Articoli

Diabete mellito di tipo 1: quali le prospettive future di una cura?

Diabete mellito di tipo 1: quali le prospettive future di una cura?

Il nuovo Manuale AMD “Le prospettive future della cura del diabete mellito di tipo 1” rappresenta una guida pratica ed estremamente concreta che vuole promuovere la ricerca scientifica d’avanguardia del nostro Paese.

Continua a leggere

Camminata: come renderla più efficace!

Camminata: come renderla più efficace!

Il cammino è un utile alleato per iniziare a muoverci, interrompere la nostra sedentarietà e migliorare la capacità cardio-polmonare. Ci siamo evoluti dal punto di vista biomeccanico proprio per camminare, quindi è un gesto sicuro se eseguito in modo corretto.

Continua a leggere

Diabete di tipo 1 - Prima sperimentazione in Italia di trapianto di isole high tech senza necessità di immunosoppressione

Diabete di tipo 1 - Prima sperimentazione in Italia di trapianto di isole high tech senza necessità di immunosoppressione

Il trapianto di pancreas e il trapianto di isole pancreatiche sono due procedure capaci di risolvere per molti anni il diabete di tipo 1, eliminando o riducendo l’insulino-dipendenza e facendo regredire le complicanze diabetiche.

Continua a leggere

L’Ambulatorio del Piede Diabetico dell’ AOU Pisana di Cisanello

L’Ambulatorio del Piede Diabetico dell’AOU Pisana di Cisanello

L’U.O. di Malattie Metaboliche e Diabetologia dell’AOU Pisana, diretta dal Prof. Stefano Del Prato, svolge attività ambulatoriali dedicate ai pazienti con diabete mellito e complicanze del diabete, ai pazienti con dislipidemie, con obesità...

Continua a leggere

“Pronto diabete”, torna il numero verde per consulenze gratuite, giugno-luglio 2021 - Diabete.com

“Pronto diabete”, torna il numero verde per consulenze gratuite, giugno-luglio 2021

La nuova campagna 2021 'Pronto Diabete' si rivolge alle persone adulte con diagnosi di diabete di tipo 2 già in trattamento. Numero Verde 800042747. Attivo dal lunedì al venerdì (esclusi giorni festivi), ore 9-13 /14-18

Continua a leggere

Corsi ECM per Diabetologi Esperti in Piede Diabetico - Diabete.com

Piede diabetico: certificare le competenze del diabetologo per una corretta presa in carico

Il piede diabetico è una condizione ancora troppo diffusa. Si stima che in Italia, più del 15% incorra almeno una volta nella vita in un’ulcerazione del piede, una grave complicanza diabetica che può portare all’amputazione.

Continua a leggere

DBLG1 System, il nuovo sistema ibrido ad ansa chiusa per la somministrazione automatizzata di Insulina - Diabete.com

Diabete: DBLG1 System, il nuovo sistema ibrido ad ansa chiusa per la somministrazione automatizzata di insulina

Da oggi è disponibile anche in Italia, per medici e persone con diabete di tipo 1, DBLG1 System, un nuovo sistema ibrido per la somministrazione automatica di insulina, che agevola la gestione del diabete.

Continua a leggere

Trombosi Covid: il decalogo di AIFA - Diabete.com

Vaccini antiCovid e rischio trombosi: il decalogo di AIFA

AIFA ha pubblicato le conclusioni del Gruppo di Lavoro Emostasi e Trombosi costituito da esperti in patologie della coagulazione per approfondire il rischio di rarissime trombosi in sedi atipiche associato ai vaccini a vettore virale Astra Zeneca e J&J.

Continua a leggere

Maculopatia e Retinopatia Diabetiche: Quale Impatto? - Diabete.com

Maculopatia e retinopatia diabetiche: quale impatto?

