Contro l’alcol insieme genitori e figli

Un gruppo di ricercatori olandesi dell’Università di Nijmegen ha condotto uno studio su circa 3mila adolescenti e sui loro genitori, sul consumo di alcolici arrivando a conclusioni che si possono adattare anche alla realtà italiana; in entrambi i Paesi, infatti, è sempre più bassa l’età nella quale si inizia a consumare alcol. Allo scopo di verificare l’efficacia delle strategie sperimentate, dei quattro gruppi in cui è stato suddiviso il campione sono stati sottoposti a trattamento i ragazzi da soli, i genitori da soli, ragazzi e genitori insieme, e un gruppo non è stato sottoposto a trattamento. La maggiore consapevolezza dei rischi e la più efficace adesione alle regole sono state raggiunte dal gruppo misto in cui i giovani erano insieme ai genitori, a dimostrazione nella necessità per i primi di raggiungere l’autostima, per i secondi di recuperare autorevolezza e per tutti di dialogare, anche con l’aiuto di esperti per facilitare la comprensione reciproca.

 
Fonte: novembre, ncbi.nlm.nih.gov

Potrebbero interessarti

  • 22 ottobre 2017Cyberbullismo: non sottovalutate la naturale ingenuità dei vostri figliLuci e ombre della rete. Accorato appello dei pediatri di famiglia ai genitori – In aumento i casi di cyberbullismo e di dipendenza dalla tecnologia tra bambini e adolescenti – Il fenomeno al centro del 6° Convegno Nazionale SiMPeF (Sindacato Medici Pediatri di Famiglia) a Milano. Posted in Psicologia
  • 18 settembre 2017Da Cortina a Dobbiaco, in bici con il diabete di tipo 1Con il DT1 si può, anche pedalare insieme. Era questo l’obiettivo della pedalata per persone con diabete di tipo 1, non a scopo competitivo ma per far comprendere come i pazienti insulino-dipendenti possano condurre una vita normale e affrontare qualsiasi sfida, anche in ambito sportivo. Posted in NEWS - 2017
  • 19 settembre 2017DT2, Studio DEVOTE: meno ipoglicemie gravi, più basso rischio di mortalitàI nuovi risultati dello studio DEVOTE, primo studio sugli esiti cardiovascolari che confronta le due insuline basali degludec e glargine, in pazienti con diabete di tipo 2, sono stati presentati al recente 53° Congresso dell’#EASD2017 (European Association for the Study of Diabetes) di Lisbona e pubblicati in contemporanea sulla prestigiosa rivista scientifica Diabetologia. Posted in Metformina e ipoglicemizzanti orali