Diabete di tipo 2: metformina è il farmaco di elezione

Pubblicate le nuove linee guida dell’American college of physician. I principali farmaci contro il diabete riducono i livelli di emoglobina glicata (HbA1c) in misura simile, ma metformina si distingue per il benefico effetto sul peso corporeo e sul profilo lipidico del paziente.
È questo il contenuto di un documento con cui l’American College of Physicians (Acp) ha divulgato le nuove linee guida e le raccomandazioni per il trattamento del diabete di tipo 2.
Sempre secondo il documento, per le sulfoniluree il rischio di ipoglicemia è maggiore che nel caso di terapia con metformina o con tiazolidinedioni. Se si utilizzano invece metformina e sulfoniluree in combinazione il rischio è addirittura sei volte maggiore rispetto alla combinazione metformina più tiazolidinedioni.
Nel caso di metformina si segnala invece un maggior numero di effetti avversi a carico dell’a pparato gastrointestinale, mentre il maggior rischio di insufficienza cardiaca è il punto debole dei tiazolidinedioni rispetto agli altri farmaci. Nel caso di insufficienza cardiaca grave rosiglitazone e pioglitazone sono controindicati.
Prima raccomandazione: 
la terapia farmacologica dovrebbe essere intrapresa quando le modifiche allo stile di vita (dieta, esercizio fisico e perdita di peso) si siano dimostrate inefficaci. Al fine di evitare carichi inaccettabili ai pazienti, per stabilire il momento in cui iniziare il trattamento occorre considerare diversi fattori quali l’aspettativa di vita, l’e ventuale presenza di complicanze micro o macrovascolari, il rischio di eventi avversi e le opinioni del pazienti stessi.   [continua…]

Fonte MediciOggi.Springer.com, 17 febbraio 2012

Potrebbero interessarti

  • 10 febbraio 2017Il progetto aderenza: “Segui la terapia” a TorinoPartito alla fine del 2016 all’ASL1 di Torino, il progetto vuole migliorare l’aderenza alla terapia delle persone con una patologia cronica come il diabete o l’ipertensione o altre soprattutto per le persone che hanno difficoltà a seguire una terapia nel tempo. Posted in NEWS - 2017
  • 7 dicembre 2016Disponibile anche in Italia, la nuova insulina rapida Lispro U200, “2×1”Un’iniezione più ‘soft’ e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire, semplificando così la vita dei pazienti adulti con diabete mellito. Posted in Insulina
  • 10 febbraio 2017Prevenzione cardiovascolare. La banca del cuore va in tourParte da Sanremo (8-11 febbraio 2017), toccando poi 30 città. Ad ogni sosta, previsti screening gratuiti di prevenzione cardiovascolare. La Banca del Cuore è una "cassaforte" virtuale che custodisce il proprio elettrocardiogramma con i valori della pressione arteriosa e i dati clinici della singola persona che ha aderito al progetto. Posted in EVENTI - 2017