Diabete, killer silenzioso degli occhi: retinopatia e maculopatia diabetica sono tra le complicanze microvascolari più comuni del diabete e sono la prima causa di cecità non traumatica negli adulti, oltre a essere la quinta causa di cecità prevenibile e di deficit visivo grave.

Continua a leggere

Tiroide e pandemia da Covid in età pediatrica - Diabete.com

Tiroide e pandemia da Covid in età pediatrica

La Settimana Mondiale della Tiroide è un importante evento di sensibilizzazione generale nei confronti delle patologie che possono interessare la ghiandola tiroidea e che coinvolgono anche l’età pediatrica a partire dalla vita fetale fino all’adolescenza.

Continua a leggere

Impatto della pandemia da Covid-19 sulla chirurgia della tiroide: meno interventi, più mirati? - Diabete.com

Impatto della pandemia da Covid-19 sulla chirurgia della tiroide: meno interventi, più mirati?

L’attuale periodo di pandemia da Covid19, che dura da oltre un anno, ha influito in modo molto pesante su tutti i pazienti endocrini, e in particolare a quelli affetti da carcinoma della tiroide o da sospetta malattia neoplastica della tiroide.

Continua a leggere

Diabete tipo 1: 100 anni di insulina, tra storia, ricerca e narrazione- Diabete.com

Diabete tipo 1: 100 anni di insulina, tra storia, ricerca e narrazione

100 anni dalla scoperta dell’insulina tra storia, ricerca e narrazione” sarà il tema di due conferenze istituzionali che si svolgeranno alla Camera dei deputati, la prima il  25 maggio 2021, con inizio alle ore 12, la seconda martedì 8 giugno 2021, sempre con inizio alle ore 12.

Continua a leggere

Ipoglicemia: cause e fattori di rischio

Ipoglicemia: cause e fattori di rischio

Le cause e i fattori di rischio di una crisi ipoglicemica per una persona con diabete sono molteplici e possono variare da soggetto a soggetto. Dipendono dal comportamento a tavola e dallo stile di vita, dalla terapia, dalla sua condizione clinica ma possono anche essere psicologici.

Continua a leggere

Ipoglicemia: tutto ciò che c’è da sapere

Ipoglicemia: tutto ciò che c’è da sapere

Nella persona con diabete, in terapia con insulina o con farmaci ipoglicemizzanti, l’ipoglicemia si definisce come una riduzione dei valori della concentrazione del glucosio nel sangue (glicemia) al di sotto di 70 mg/dl.

Continua a leggere

Parodontite e diabete: possibile la diagnosi precoce grazie allo screening congiunto in studio - Diabete.com

Parodontite e diabete: possibile la diagnosi precoce grazie allo screening congiunto in studio

Per spezzare il circolo vizioso fra diabete e parodontite arriva il ‘doppio screening’ dal dentista e dal diabetologo: screening per il diabete alla poltrona del dentista e screening per l’infiammazione delle gengive nello studio del diabetologo.

Continua a leggere

Diabete tipo 1 cura - Hai il diabete di tipo 1 da poco? Partecipa a un nuovo studio per la ricerca di una cura

Hai il diabete di tipo 1 da poco? Partecipa a un nuovo studio per la ricerca di una cura

Il Diabetes Research Institute (DRI) dell'IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano ha attivato un nuovo studio clinico per rallentare - se non bloccare - la progressione del diabete di tipo 1 nelle persone di recente diagnosi.

Continua a leggere

Diabete.com - Inaugurato a Brindisi nuovo ambulatorio per giovani con Diabete tipo 1

Inaugurato a Brindisi nuovo ambulatorio per giovani con Diabete tipo 1

Il diabete tipo 1 è una patologia complessa nella sua gestione, spesso sfiancante nella routine quotidiana, ed è per questo che ha bisogno di un percorso di cura personalizzato, dall’esordio alla terza età perché dal diabete tipo 1 oggi ancora, non si guarisce.

