Staccare il microinfusore in vacanza si può?

Se il vostro diabete è ben controllato, il microinfusore può essere scollegato per 60 minuti (se usate un analogo rapido) o 90 minuti se usate insulina regolare senza alcuna ulteriore precauzione e in particolare se in questo lasso di tempo svolgete una moderata attività fisica che contribuisce a mantenere sotto controllo la glicemia.
Quando il microinfusore è scollegato, vi conviene mantenerlo acceso in modo da ridurre il rischio che l’insulina cristallizzi occludendo il catetere.

Dopo aver ricollegato il microinfusore e il catetere all’agocannula inserita nel sottocute, è sempre consigliabile ricontrollare i valori della glicemia e, se necessario, effettuare una correzione con un bolo di correzione adeguato. Molti diabetologi consigliano di effettuare anche un secondo controllo dopo circa mezz’ora.

In accordo con il proprio Specialista, potrete pianificare periodi di “vacanza” dal microinfusore anche più lunghi.
L’esempio classico è quello del mare, quando si desidera prendere il sole o fare il bagno con la massima libertà. In questi casi è in genere possibile stabilire uno schema misto di insulina. Un’opportunità è per esempio quella di staccare il microinfusore dopo il bolo della prima colazione, coprire il fabbisogno della giornata con schemi iniettivi misti concordati, quindi riconnettere il microinfusore alla sera, dopo la doccia e prima di cenare.

Potrebbero interessarti

  • 14 giugno 2017A settembre si ritorna a scuola di diabeteASSOCIAZIONE DIABETICI DELLA PROVINCIA DI MILANO onlus e ASSOCIAZIONE DIABETICI CAMUNO SEBINA Propongono A SCUOLA DI DIABETE Soggiorno educativo per diabetici in terapia insulinica. 29/9-1/10/2017 Posted in EVENTI - 2017
  • 29 maggio 2017Storie di frutta e zuccheri in ThailandiaNell'immaginario collettivo la Thailandia è rappresentata da spiagge bianche, acque limpide e isole tropicali. Allora come abbiamo fatto io e Riccardo a gironzolare in questo meraviglioso Paese per oltre un mese e mezzo, innamorarcene e non vedere nemmeno un briciolo di mare? Posted in For a piece of cake
  • 30 giugno 2017Gli ultimi 1000 km di spiagge, Ramadan e grattacieliCi troviamo in Malesia dopo un anno di avventure sui pedali: sono passati 17.000 km sotto le nostre ruote e questo mondo incredibile non ha ancora finito di stupirci. Dopo la parentesi cambogiana siamo rientrati in Thailandia e ne abbiamo seguito fedelmente la costa. Posted in For a piece of cake