Articoli

Green pass e altri parametri emergenza Covid del Decreto del 23 luglio 2021

Green pass e altri parametri emergenza Covid del Decreto del 23 luglio 2021

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 23 luglio 2021, il decreto legge “Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l'esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”.

Continua a leggere

Gestione del diabete e big data - Diabete.com

Gestione del diabete: il dato è tratto?

Intelligenza artificiale e “Big Data”: l’uso intelligente dell’informatica per la cura e gestione in ambito sanitario rappresenta un eccezionale strumento di governance e ricerca scientifica. L’emergenza Covid-19 sta rivoluzionando, in tempi non biblici, il modo di lavorare in Sanità.

Continua a leggere

Approvato Decreto riaperture dal 26 aprile 2021 al 31 luglio

Approvato Decreto riaperture dal 26 aprile al 31 luglio 2021

Il nuovo decreto parte dal presupposto che tra piano vaccinazioni e arrivo dell’estate, il coronavirus dovrebbe calare il suo impatto, ma per prudenza prolunga al 31 luglio 2021 lo stato di emergenza, avviato dal gennaio 2020.

Continua a leggere

Regione Lombardia: ulteriore rinnovo dei Piani Terapeutici fino ad agosto

Regione Lombardia: ulteriore rinnovo dei Piani Terapeutici fino ad agosto

Emergenza Covid-19 - La Regione Lombardia ha emanato una Nota per il rinnovo automatico dei piani terapeutici secondo le nuove disposizioni di Regione Lombardia.

Continua a leggere

Nutraceutici: sono davvero utili? Quando?

Nutraceutici: sono davvero utili? Quando?

La SIPREC ha pubblicato un documento sullo stato dell’arte dell’impiego dei nutraceutici in vari ambiti di prevenzione e trattamento, attingendo alle evidenze della letteratura scientifica più autorevole. Di seguito alcune considerazioni degli Esperti SIPREC.

Continua a leggere

Standing ovation a chiusura di un grande evento: Diabeteasy #2 a Bologna

Standing ovation a chiusura di un grande evento: Diabeteasy #2 a Bologna

Diabeteasy #2, seconda edizione, evento che ha radunato tra i relatori alcuni ricercatori e medici di altissimo livello internazionale per parlare dello stato della ricerca per il trattamento del diabete di tipo 1, tra terapie e tecnologie innovative.

Continua a leggere

Occhio alla glicemia se… “non avete più lacrime”

L’occhio secco o sindrome dell’occhio secco non è un semplice fastidio, ma una patologia del film lacrimale, che va trattata precocemente, altrimenti si rischiano lesioni corneali che possono compromettere la vista. Il diabete mellito è stato identificato come fattore di rischio per l’occhio secco in molti studi.

Continua a leggere

Grassi Buoni Alimenti - Differenza con Grassi Cattivi

Grassi buoni e grassi cattivi: quali alimenti?

Alcuni consigli di base che la Società Italiana di Diabetologia ha presentato al Congresso SID Rimini 2018. Ecco le raccomandazioni per poter scegliere in modo consapevole i grassi (lipidi) amici della salute e per ridurre o ancor meglio evitare quelli che aumentano il rischio di diabete tipo 2 e di malattie cardiovascolari.

Continua a leggere

31 maggio 2017: Giornata Mondiale senza Tabacco, i milanesi e il fumo

È in crescita il numero di milanesi che dichiara di non avere intenzione di smettere di fumare. È questo uno dei dati che emerge dall’indagine che la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - LILT di Milano ha commissionato alla Doxa in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, che si celebra ogni 31 maggio.

Continua a leggere

Patagonia: la sfida più dura sino ad ora, per il diabete

Il mio compagno di viaggio, il diabete, seppur in maniera altalenante, si è adattato. Ai climi, al cibo, alle condizioni igieniche. Nell'ultimo periodo, tuttavia, in Patagonia mi ha dato qualche pensiero in più.

Continua a leggere

Perché parlare della tiroide?

Perché parlare della tiroide?

