Sintesi e ruolo dell’insulina

Dove viene prodotta l’insulina?
L’ormone insulina viene prodotto da cellule specializzate (cellule beta o β) che si trovano in particolari aree (Isole di Langherans) del pancreas.
Il pancreas è una voluminosa ghiandola che svolge una duplice funzione: produrre enzimi digestivi ed ormoni. Tra questi l’insulina, ormone chiave del controllo del metabolismo del glucosio.
La maggior parte dei tessuti pancreatici (cellule acinose) produce enzimi digestivi; all’interno di questi tessuti si trovano piccoli gruppi di cellule (Isole di Langherans) produttrici di ormoni (insulina e glucagone). Ciascun gruppo contiene cellule alfa, che producono glucagone (l’ormone che aumenta la concentrazione di glucosio nel sangue), cellule beta, che producono insulina, e cellule delta che producono altri ormoni.

L’insulina e il glucosio lavorano insieme in tutto l’organismo.

Scoprilo grazie al percorso interattivo: clicca sui punti intermittenti per avanzare

Potrebbero interessarti

  • Terapia del diabeteLa terapia a gradini del diabete di tipo 2 (DT2)7 settembre 2016Quando si scopre di avere il diabete di tipo 2, la cosa più importante da fare è informarsi in modo adeguato su questa malattia e stabilire con il proprio specialista la più appropriata strategia terapeutica.

    Continua a leggere

  • Diabete LADA, DiagnosiFocus sul Diabete LADA18 ottobre 2016Fa il punto sul diabete LADA (acronimo dall’inglese: Latent Autoimmune Diabetes in Adults) la d.ssa Roberta Celleno, Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio, Diabetologia, presso USL 01 Umbria, Città di Castello che si occupa in modo particolare di questa forma di diabete.

    Continua a leggere

  • PrediabetePrediabete: che cosa si intende?13 ottobre 2016In molti casi, la diagnosi di diabete mellito di tipo 2 è preceduta da una fase cosiddetta di “pre-diabete” del tutto asintomatica, caratterizzata da livelli di glucosio nel sangue lievemente superiori alla norma, ma non così elevati da determinare un diabete conclamato e da livelli superiori di insulina nel sangue provocata da precoce insulino-resistenza.

    Continua a leggere