Articoli

Diabete.com - Malattie Autoimmuni e Filler di Acido Ialuronico

Filler, diabete tipo 1 e altre malattie autoimmuni: la parola agli Esperti

Diffidare di chi tratta senza un check up di medicina estetica e di chi esegue trattamenti a basso costo: i materiali di qualità hanno sempre un costo elevato e il medico non riduce il suo guadagno.

Continua a leggere

Ambulatorio e Unità Operativa Piede Diabetico di Villa Igea, Ancona - Diabete.com

Ambulatorio e Unità Operativa Piede Diabetico di Villa Igea, Ancona

Alla Casa di Cura Villa Igea ad Ancona è attivo dal 2015 un Centro per la prevenzione e la cura del piede diabete, dal 2019 diretto dal Dott. Fabio Romagnoli.

Continua a leggere

Il diabete Tipo 1 è una malattia eterogenea - Diabete.com

Il diabete Tipo 1 è una malattia eterogenea

Il diabete di tipo 1 è una malattia eterogenea, nella predisposizione genetica così come nella risposta alle terapie.

Continua a leggere

Diabete.com - Covid-19: per paura dell’infezione, si trascurano le cure per gli occhi

Covid-19: per paura dell’infezione, si trascurano le cure per gli occhi

La pandemia da Coronavirus ha generato nuove criticità nel Sistema Sanitario Nazionale. Negli ospedali, per far fronte all'assistenza per i pazienti colpiti dall’infezione Covid-19, sono stati chiusi interi reparti. Moltissimi quelli di oculistica.

Continua a leggere

Ti racconto una storia … per non fare storie

Ti racconto una storia … per non fare storie

Al principio era il verbo, il racconto, autoreferenziale, ma sempre racconto, esposizione narrativa di quanto vivevo e annotavo della mia vita, passata presente e nonché delle aspirazioni per il futuro con una malattia, il diabete tipo 1, scoperta nel 1963 all’età di un anno e otto mesi.

Continua a leggere

Diabete.com - Terapia Cheratocono

Correzione e terapia del cheratocono

Cheratocono: che cosa fare? Dipende dallo stadio in cui si presenta il cheratocono. Ogni stadio richiede una soluzione “su misura” che verrà identificata dal chirurgo oculista. Da cosa dipende la scelta? Le variabili possono essere molte: nell’articolo facciamo una carrellata delle principali soluzioni, partendo da quelle meno invasive fino agli interventi chirurgici con un accenno al razionale e agli effetti di ognuno di essi.

Continua a leggere

“SOS Macula”: il nuovo servizio dedicato a chi soffre di maculopatia

“SOS Macula”: il nuovo servizio dedicato a chi soffre di maculopatia

SOS Macula è il nuovo servizio per pazienti affetti da maculopatie, promosso dal Comitato Macula, unica Associazione italiana nata per dare voce ai pazienti affetti da maculopatie o retinopatie e/o ai familiari, per aiutarli a trovare la soluzione più idonea.

Continua a leggere

Unghie: struttura e funzioni

Oltre alla funzione protettiva, le unghie contribuiscono a dare forza alle dita e agevolano la sensibilità tattile della presa e della motilità fine. La perdita di un unghia è un inconveniente notevole, in particolare nella persona con diabete.

Continua a leggere

Centri Retina: ripartire in piena sicurezza dopo il Covid-19

Centri Retina: ripartire in piena sicurezza dopo il Covid-19

Gestire il paziente con maculopatia e altre patologie retiniche in Ospedale dopo il Covid-19: a questo scopo si è organizzata una Task Force tra i Responsabili dei Centri Retina Ospedalieri di Campania, Piemonte e Puglia che si riunisce in  modalità virtuale per ridisegnare nuove soluzioni strategiche e definire un nuovo percorso diagnostico e terapeutico.

Continua a leggere

Maculopatia e COVID 19: le cure non vanno abbandonate, gli ospedali sono sicuri

Maculopatia e COVID 19: le cure non vanno abbandonate, gli ospedali sono sicuri

I pazienti affetti da maculopatia, come la degenerazione maculare legata all’età, in particolare nella sua forma avanzata o essudativa o l’edema maculare diabetico non devono abbandonare il loro percorso terapeutico. Gli Ospedali sono sicuri, ma per le iniezioni intravitreali, si devono adeguare alle nuove esigenze di ridistribuzione degli spazi.

Continua a leggere

Inaugurata la 13° Conferenza internazionale “Tecnologie avanzate e trattamenti per il diabete” (#ATTD2020)

Inaugurata la 13° Conferenza internazionale “Tecnologie avanzate e trattamenti per il diabete” (#ATTD2020)

Partita a Madrid, il 19 febbraio, la 13° ATTD, International Conference on Advanced Technologies and Treatments for Diabetes. Più di 3700 persone, da 81 Paesi diversi. Un appuntamento di grande prestigio in cui si discutono e presentano le maggiori novità tecnologiche per il trattamento del diabete.