La causa più frequente della patologia tiroidea è la carenza di iodio e garantire un adeguato apporto di iodio nell’alimentazione rappresenta pertanto il più efficace mezzo di prevenzione delle malattie tiroidee.

Continua a leggere

Fattori che influiscono sulla glicemia

Fattori che influiscono sulla glicemia

I livelli di glicemia possono essere influenzati da quasi tutto ciò che avviene nel nostro organismo. Oltre agli alimenti e soprattutto al loro contenuto in carboidrati o zuccheri anche altri fattori influiscono in modo variabile sui valori della glicemia nell’arco della giornata.

Continua a leggere

FAND soddisfatta per le soluzioni trovate con la Regione Lombardia

“Grazie all'Assessore Massimo Garavaglia la politica lombarda ha detto finalmente ‘no’ alla gara per i presidi e i dispositivi medici per le persone con diabete”,  Tamara Grilli, coordinatore FAND-Associazione italiana diabetici della Lombardia.

Continua a leggere

FAND propone la soluzione per i dispositivi medici per le persone con diabete in Lombardia

Una via che passi attraverso le farmacie e sfrutti le potenzialità della loro messa in rete informatica, estendendola a diabetologi e medici di medicina generale.

Continua a leggere

Tecnologia ASSI: che cosa garantisce?

La tecnologia ASSI di cui sono dotate le strisce reattive dei glucometri di ultima generazione, assicura la massima protezione del sito di reazione per una misurazione quanto più affidabile e precisa possibile.

Continua a leggere

18 novembre 2015 - Giornata Europea sulla consapevolezza del corretto uso degli antibiotici

18 novembre 2015: Giornata Europea sulla consapevolezza del corretto uso degli antibiotici

Il 40% degli Europei crede ancora erroneamente che gli antibiotici siano efficaci per curare raffreddore e influenza (malattie causate da virus non sensibili agli antibiotici), secondo un’indagine condotta dallo European Centre for Disease Prevention and Control.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

I dolcificanti artificiali possono alterare la glicemia?

Uno studio pubblicato sulla rivista Nature, dimostra che l’impiego di dolcificanti artificiali acalorici determina modificazioni della flora intestinale (oggi chiamata: microbiota), che in alcuni soggetti possono essere sfavorevoli dal punto di vista metabolico.

Continua a leggere

Fumo e diabete: nuove conferme di una relazione critica

Il fumo, attivo o passivo, produce nell’organismo diversi effetti dannosi, tra cui un maggior rischio di diabete di tipo 2. Tale rischio cresce con il numero di sigarette che si fumano. Appena si smette il rischio cresce ma poi progressivamente si riduce dopo qualche...

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

XX Congresso dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD)

Il tema del crescente impatto del diabete sullo sviluppo economico – in Italia e nel mondo – sarà tra i principali argomenti in discussione.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Esercizio fisico e ipoglicemia

Il movimento consuma il glucosio che alimenta i muscoli con l’aiuto dell’ormone insulina. Quando si fa più movimento del normale e si consuma più carburante, la riduzione del glucosio circolante nel sangue può provocare una crisi ipoglicemica.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Diabete tipo 2 e grassi trans

La rigidità delle membrane cellulari è uno dei fattori che contribuiscono all’insorgenza del diabete di tipo 2 nelle persone che assumono quantità elevate di grassi saturi e di grassi trans.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Che cos’è un microinfusore

Un microinfusore è un dispositivo elettro-meccanico compatto che si aggancia alla cintura o si mette in tasca; è dotato di un computer programmabile, un motore di precisione, un pistone e un serbatoio (siringa o cartuccia) che contiene insulina.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

L’autocontrollo del diabete: primo studio sul campo nelle ASL di Emilia Romagna e Toscana

Solo un terzo (34,7%) dei diabetici insulinici controlla con regolarità la propria glicemia, il 55% meno di due volte al giorno, il 10% non la misura affatto.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Ci sono fattori che influenzano la glicemia?

