Rischio diabete più basso per i dormiglioni

Dormire meno di sei ore per notte può aumentare il rischio di alterazioni del livello di glucosio nel sangue a digiuno, fattore che precede lo sviluppo del diabete di tipo 2.
A sostenerlo è un team di ricercatori dell’Università di Buffalo, New York, che hanno seguito e studiato un gruppo di 1455 volontari per ben sei anni, rilevando come il numero di ore di sonno fosse strettamente collegato con un maggiore rischio di alterazioni glicemiche: i soggetti che dormivano in media meno di sei ore per notte avevano infatti un rischio di ben 4,5 volte più alto di subire alterazioni del glucosio nel sangue.
I risultati della ricerca, presentati alla 49esima edizione della conferenza dell’American Heart Association a Tampa, in Florida, fanno ipotizzare una forte connessione tra sistema nervoso e sistema ormonale, escludendo origini genetiche alla base di queste alterazioni.
Sarebbe quindi buona norma per i medici quella di indagare, durante i controlli di routine, le abitudini relative al sonno dei propri pazienti, per poter individuare con largo anticipo i casi più a rischio di alterazioni glicemiche.

 

 
Fonte: Adnkronos salute, 27 marzo 2009

Potrebbero interessarti

  • 6 luglio 2017Dispositivi per monitoraggio diabete: bandi di gara garantiscano libertà di scelta in un’ottica di appropriatezzaI risparmi ottenuti in Piemonte grazie all’acquisto delle strisce per glucometri, tramite bando di gara a lotto unico, rappresentano, in apparenza, una buona notizia dal punto di vista economico-finanziario, ma non altrettanto dal punto di vista dell’appropriatezza per la gestione ottimale del diabete. Posted in Regioni
  • 6 luglio 2017I.M.L. – Cooperativa Iniziativa Medica LombardaIML, iniziativa no profit, è in grado di offrire ai medici di famiglia tutti gli strumenti necessari per la gestione della cronicità che, da soli, non potrebbero avere. Si occupa della fornitura di strumenti informatici sempre più avanzati e di supporto al telemonitoraggio e alla telemedicina. Posted in Regioni
  • 5 luglio 2017CMMC – Cooperativa Medici Milano CentroLa CMMC è una cooperativa di servizio nata già nel 1997 con l’obiettivo di fornire, ai propri soci medici di medicina generale (MMG), gli strumenti e i servizi necessari allo svolgimento della professione (spazi, personale, attrezzature) in una logica di economia di scala. Posted in Regioni