Continua a leggere

Roadshow cronicità, Milano, 13 febbraio 2020

Roadshow cronicità, Milano, 13 febbraio 2020

Per verificare lo stato di attuazione reale e non formale del Piano Nazionale Cronicità, PNC, gli uffici della programmazione del Ministero della Salute hanno attivato un monitoraggio tecnico che deve mappare una serie di indicatori trasmessi dalle singole Regioni.

Continua a leggere

Vene varicose: nuove modalità d’intervento mininvasive

Vene varicose: nuove modalità d’intervento mininvasive

Varici o vene varicose: interessano almeno il 40% delle donne e il 20-30% della popolazione. Esistono trattamenti per prevenirle e per contrastarne il peggioramento ma, quando ormai le varici si sono formate, la chirurgia è la terapia definitiva.

Continua a leggere

Chirurgia della cataratta: presentato Protocollo Leader 7 per il post-operatorio

Chirurgia della cataratta: presentato Protocollo Leader 7 per il post-operatorio

Negli ultimi decenni, si è sviluppata una forte resistenza agli antibiotici di vecchia generazione usati in oftalmologia. L'oftalmologia deve investire in nuove evidenze cliniche per sviluppare trattamenti e profilassi antibiotiche efficaci nel postoperatorio della chirurgia della cataratta.

Continua a leggere

Dispositivi per monitoraggio diabete: bandi di gara garantiscano libertà di scelta in un’ottica di appropriatezza

Dispositivi per monitoraggio diabete: bandi di gara garantiscano libertà di scelta in un’ottica di appropriatezza

I risparmi ottenuti in Piemonte grazie all’acquisto delle strisce per glucometri, tramite bando di gara a lotto unico, rappresentano, in apparenza, una buona notizia dal punto di vista economico-finanziario, ma non altrettanto dal punto di vista dell’appropriatezza per la gestione ottimale del diabete.

Continua a leggere

Il trattamento del diabete

La cosa più importante da fare quando si scopre di avere il diabete è informarsi in modo adeguato su questa malattia e stabilire con il proprio specialista quale terapia sia più indicata.

Continua a leggere

Rubeosis faciei in presenza di diabete: che cos’è?

Rubeosis faciei è un rossore (“flushing”) cronico della pelle del viso e del collo che si presenta spesso nelle persone con diabete. È correlato con l’età della malattia.

Continua a leggere

Ipoglicemia o chetoacidosi?

L’ipoglicemia (chiamata talvolta anche reazione insulinica) e l’iperglicemia (causa di cheto acidosi o coma diabetico) si sviluppano quando i livelli di glucosio nel sangue non sono controllati in modo appropriato.

Continua a leggere

Conosci i diversi tipi di grassi

I grassi dei cibi ad elevato tenore di grassi saturi tendono a fare innalzare il livello di colesterolo nel sangue ancora di più di quanto non faccia l'apporto alimentare del colesterolo stesso. ...

Continua a leggere

La disfunzione erettile

La capacità maschile di avere una normale erezione dipende da una lato da una buona irrorazione sanguigna del pene, e dall'altro da un'adeguata innervazione.

Continua a leggere

La cura e l’igiene quotidiana dei piedi

Una buona cura dei piedi è molto importante per prevenire le complicazioni del diabete e deve rientrare nell’abituale igiene personale. I piedi devono essere lavati e osservati ogni giorno.

Continua a leggere

I giovani sono più vulnerabili alle conseguenze del diabete di tipo 2

Un anticipo degli effetti del diabete di tipo 2, che normalmente colpiscono gli adulti, sono stati riscontrati nel corso di uno studio in ragazzi al di sotto dei 17 anni, con diabete di tipo 2, nonostante le cure cui erano stati sottoposti

Continua a leggere

Una proteina potrebbe indicare il rischio di diabete di tipo 1

Uno studio condotto su topi da un gruppo di ricercatori della Georgia Health Sciences University di Augusta, coordinati da Sharad Purohit, ha messo in luce che una scarsa presenza dell’antagonista recettoriale dell’IL1 (Interleuchina 1) nei bambini, può aumentare la possibilità che in futuro possano essere colpiti dal diabete di tipo 1.

Continua a leggere

‘Gruppo di lavoro su farmaci e genere’ istituito dall’Aifa

Come ha dichiarato il professor Guido Rasi, direttore generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) «Le differenze biologiche legate al genere non sono ancora state indagate a fondo e troppo spesso sono scarsamente tenute in considerazione nei trattamenti sanitari in generale e in quelli farmacologici in particolare»

Continua a leggere

Allo studio un test del sangue per prevedere diabete e malattie cardiache

Nel corso del Festival della Scienza che si è svolto a Birmingham, è stato presentato un rivoluzionario test del sangue realizzato dal King’s College di Londra, che consentirà di fare previsioni sulle probabilità di ammalarsi di malattie cardiache o di diabete.