Ci sono alcuni fattori che possono influenzare la glicemia, per esempio i cibi molto zuccherini, che alzano la glicemia; l’attività fisica che l’abbassa, consentendo un maggior consumo di energia.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Come si fa a procurarsi un microinfusore?

Il microinfusore e i materiali di consumo sono a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale. La richiesta va fatta al proprio Centro di Diabetologia e può darsi che ci sia una lista d’attesa poiché ogni Centro riesce ad applicare solo un numero relativamente limitato di microinfusori in un dato periodo di tempo.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Come funziona?

Ogni microinfusore è composto principalmente da 5 elementi essenziali: un micro-computer programmabile, un motore di precisione, un pistone, una cartuccia che funge da serbatoio dell’insulina, un catetere-cannula.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Si può prevenire il piede diabetico?

Il miglior modo per evitare la progressione della neuropatia diabetica è quello di mantenere il diabete sotto controllo, aderendo quanto più possibile al piano di trattamento concordato con il proprio team diabetologico.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Altri tipi di diabete

Oltre al diabete di tipo 1 e di tipo 2 (le forme più frequenti) e al diabete gestazionale, possono talvolta insorgere forme assai più rare di diabete. Si osservano, per esempio, alcune forme collegate a difetti genetici della funzione beta-cellulare e/o dell'azione insulinica, oppure malattie che possono sviluppare diabete come effetto secondario (diabete secondario).

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Bere latte diminuisce il rischio di diabete

Il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 si riduce del 38% bevendo latte e suoi derivati nell’adolescenza: questa la conclusione di una ricerca condotta dal Dipartimento di Nutrizione ed Epidemiologia dell’Harvard School of Public Health.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Per evitare il diabete bisogna cambiare lo stile di vita

La rivista Annals of Internal Medicine ha pubblicato una ricerca condotta su oltre 200mila soggetti, che dimostra come l’eliminazione di almeno un fattore di rischio può ridurre la possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2; la riduzione può arrivare al 39% nelle donne e al 31 negli uomini.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

La carne insaccata e i salumi aumentano il rischio di diabete

Una ricerca della Harvard School of Public Health ha dimostrato che 50 grammi di carne rossa al giorno trasformata in insaccati, hot dog, ecc, aumenta il rischio di diabete di tipo 2 del 51%; il rischio aumenta invece solo del 19% se ogni giorno si mangia un etto di carne rossa non trasformata.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Una proteina forse la causa di obesità e di diabete di tipo 2

La rivista Journal of Neuroscience ha pubblicato una ricerca della Yeshiva University secondo la quale una della cause dell’obesità e del diabete di tipo 2 potrebbe essere una molecola che interagisce con le cellule dell’ipotalamo.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Le bevande gassate e zuccherate aumentano il rischio di diabete

Secondo uno studio condotto dai ricercatori dell’Harward School of Public Health di Boston il consumo di bevande gassate e zuccherate aumenta l’incidenza del diabete di tipo 2 e della sindrome metabolica, cioè l’insieme di fattori di rischio come la pressione alta e il grasso addominale che predispongono a disturbi cardivascolari e al diabete.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Contro l’alcol insieme genitori e figli

Un gruppo di ricercatori olandesi dell’Università di Nijmegen ha condotto uno studio su circa 3mila adolescenti e sui loro genitori, sul consumo di alcolici arrivando a conclusioni che si possono adattare anche alla realtà italiana; in entrambi i Paesi, infatti, è sempre più bassa l’età nella quale si inizia a consumare alcol.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

L’alimentazione ricca di grassi dei padri potrebbe indurre il diabete nei figli

Secondo uno studio dell’University of New South Wales di Sydney pubblicato su Nature, l’alimentazione sbagliata del padre potrebbe influenzare negativamente la salute dei futuri figli: gli uomini che desiderano diventare padri devono quindi seguire una dieta sana, analoga a quella delle future madri.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Attività fisica per i bambini diabetici con aterosclerosi

Uno studio trasversale realizzato su 32 pazienti fra sei e 17 anni con diabete di tipo 1 e 42 soggetti sani di controllo, ha dimostrato che nei bambini e negli adolescenti i marker preclinici di aterosclerosi possono essere notevolmente migliorati dall’attività fisica.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Consumo di carne trattata aumenta rischio diabete e disturbi cardiovascolari

I risultati di una recente analisi suggeriscono che le persone che consumano 50 grammi o più di carne trattata al giorno hanno un rischio significativamente maggiore di incorrere in diabete e malattia coronarica (CHD).