Continua a leggere

Diabete.com - Piano vaccinale Lombardia per covid-19

Regione Lombardia: aggiornamento piano vaccinale antiCOVID-19

Gi seguito gli aggiornamenti annunciati da Guido Bertolaso, consulente per la campagna vaccinale, durante la presentazione del sistema informatico di Poste Italiane e la campagna di vaccinazione di massa in Regione Lombardia.

Continua a leggere

Aderenza terapeutica: Anziani, tanti farmaci e scarsa aderenza: Italia Longeva propone un indicatore nei LEA- Diabete.com

Anziani, tanti farmaci e scarsa aderenza: Italia Longeva propone un indicatore nei LEA

Gli anziani fragili sono in continuo aumento. Per realizzare una presa in carico efficiente e sostenibile di questi pazienti, Italia Longeva ha affrontato e approfondito il tema della gestione dell’aderenza alla terapia nella Long-Term Care.

Continua a leggere

Diabete urbano: anche Torino entra nel programma Cities Changing Diabetes®

Diabete urbano: anche Torino entra nel programma Cities Changing Diabetes®

Cities Changing Diabetes®, l’ambizioso programma volto a far fronte alla sfida che il diabete pone nei grandi centri abitati è partito da Città del Messico e si propone di evidenziare il rapporto tra urbanizzazione e diabete 2.

Continua a leggere

Diabete.com - Obesità: fattore di rischio cardiovascolare precoce nei giovani con diabete

Obesità: fattore di rischio cardiovascolare precoce nei giovani con diabete

Negli adolescenti con diabete di tipo 1, l’eccesso di peso può favorire un maggior rischio cardiovascolare oltre che renale, simile a quello ben peggiore che si verifica nei giovani che soffrono di diabete di tipo 2.

Continua a leggere

Ti racconto una storia … per non fare storie

Ti racconto una storia … per non fare storie

Al principio era il verbo, il racconto, autoreferenziale, ma sempre racconto, esposizione narrativa di quanto vivevo e annotavo della mia vita, passata presente e nonché delle aspirazioni per il futuro con una malattia, il diabete tipo 1, scoperta nel 1963 all’età di un anno e otto mesi.

Continua a leggere

Diabete tipo 2, è semplice non complicarsi la vita - Diabete.com

Diabete tipo 2, è semplice non complicarsi la vita

A volte ci complichiamo la vita, ma spesso la soluzione è a portata di mano. Una massima che può valere anche per la gestione del diabete di tipo 2. È il messaggio della campagna  "Non complicarti il diabete".

Continua a leggere

Diabete.com - Prevenzione piede diabetico: 6 consigli

Prevenzione del piede diabetico: 6 consigli utili

Una buona prevenzione del piede diabetico prevede un periodico controllo dei piedi. Nel caso di persone anziane o soggetti ipovedenti o persone con obesità, è bene farseli controllare da un familiare o da un podologo.

Continua a leggere

Piede diabetico: quando è necessario rivolgersi a un centro specialistico? - Diabete.com

Piede diabetico: quando è necessario rivolgersi a un centro specialistico?

Tutte le volte che si nota una lesione sospetta al piede, un’abrasione, una piccola ferita che perdura, la prima cosa da fare è rivolgersi al medico di famiglia o al diabetologo del proprio centro di cura se è possibile in tempi rapidi.

Continua a leggere

Il laser CO2 nel trattamento delle ulcere difficili del piede diabetico- Diabete.com

Il laser CO2 nel trattamento delle ulcere difficili del piede diabetico

Utilizzare un laser CO2 per le ulcere cavitarie, profonde, per le fistole, per i tessuti infetti, sfruttando le alte temperature (laser CO2 arriva a 2.000 °C) può aiutarci a sterilizzare il letto dell’ulcera.

Continua a leggere

100 Anni di Insulina

100 anni di insulina. Un grande futuro dietro le spalle

Insulina, vaccini e penicillina, sono state le scoperte più straordinarie e importanti nella storia della medicina; l’insulina è un farmaco salvavita che ha cambiato per sempre la storia e la qualità di vita delle persone con diabete.

