Un antidepressivo per prevenire il diabete

NAVIGATOR (Nateglinide and Valsartan in Impaired Glucose Tolerance Outcomes Research) è uno studio che ha coinvolto oltre 9.000 pazienti e il primo a livello internazionale che ha evidenziato che l’antipertensivo valsartan è efficace nel ritardare l’insorgenza di nuovi casi di diabete di tipo 2 in pazienti con patologie cardiovascolari e in condizione pre-diabetica, cioè che presentano fattori di rischio e ridotta tolleranza al glucosio. I risultati dello studio sono stati presentati all’American College of Cardiology di Atlanta (Stati Uniti) e pubblicati sul ‘New England Journal of Medicine’.
Sono stati studiati i pazienti con patologie cardiovascolari e ridotta tolleranza al glucosio che per almeno cinque anni hanno aggiunto valsartan alla consueta terapia e hanno cambiato il loro stile di vita, basandolo su regolare esercizio fisico e dieta sana: fra questi pazienti si è registrata una riduzione del rischio d’incidenza del diabete del 14% rispetto a quelli che non avevano assunto valsartan. Il dottor Robert Califf cardiologo del Duke University Medical Center di Durham, in North Carolina (Stati Uniti) e direttore dell’Istituto di Medicina Traslazionale ha dichiarato: «Obesità e ipertensione sono problemi di salute globali; molti di questi pazienti hanno problemi di ridotta tolleranza al glucosio e vanno quindi incontro a maggiori rischi di sviluppare il diabete di tipo 2 e patologie cardiovascolari».
Valsartan è un farmaco indicato per l’ipertensione, contro lo scompenso cardiaco e per il trattamento post-infarto dei pazienti

 

 

 

 

Fonte: 14 marzo 2010, The New England Journal of Medicine

Potrebbero interessarti

  • 31 maggio 201731 maggio 2017: Giornata Mondiale senza Tabacco, i milanesi e il fumoÈ in crescita il numero di milanesi che dichiara di non avere intenzione di smettere di fumare. È questo uno dei dati che emerge dall’indagine che la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - LILT di Milano ha commissionato alla Doxa in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, che si celebra ogni 31 maggio. Posted in Fumo
  • 27 aprile 2017Il Diabete giovanile: se ne parlerà il 6 maggio a NovaraObiettivo dell’incontro del 6 maggio è quello di far conoscere, condividere esperienze e saperne di più sul ‘mondo del diabete giovanile’, un tema che interessa sempre più famiglie italiane e che è particolarmente critico sia per il periodo delicato di crescita dell’adolescenza sia per lo stile di vita troppo spesso non adeguato. Posted in Fabio Braga
  • 6 luglio 2017I.M.L. – Cooperativa Iniziativa Medica LombardaIML, iniziativa no profit, è in grado di offrire ai medici di famiglia tutti gli strumenti necessari per la gestione della cronicità che, da soli, non potrebbero avere. Si occupa della fornitura di strumenti informatici sempre più avanzati e di supporto al telemonitoraggio e alla telemedicina. Posted in Regioni