Articoli

Retina, macula e maculopatie - Diabete.com

Retina, macula e maculopatie

Le maculopatie sono le malattie della macula, la parte più importante della retina. Nella macula è concentrato il maggior numero dei fotorecettori, le cellule deputate alla visione, a ricevere gli impulsi luminosi e a trasformarli i segnali elettrici inviati al cervello.

Continua a leggere

Glicemia alta e diabete di tipo 2: quali e quanti frutti consumare? - Diabete.com

Glicemia alta e diabete di tipo 2: quali e quanti frutti consumare?

Per fare un po' di ordine mentale va detto che la frutta contiene zuccheri (carboidrati) e alcuni frutti più di altri ma per poter conciliare iperglicemia e/o diabete di tipo 2 e consumo di frutta occorre considerare il “carico glicemico” del frutto e del pasto in cui si consuma frutta.

Continua a leggere

Il laser a femtosecondi nella chirurgia della cataratta

Chirurgia della cataratta con laser a femtosecondi

Il laser a femtosecondi rappresenta uno dei più importanti progressi per l’intervento di cataratta. Questa tecnica innovativa, operando con impulsi laser a ultrasuoni, consente di eseguire il taglio necessario per accedere al cristallino opacizzato e incidere l’involucro della cataratta e frammentare la sua parte centrale dura.

Continua a leggere

Diabete e conta CHO: l’ app “Conta su di me” si è ampliata e rinnovata

Diabete e conta CHO: l’app “Conta su di me” si è ampliata e rinnovata

Tra le app, Conta su di me è tra le più semplici e veloci a detta di molte persone con diabete, in particolare diabete 1 che necessitano di fare il calcolo dei carboidrati (CHO) a ogni pasto e di verificare  i valori nutrizionali degli alimenti: carboidrati, proteine, grassi, calorie, indice glicemico.

Continua a leggere

Unghie: struttura e funzioni

Oltre alla funzione protettiva, le unghie contribuiscono a dare forza alle dita e agevolano la sensibilità tattile della presa e della motilità fine. La perdita di un unghia è un inconveniente notevole, in particolare nella persona con diabete.

Continua a leggere

Anche le porzioni contano per mangiare in modo sano ed equilibrato

Anche le porzioni contano per mangiare in modo sano ed equilibrato

Una porzione standard rappresenta la quantità di alimento che si assume come unità di riferimento riconosciuta e identificabile sia dai professionisti del settore nutrizionale (dietologi, nutrizionisti, dietisti etc) e sia dalla popolazione e dalla singola persona.

Continua a leggere

Sai dove si produce l’insulina?
,

Sai dove si produce l’insulina?

Il pancreas è costituito in gran parte da tessuto esocrino e per circa il 2% da tessuto endocrino che produce alcuni ormoni che vengono rilasciati nel flusso sanguigno. Il più importante di questi ormoni è l’insulina, ormone chiave nel controllo del metabolismo del glucosio.

Continua a leggere

Screening della retinopatia diabetica: prima esperienza italiana di telemedicina

Screening della retinopatia diabetica: prima esperienza italiana di telemedicina

Concluso con successo e soddisfazione di medici e pazienti il primo studio clinico di telemedicina effettuato da un team di ricercatori italiano, dell'Ospedale Sacco di Milano, condotto su oltre 1200 pazienti con diabete di tipo 2 per un anno.

Continua a leggere

Come usare la Curcuma in cucina: idee e consigli pratici

In cucina la curcuma non fa parte della tradizione culinaria italiana e spesso le persone non sanno come inserirla sulla loro tavola ma i benefici di questa spezia sono tali da consigliarne l'uso anche nella dieta mediterranea e non solo per chi ama i sapori esotici e quindi fare un tentativo per imparare ad utilizzarla al meglio

Continua a leggere

Occhio alle porzioni

Le porzioni sono le unità pratiche che misurano la quantità degli alimenti che mangiamo. A volte la tendenza ad ingrassare non dipende tanto dagli alimenti che mangi, quanto dalla quantità.

