Attività fisica per i bambini diabetici con aterosclerosi

Uno studio trasversale realizzato su 32 pazienti fra sei e 17 anni con diabete di tipo 1 e 42 soggetti sani di controllo, ha dimostrato che nei bambini e negli adolescenti i marker preclinici di aterosclerosi possono essere notevolmente migliorati dall’attività fisica. È stata misurata la dilatazione flusso-mediata, con l’ecografia endovasale si è misurato lo spessore medio-intimale e con l’accelerometro e la determinazione del consumo massimo di ossigeno si è misurata l’attività fisica: nel confronto fra i due gruppi, i bambini con diabete hanno registrato valori più elevati di spessore medio-intimale e più bassi di dilatazione mediata del flusso. I bambini diabetici che praticavano per oltre 60 minuti attività fisica moderata-vigorosa avevano i valori con tendenza ad approssimarsi a quelli dei bambini sani di controllo sedentari.

 

 

 

 

Fonte: J Pediatr. 2010; 157:533-9

Potrebbero interessarti

  • 26 marzo 2018Immergersi con il diabete? Si può fare, grazie a “Diabete Sommerso”Diabete Sommerso Onlus, Associazione da anni impegnata nell’educazione terapeutica e nel miglioramento della qualità di vita delle persone con diabete tipo 1 attraverso la subacquea, è tornata con un nuovo corso rivolto anche a diabetologi e istruttori subacquei, per allargare il network di professionisti in grado di supportare le persone con diabete nell’approccio a questa disciplina […] Posted in Movimento
  • 13 aprile 2018Diabete: disponibile anche in Italia il nuovo MiniMed™ Mio™ AdvanceDal marzo 2018, è disponibile anche in Italia, per i pazienti diabetici in terapia con microinfusore di insulina, il nuovo MiniMed™ Mio™ Advance, vera innovazione nel panorama dei set d’infusione. Le sue caratteristiche lo rendono semplice, veloce e intuitivo da sostituire ogni 2 o 3 giorni, agevolando la gestione della terapia con microinfusore nella quotidianità. Posted in NEWS - 2018
  • 10 maggio 2018Il Decalogo AIOP per il paziente con diabeteL’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (AIOP), per favorire una maggiore consapevolezza sull’igiene di denti e gengive, e aiutare le persone con diabete a prendersi cura della propria salute orale e migliorarne la relazione con il dentista di fiducia ha stilato uno specifico decalogo di riferimento. Posted in Denti e gengive