Continua a leggere

Quali sono i trattamenti per abbassare i grassi nel sangue?

Le statine sono i farmaci di prima scelta per ridurre i valori di colesterolo LDL e prevenire le malattie cardiovascolari.

Continua a leggere

Dai muscoli un aiuto sul controllo dei grassi

L'accumulo di grassi introdotti nell'organismo attraverso l’alimentazione espone al rischio di malattie cardiovascolari e al diabete di tipo 2

Continua a leggere

In Italia su 6 milioni colpiti da diabete, un milione non lo sa

Un italiano su tre, oltre i 40 anni è a rischio di diabete, malattia subdola che danneggia l’organismo senza sintomi iniziali, questo è uno dei dati emersi dal convegno 'Fermare il diabete: una sfida per la Sanità e le Istituzioni', promosso dall'Osservatorio Sanità e Salute, che si è tenuto nei giorni scorsi a Roma.

Continua a leggere

Carboidrati, glicemia, insulina e "buona alimentazione": contiamo i carboidrati

È noto che scelte alimentari consapevoli sono in grado di cambiare in positivo l'evoluzione della patologia diabetica.

Continua a leggere

Tenere lontano il diabete per 10 anni si può ma solo con uno stile di vita corretto

I benefici apportati dai cambiamenti nello stile di vita e dalle cure a base di metformina  per prevenire o ritardare l'insorgenza del diabete di tipo 2 possono durare anche 10 anni, queste le conclusioni del Diabetes Prevention Program Outcomes Study pubblicate recentemente sulla rivista The Lancet.

Continua a leggere

Il succo di Mangostano per prevenire le malattie cardiache e il diabete

Il frutto esotico mangostano (mangosteen), ancora poco conosciuto in Italia, pare abbia delle proprietà antinfiammatorie e benefiche nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e il diabete, in particolare nelle persone obese.

Continua a leggere

Diabete

Questa guida pratica che spiega ai diabetici come salvaguardare la propria salute in modo più responsabile, fornisce consigli sulla dieta, l'autocontrollo, i trattamenti.

Continua a leggere

Correlate allergie e nefropatie nei maschi diabetici

Nei pazienti maschi con diabete di tipo 2, esiste una stretta correlazione tra la conta degli eosinofili, cellule che contribuiscono all'infiammazione nelle malattie allergiche, e il tasso di escrezione di albumina, un indicatore chiave sia di mortalità cardiovascolare sia di nefropatia diabetica.

Continua a leggere

Programma per auto-controllo dell'ipertensione migliora anche livelli del colesterolo LDL

Seguire un programma di auto-controllo dell'ipertensione aiuta i pazienti a migliorare non solo i valori della pressione sanguigna ma anche il livello di glucosio presente nell'emoglobina.

Continua a leggere

Diabete: attenzione agli "stregoni" sul web

A lanciare l'allarme è Antonio Cabras, il presidente della "Federazione Nazionale Diabete Giovanile", il quale ha inviato una lettera aperta al Governo e alle Autorità sanitarie proprio perdenunciare la sempre più inquietante presenza su Internet di siti che fornirebbero informazioni prive di qualsiasi fondamento scientifico.

Continua a leggere

Diabetici: la telemedicina aiuta a migliorare il controllo glicemico

I risultati, pubblicati sul Journal of Diabetes, Obesity and Metabolism, hanno mostrato che rispetto ai trattamenti tradizionali, i diabetici assistiti tramite la telemedicina avevano livelli di emoglobina glicata (hbA1c) inferiori, e il numero di ricoveri ospedalieri risultava più basso per coloro che venivano seguiti da personale specializzato a distanza.

Continua a leggere

Resistenza all'insulina predice rischio di disturbi all'arteria coronarica

La resistenza all'insulina è un fattore che predice la progressione della calcificazione dell'arteria coronarica, la quale viene a sua volta considerata un segnale di avanzamento della malattia all'arteria coronarica.

Continua a leggere

Lo zucchero abbassa i livelli di testosterone negli uomini

Il Testosterone è l'ormone "sessuale" per eccellenza. Fa parte della categoria degli androgeni, i quali sono ormoni tipicamente maschili che, tuttavia, troviamo anche nelle donne.

Continua a leggere

Diabete: mancanza di informazione rende pazienti più ansiosi

Venire a conoscenza del fatto che il proprio corpo è affetto da una malattia, di qualsiasi genere e gravità essa sia, suscita nelle persone emozioni forti e spesso contrastanti. In un momento così delicato sarebbe perciò di fondamentale importanza la presenza del medico che consenta al paziente di chiarire dubbi e paure di ogni sorta.

Continua a leggere