Continua a leggere

Le fonti nascoste di sale

Le fonti nascoste di sale

Sembra strano ma è proprio così, tra i prodotti trasformati rappresenta principale fonte di sale della nostra alimentazione, insieme ai vari prodotti da forno (biscotti, crackers, grissini ma anche merendine, cornetti e cereali da prima colazione).

Continua a leggere

La diagnosi di celiachia. Perché è meglio precoce

Una diagnosi precoce, seguita dalla tempestiva eliminazione di ogni traccia di glutine dalla dieta può evitare complicazioni anche serie e talvolta anche invalidanti.

Continua a leggere

La porzione giusta per non ingrassare? Dividi il piatto in 3 porzioni

E’ un metodo utile suggerito da molti dietologi: dividere il piatto in tre porzioni per ogni pasto: due quarti e una metà. Questo metodo non soltanto vi aiuterà a tenere sotto controllo la quantità del cibo che consumate ma vi aiuterà anche a variarne i vostri pasti.

Continua a leggere

Diabete e ipoacusia: cause, meccanismi, fattori di rischio e controlli

I meccanismi che correlano il diabete con l’ipoacusia non sono ancora ben conosciuti, ma gli esperti hanno recentemente messo in luce l’effetto che la malattia ha sulla coclea (porzione dell’orecchio interno).

Continua a leggere

Basso indice glicemico: indicazioni sugli alimenti

È necessario, nelle linee guida dietetiche nazionali e nelle tabelle di composizione degli alimenti, includere l’Indice glicemico (Ig) e il Carico glicemico (Cg). Si deve prevedere inoltre l’indicazione di basso Ig sulle confezioni degli alimenti (come Australia e Nuova Zelanda dal 2002) e diffondere informazioni su Ig/Cg.

Continua a leggere

Difetti di comunicazione fra gli emisferi del cervello causano l'ansia

Per i disturbi d'ansia generalizzati (Gad, Generalized Anxiety Disorder) una ricerca italiana avrebbe trovato una spiegazione: tali disturbi colpiscono circa il 2-3% della popolazione, provocando problemi di relazioni interpersonali che possono arrivare a compromettere rapporti personali e lavorativi.

Continua a leggere

Porzioni a … portata di mano

Prova a confrontare i volumi dei cibi di una tua giornata alimentare (colazione, pranzo e cena) con i volumi delle tue mani. Fai il paragone con i cibi già serviti, pronti per essere mangiati.

Continua a leggere

Gli spinaci aiutano a prevenire il diabete

Per prevenire il diabete di tipo 2 bisogna non solo tenere sotto controllo il peso corporeo ed evitare la sedentarietà ma bisogna fare anche attenzione agli alimenti che si inseriscono nella dieta.

Continua a leggere

Privilegiare cereali integrali per combattere il diabete

Alla conferenza dell'American Heart Association Nutrition, Physical Activity and Metabolism che si è tenuta nei giorni scorsi a San Francisco (USA) sono stati presentati i risultati di una ricerca della Harvard School of Public Health di Boston coordinata dal dottor Qi Sun.

Continua a leggere

Bambini britannici a rischio obesità e diabete con i “packet-lunch” supercalorici

Peccato che la legge fosse indirizzata solo alle cucine delle scuole e non a quelle di casa propria. Sembra infatti che il più grosso rischio per obesità e diabete per i giovani britannici si nasconda proprio nel pranzo al sacco che le mamme preparano a casa e che i figli portano a scuola.

Continua a leggere

La sedentarietà uccide 28mila italiani all'anno

Morire per eccesso di pigrizia è possibile e accade ogni anno al 5% degli italiani, che tradotto in cifre significa circa 28mila morti provocate da disturbi legati a uno stile di vita scorretto.

Continua a leggere

Contenuto di grassi totali, grassi saturi e colesterolo in alcuni alimenti

I valori riportati nella Tabella sono tratti dalle Tabelle di Composizione degli Alimenti (IRAN, 2000)

Continua a leggere