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

I geni "fitness flop"

Alcuni geni “fitness flop” pare siano colpevoli di rendere inutili gli sforzi fatti in palestra o a correre. Lo annuncia il quotidiano britannico Telegraph.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Il vino fa buon sangue. E una vita più lunga

Il proverbio popolare che recitava “il vino fa buon sangue” ha trovato un valido sostegno da una ricerca condotta presso la Wageningen University e pubblicata sul Journal of Epidemiology and Public Health.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Omega3: i tre pesci anti-age

Le uova di nasello, lompo e salmone sono le tre migliori fonti alimentari di omega3: è quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori dell'Università di Almería (Spagna) e pubblicato sulla rivista Journal of Lipid Science and Technology.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Meno tempo davanti alla tv implica maggiori probabilità di combattere sovrappeso

Dedicare molto tempo alla tv e, quindi, alla sedentarietà mette a rischio la salute delle persone aumentando la probabilità che diventino obese.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

L'acido folico protegge il cuore dei diabetici

L'omocisteina, un aminoacido, è stata collegata al rischio di patologie più o meno gravi. Sarebbe infatti il suo livello a influire sulla possibilità di sviluppare, tra gli altri, malattie cardiovascolari, ipertensione, arteriosclerosi, diabete.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Moderate quantità di alcol riducono il rischio diabete

Consumare moderate quantità di alcol può aiutare a prevenire il diabete, ma è sufficiente superare le dosi di 60 grammi al giorno per gli uomini e 50 grammi al giorno per le donne per veder svanire questi effetti benefici aumentando anzi il rischio di sviluppare la malattia.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Prevenzione del diabete: pesce bianco e azzurro sono preziosi alleati

Consumare pesce bianco o pesce azzurro almeno una volta alla settimana può ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, mentre non è risultato altrettanto benefico il consumo di crostacei, che possono addirittura aumentare questo rischio.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Diabetici: caffè non aumenta il rischio di malattie cardiovascolari

Bere caffè è un'abitudine diffusa in tutto il mondo che da sempre genera dibattiti sui possibili effetti nocivi e benefici che può provocare dal punto di vista della salute.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Alimentazione “occidentale” aumenta il rischio diabete per soggetti geneticamente predisposti

Una ricerca condotta da Lu Qi e colleghi presso la Harvard School of Public Health di Boston ha rivelato che una dieta tipicamente occidentale, a base di carni rosse e trattate, burro, uova e grano raffinato aumenta il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 in soggetti che hanno già una predisposizione genetica a questa malattia.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Un’insolita stanchezza potrebbe essere un segnale-spia di diabete?

La notevole perdita di energia determinata dal consumo di riserve energetiche alternative al glucosio, può causare stanchezza anche in condizioni di riposo.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Per ridurre i costi sociali legati alla cattiva alimentazione - Come convincere gli europei a mangiare meglio

Come si fa a insegnare ai cittadini a nutrirsi nel modo giusto per evitare tutti i guai che l'alimentazione scorretta porta con sé, dal sovrappeso all'obesità, dalle malattie cardiovascolari al diabete?

Continua a leggere

Diabete tipo 2 e grassi trans

Quali fattori nella vita quotidiana influenzano la glicemia?

Cibi contenenti carboidrati: aumentano la glicemia, in rapporto al tipo e alla quantità di carboidrati contenuti. Esercizio fisico: abbassa la glicemia, favorisce un utilizzo ottimale dell’insulina, consentendo un maggiore consumo di energia.

Continua a leggere