Continua a leggere

Gestione del diabete e big data - Diabete.com

Gestione del diabete: il dato è tratto?

Intelligenza artificiale e “Big Data”: l’uso intelligente dell’informatica per la cura e gestione in ambito sanitario rappresenta un eccezionale strumento di governance e ricerca scientifica. L’emergenza Covid-19 sta rivoluzionando, in tempi non biblici, il modo di lavorare in Sanità.

Continua a leggere

Diabete.com - Prevenzione del piede diabetico: La scelta di scarpe e plantari

Prevenzione del piede diabetico: la scelta di scarpe e plantari

Quando il diabete non è ben controllato, nel tempo i pazienti possono sviluppare problemi ai piedi che se trascurati possono portare al piede diabetico, una complicanza diabetica cronica tra le più temute e anche trascurate, tra le cause più frequenti di ricovero dei diabetici.

Continua a leggere

Intervento di cataratta: oggi più sicuro e più efficace

Intervento di cataratta: oggi più sicuro e più efficace

La cataratta, ovvero la progressiva opacità del cristallino, la lente interna ai nostri occhi colpisce circa 18 milioni di persone a livello globale. Diversi studi clinici hanno dimostrato che la cataratta si verifica con maggiore frequenza e in età più precoce (anche prima dei 40 anni) nelle persone con diabete.

Continua a leggere

Diabete.com - Il glaucoma si può operare?

Esiste una cura per il glaucoma?

Il primo approccio al trattamento del glaucoma è quello farmacologico, che si basa principalmente sull’uso quotidiano di colliri e che, nella maggior parte dei pazienti, è sufficiente a controllare la progressione della malattia. In caso i colliri non siano sufficienti, si possono anche assumere farmaci per bocca.

Continua a leggere

Glaucoma: manifestazioni, fattori di rischio, diagnosi precoce e cura

Glaucoma: manifestazioni, fattori di rischio e diagnosi precoce

Il glaucoma è una delle complicanze acute più tardive in corso di diabete e si caratterizza per un aumento della pressione all’interno dell’occhio con successivi danni al campo visivo. Il glaucoma è una malattia neurodegenerativa del nervo ottico dovuta soprattutto a un aumento della pressione all’interno dell’occhio.

Continua a leggere

Diabete.com - Quali sono le cause principali del piede diabetico?

Quali sono le cause principali del piede diabetico?

Tra le cause principali del piede diabetico abbiamo da un lato la neuropatia diabetica, ovvero una cattiva sensibilità prevalentemente agli arti inferiori e dall’altra, l’arteriopatia diabetica, entrambe complicanze tardive del diabete.

Continua a leggere

Convalescenza dopo intervento di glaucoma: quali raccomandazioni per proteggere l'occhio operato

Quali sono le raccomandazioni dopo un intervento per glaucoma?

Quali sono le principali regole da rispettare nei primi giorni dopo un’operazione per glaucoma? Riassumiamo di seguito le principali, raccomandando di attenersi a quanto ricevuto dal proprio chirurgo oculista. Ogni persona è un mondo a sé e questo vale anche per gli occhi.

Continua a leggere

Diabete e rischio cardiovascolare: in Italia, 7 diabetici su 10 ne soffrono

In Italia, 7 diabetici su 10 hanno un elevato rischio cardiovascolare per inerzia terapeutica

Delle oltre 490 mila persone con diabete monitorate ogni anno nei Centri di diabetologia italiani, il 65% dei soggetti con diabete tipo 1 e più del 78% dei soggetti con diabete tipo 2 sono a rischio molto alto di sviluppare un evento cardio-vascolare.

