Pazienti cronici in Lombardia: le farmacie fra i principali attori della nuova presa in carico

“Le farmacie sono pronte a rivestire fino in fondo il ruolo di primo presidio del sistema sanitario regionale sul territorio, al fianco dei pazienti cronici e fragili e in collaborazione con i nuovi Gestori, istituiti dalla Delibera di Regione Lombardia che riordina l’intera materia della presa in carico delle cronicità”.

 

È quanto dichiarato oggi da Annarosa Racca, Presidente Federfarma Lombardia, nel suo intervento all’incontro dal titolo “Il paziente cronico: la Lombardia se ne prende cura”, che si è tenuto presso la nuova sede della Regione.

Il nuovo modello di presa in carico dei pazienti cronici e fragili prevede che la loro gestione debba essere sempre più demandata al territorio, per riservare agli ospedali la cura delle acuzie. Vediamo quindi con soddisfazione – prosegue la dottoressa Racca – che occupandosi nello specifico della sanità territoriale, il decisore regionale abbia confermato e rafforzato il tradizionale ruolo della farmacia: quello di primo punto di contatto fra i cittadini e il sistema sanitario”.

 

Ecco il programma dell’evento. Si può anche scaricare in .pdf

Potrebbero interessarti