incremento numerico dei casi di diabete mellito in tutto il mondo e il dato saliente che emerge da un'analisi geografica delle aree a maggior sviluppo epidemiologico è che il diabete cresce maggiormente in Asia, Oceania ed Africa rispetto all'Europa e al Nord-America. Posted in Mondo, Europa
  • 16 gennaio 2017Farmaci. 1 Italiano su 3 non segue la prescrizione del medicoItaliani “anarchici” per quanto riguarda la terapia con farmaci. E questo comportamento ha risvolti negativi sull’aderenza terapeutica. A sottolinearlo è un'indagine dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) nella quale si evidenzia la necessità di una migliore comunicazione tra medico e paziente. Posted in Italia
  • 7 dicembre 2016Roma: metropoli scelta per il 2017 dal programma Cities Changing Diabetes®Il progetto coinvolge Istituzioni nazionali, amministrazioni locali, mondo accademico e terzo settore, con l’obiettivo di evidenziare il legame fra il diabete, in particolare diabete di tipo 2, e le grandi città e promuovere iniziative per salvaguardare la salute dei cittadini e prevenire la malattia. Posted in Mondo, Europa