Continua a leggere

Diabete.com: Priorità alle persone con diabete per la vaccinazione anti-Covid-19

Priorità alle persone con diabete per la vaccinazione anti-Covid-19

AMD, SID e SIE hanno risollecitato con una lettera al Ministro della Salute, al commissario per l'emergenza Covid-19 , all'AIFA e al CTS l’inserimento delle persone con diabete nella lista dei cittadini da sottoporre in priorità alla profilassi vaccinale anti-SARS-COV-2.

Continua a leggere

Diabete.com - 6 domande sul Pancreas Artificiale

6 domande sul Pancreas Artificiale

Il pancreas artificiale - definito in termini tecnici: sistema di controllo della glicemia ad ansa chiusa “closed-loop system” - è un sistema integrato in continua evoluzione che ha l’obiettivo di sostituire la funzione endocrina del pancreas, che è compromessa nei pazienti con diabete, in particolare nei soggetti con diabete tipo 1.

Continua a leggere

Insulina e diabete: un approccio sempre più ad alta tecnologia

Insulina e diabete: un approccio sempre più ad alta tecnologia

Esiste il microinfusore o pompa di insulina: un dispositivo che consente l’infusione continua, 24 ore su 24, di insulina nel tessuto sottocutaneo favorendo il raggiungimento del miglior controllo glicemico possibile.

Continua a leggere

Diabete mellito tipo 2: chi è più a rischio di complicanze?

Diabete mellito tipo 2: chi è più a rischio di complicanze?

Un lavoro mostra come la valutazione di parametri glicemici e biomedici nelle persone a rischio di diabete tipo 2 permetta di identificare efficacemente a priori il rischio di progressione del diabete e delle sue complicanze, tramite classificazione in uno tra 6 sottogruppi distinti.

Continua a leggere

Diabete in gravidanza: prevenzione e tecnologie per affrontarlo senza rischi

Diabete in gravidanza: prevenzione e tecnologie per affrontarlo senza rischi

In Italia, ogni anno su 400mila gravidanze, circa 40mila sono accompagnate dal diabete, che può essere già presente nella donna prima che questa rimanga incinta (diabete pre-gestazionale) oppure comparire per la prima volta nel corso della gravidanza (diabete gestazionale).

Continua a leggere

Diabete: un maggior uso di inibitori SGLT2 ridurrebbe il rischio di complicanze cardio-renali

Diabete: un maggior uso di inibitori SGLT2 ridurrebbe il rischio di complicanze cardio-renali

Gli inibitori SGLT2, tra i farmaci più recenti per la terapia del diabete tipo 2, sono attualmente ancora troppo sottoutilizzati, pur avendo ampiamente documentato la loro efficacia nel proteggere la salute delle persone con diabete.

Continua a leggere

Da oggi, prendi più a cuore il tuo diabete!

Da oggi, prendi più a cuore il tuo diabete!

Il cuore è uno degli organi bersaglio ‘preferiti’ dal diabete tipo 2 (DT2). Chi è affetto da questa malattia dovrebbe fare ancora più attenzione a tenere a bada gli altri principali fattori di rischio per le malattie cardiovascolari (ipertensione, dislipidemia).

Continua a leggere

Camminare contro il diabete. Le 10+2 raccomandazioni degli Esperti

Camminare contro il diabete. Le 10+2 raccomandazioni degli Esperti

L’attività fisica è insieme a una sana alimentazione uno dei pilastri della prevenzione e del trattamento del diabete tipo 2, per tutta la vita. Camminare migliora il controllo della glicemia nelle persone con diabete mellito di tipo 2.

Continua a leggere

Camminare ti allunga la vita, anche con il diabete

Camminare ti allunga la vita, anche con il diabete. Vediamo come

C’è un bisogno importante di cambiare lo stile di vita nel diabete tipo 2 (DT2): è un passo fondamentale per la terapia. La camminata, se fatta in modo adeguato, è uno strumento semplice, facilmente applicabile in contesti diversi e poco costoso.

