Semola di grano duro arricchita di germe di soia: una pasta contro il diabete

Il nuovo tipo di pasta al germe di soia, contiene isoflavoni agliconi ed è utile a prevenire e combattere il diabete di tipo 2; è prodotta da un’azienda umbra ed è in commercio in Italia e all’estero. La pasta è stata oggetto di una ricerca guidata da Carlo Clerici, dirigente medico della Struttura complessa di Gastroenterologia dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, in collaborazione con Kennet Setchell, del Cincinnati Children’s Hospital, in Ohio.
Digeribilità, basso indice glicemico, proprietà antinfiammatorie e antiossidanti sono le caratteristiche della pasta, che ha effetti positivi sulla pressione arteriosa e sulla funzionalità endoteliale; questa caratteristiche la rendono indicata anche per la prevenzione e la cura del diabete fra i bambini e i giovani. I risultati della ricerca italoamericana sono stati pubblicati su Diabetes Care.

 

 

 

Fonte umbria24.it

Potrebbero interessarti