Salute: obesità fattore di rischio per nuova influenza

Influenza suina e obesita’ non vanno d’accordo. Ad affermarlo sono i risultati di un sondaggio eseguito in California su 30 persone ricoverate in ospedale a causa della nuova influenza, secondo il quale l’obesita’ risulta essere un fattore di rischio ulteriore per i malati di influenza suina al pari di diabete, malattie cardiache e gravidanza: ”Siamo rimasti sorpresi dalla frequenza di obesita’ tra i casi piu’ gravi di influenza che abbiamo monitorato”, spiega Anne Schuchat, epidemiologa del Centers for Disease Control and Prevention.
L’eta’ media dei 30 californiani ricoverati in ospedale per l’influenza suina e sottoposti al sondaggio e’ di 27,5 anni.
Il 75% sono donne, il 65% e’ di origine ispanica. Dei trenta individui, al momento del sondaggio 11 avevano un precedente disturbo polmonare come asma o enfisema, 5 gia’ soffrivano di malattie cardiache di diverso tipo, 5 donne erano in dolce attesa, 4 persone avevano il diabete e altre 4 erano obese.

 

 

Fonte: asca.it

Potrebbero interessarti

  • 10 agosto 2017La sfida del “diabete urbano”Nel 1950 un abitante del pianeta su 3, pari a 749 milioni di persone, viveva in città; oggi è 1 su 2, cioè 3,9 miliardi; entro il 2050 saranno 2 su 3, per 6,4 miliardi. Contemporaneamente cresce il numero di persone con diabete, passate dai 285 milioni del 2010 ai 415 milioni di oggi. Posted in Italia
  • 19 settembre 2017DT2, Studio DEVOTE: meno ipoglicemie gravi, più basso rischio di mortalitàI nuovi risultati dello studio DEVOTE, primo studio sugli esiti cardiovascolari che confronta le due insuline basali degludec e glargine, in pazienti con diabete di tipo 2, sono stati presentati al recente 53° Congresso dell’#EASD2017 (European Association for the Study of Diabetes) di Lisbona e pubblicati in contemporanea sulla prestigiosa rivista scientifica Diabetologia. Posted in Metformina e ipoglicemizzanti orali
  • 10 luglio 2017La salute della bocca non va in vacanzaL’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (AIOP) propone un vademecum con i suggerimenti utili a far sì che la pausa estiva sia un’occasione per prenderci cura della salute dei nostri denti. Posted in Viaggi e vacanze