Continua a leggere

Mangiare sano e fare sport agiscono in sinergia e allungano la vita

Mangiare sano e fare sport agiscono in sinergia e allungano la vita

Non solo per prevenire e/o gestire il diabete, ma per vivere più a lungo in salute è necessario limitare l’introito calorico e scegliere con cura il poco cibo con il quale nutrirsi, in modo da privilegiare una dieta bilanciata nei suoi componenti.

Continua a leggere

I punti salienti del programma del prof. Agostino Consoli, neopresidente SID, biennio 2020-2022

I punti salienti del programma del prof. Agostino Consoli, neopresidente SID, biennio 2020-2022

La diabetologia italiana ha un livello culturale eccellente che bisogna tuttavia costantemente e ulteriormente far crescere. Il diabetologo italiano deve continuare ad essere un medico a tutto tondo e trattare la persona con diabete e non solo la sua glicemia...

Continua a leggere

Grande partecipazione al 28° Congresso Nazionale della Società Italiana di Diabetologia, SID

Grande partecipazione al 28° Congresso Nazionale della Società Italiana di Diabetologia, SID

I numeri raccontano il successo di questo Congresso, appuntamento sempre di grande richiamo per il mondo della diabetologia, quest’anno per la prima volta in edizione virtuale. Oltre 1645 partecipanti accreditati, 64 sezioni ECM, 12 sessioni non ECM.

Continua a leggere

Il diabete: che cos’è?

Il diabete: che cos’è?

Il diabete mellito è una malattia cronica caratterizzata dalla presenza di livelli di zucchero nel sangue più elevati rispetto alla norma (iperglicemia), a causa di un’inadeguata produzione dell’ormone insulina (DM1) o di una scarsa capacità dei tessuti di utilizzare l’insulina stessa (DM2).

Continua a leggere

Lotta al Diabete Urbano: 6 città italiane in prima linea

Lotta al Diabete Urbano: 6 città italiane in prima linea

#DiabeteUrbano: i sindaci di Roma, Milano, Bari, Bologna, Genova, Torino hanno firmato l’Urban Diabetes Declaration, impegnandosi a rispettare i 5 principi guida per prevenire il dilagare del diabete tipo 2, in linea con gli obiettivi del progetto internazionale Cities Changing Diabetes.

Continua a leggere

Diabete e Covid-19. L’importanza di prevenire l’infezione

Diabete e Covid-19. L’importanza di prevenire l’infezione

Covid-19: il diabete non aumenta il rischio di contagio da Coronavirus (SARS-CoV) ma può aumentarne le complicanze durante il decorso dell’infezione. Ciò significa che le persone che soffrono di diabete hanno un rischio di maggiore gravità dell’infezione Covid-19 in caso di contagio.

Continua a leggere

Minimed 780G, il sistema automatizzato per l’infusione di insulina

Minimed 780G, il sistema automatizzato per l’infusione di insulina

Nuova frontiera per il controllo del diabete grazie all’intelligenza artificiale: Minimed 780G. Un sistema integrato con un algoritmo intelligente di correzione automatica dei rialzi glicemici. Include connettività con smartphone e la possibilità di settare target di glucosio personalizzati.

Continua a leggere

Diabete tipo 1: #AIUTACIAGUARIRE è la prima campagna di awareness creata da giovani e adulti con la malattia

Diabete tipo 1: #AIUTACIAGUARIRE è la prima campagna di awareness creata da giovani e adulti con la malattia

#AIUTACIAGUARIRE è la richiesta che le persone con diabete di tipo 1 fanno a chi non conosce la malattia. È il messaggio lanciato dalla prima campagna di awareness completamente creata da giovani e adulti con il diabete tipo 1, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2020, che si celebra il 14 novembre di ogni anno.

Continua a leggere

Il decalogo “COVID-19 e diabete” di AMD e SID

Il decalogo “COVID-19 e diabete” di AMD e SID

I consigli della Società Italiana di Diabetologia e dall’Associazione Medici Diabetologi. Le persone che convivono con il diabete sanno quanto sia importante fare ancora più attenzione alla gestione della patologia se a questa se ne aggiunge un’altra di qualsiasi natura. Anche l’infezione COVID-19.

