Anomalie cardiache: ecco a cosa sono esposte le ragazze che tengono sotto controllo il diabete in maniera scorretta

Nelle adolescenti uno scarso controllo del diabete di tipo 2 le potrebbe esporre a varie anomalie cardiache, almeno stando ai dati di uno studio effettuato in Nuova Zelanda.
La ricerca, condotta dal team di Gillian A. Whalley dell’Università di Auckland, ha preso in esame un gruppo di otto ragazze con diabete di tipo 2 e undici ragazze con diabete di tipo 1, sottoponendole a controllo ospedaliero. Nonostante le composizioni dei due gruppi fossero simili per età e altezza, ma non per peso, l’ecocardiografia rilevava che le dimensioni del ventricolo sinistro e della massa ventricolare sinistra risultavano più ampi nelle diabetiche di tipo 2 che in altri gruppi di controllo e tale dato rimaneva costante anche quando adeguato al fattore-peso corporeo.
Si tratta del primo studio che dimostra tale anomalia cardiaca nelle adolescenti con diabete di tipo 2 e potrebbe aprire un nuovo orizzonte nella ricerca dei rischi cardiovascolari” ha spiegato Whalley sulle pagine di Diabetes’ Care.

 

 

Fonte: news/paginemediche.it

Potrebbero interessarti

  • 27 marzo 2017I lipidi (grassi): classi e funzioni principaliI lipidi dal punto di vista energetico rappresentano la sorgente più concentrata di energia, sono praticamente insolubili in acqua, ma solubili nei solventi organici (etere, benzina, cloroformio, ecc.). Posted in Grassi
  • 6 marzo 2017Diario indiano – In bicicletta col diabete di tipo 1L'arrivo a Jaipur, India, ci sconvolge immediatamente i sensi: l'udito è stordito dalla vita chiassosa della città e dai clacson perennemente in funzione nelle mani di guidatori spericolati; l'olfatto è deliziato dai profumi intensi del cibo di strada e poi mortificato dal tanfo di urina che proviene dagli orinatoi piazzati sulle pareti di vie pubbliche; il gusto è disorientato dalle […] Posted in For a piece of cake
  • 8 marzo 2017Diabete e alimentazione: un legame imprescindibileRoma, 18-19 Marzo 2017. L’evento è caratterizzato da un importante risvolto pratico, e si propone di migliorare la formazione professionale del team diabetologico, incentivando le competenze specifiche dei professionisti del settore sanitario pubblico e privato. Posted in EVENTI - 2017