Continua a leggere

Covid-19 e diabete: il diritto a un’assistenza sanitaria più adeguata

Covid-19 e diabete: il diritto a un’assistenza sanitaria più adeguata

La Giornata mondiale del diabete che ogni anno si celebra il 14 novembre, #WDD è stata creata nel 1991 dall'IDF-International Diabetes Federation e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità in risposta alle crescenti preoccupazioni per la minaccia alla salute rappresentata dal diabete, che da allora non ha smesso di crescere in tutto il mondo, così come l’obesità spesso associata al diabete tipo 2.

Continua a leggere

Nella gestione del diabete, gli infermieri fanno la differenza

Nella gestione del diabete, gli infermieri fanno la differenza

Il 2020 è l’anno dedicato agli Infermieri. La pandemia Covid 19 ha puntato i riflettori sugli Infermieri  “scoprendo” questa figura assistenziale, che in realtà da sempre rappresenta la spina dorsale del Sistema Sanitario Nazionale, come peraltro affermato da Elizabeth Iro, Chief Nursing Officer dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Continua a leggere

Diabete tipo 2: accettare la malattia e modificare il proprio stile di vita

Diabete tipo 2: accettare la malattia e modificare il proprio stile di vita

Il diabete è una condizione cronica e progressiva che porta il paziente a dover accettare la presenza di “una malattia, io preferisco definirla una condizione, per sempre”, ovvero che lo accompagnerà per tutta la vita.

Continua a leggere

Terapia del DT2: gli analoghi del GLP-1 sono farmaci intelligenti. Perché?

Terapia del DT2: gli analoghi del GLP-1 sono farmaci intelligenti. Perché?

Il GLP-1 è un ormone prodotto dalle cellule L della mucosa intestinale, le alfa-cellule delle isole pancreatiche e i neuroni nel nucleo del tratto solitario. È essenziale per la normale tolleranza al glucosio e agisce legandosi a uno specifico GLP-1 recettore. Stimola la secrezione di insulina e inibisce la secrezione del glucagone da parte del pancreas.

Continua a leggere

“Glicata” in target per non complicarsi il diabete

“Glicata” in target per non complicarsi il diabete

Vi sono notevoli benefici quando il diabete è tenuto sotto controllo e il paziente viene messo in sicurezza con valori soddisfacenti di glicemia e con un valore di emoglobina glicata inferiore a 7% o addirittura inferiore o uguale a 6.5%, non lontano dal valore nelle persone che non hanno il diabete.

Continua a leggere

Covid19: le nuove indicazioni per la quarantena e l’isolamento

Covid19: le nuove indicazioni per la quarantena e l’isolamento

Emergenza Covid19: con il nuovo picco dei contagi e la difficoltà a tracciare la diffusione dell’epidemia, uno degli aspetti cruciali per il controllo di quest’ultima è la corretta gestione di quarantena e isolamento per le persone infette o potenzialmente contagiate. Qui nello specifico tutte le indicazioni.

Continua a leggere

Influenza e Covid19: Raccomandazioni della SIEDP per bambini, adolescenti e giovani adulti con diabete

Influenza e Covid19: Raccomandazioni della SIEDP per bambini, adolescenti e giovani adulti con diabete

Il diabete tipo 1, tipo 2 e monogenico nei bambini, negli adolescenti e nei giovani adulti non rappresenta un fattore di rischio per infezione da COVID-19 o per complicanze e/o mortalità dovute a COVID-19 e/o all’influenza stagionale.

Continua a leggere

I 4 pilastri della gestione quotidiana del diabete tipo 2

I 4 pilastri della gestione quotidiana del diabete tipo 2

Alimentazione corretta, attività fisica, educazione, adesione alla terapia: ecco i quattro pilastri per raggiungere l’equilibrio nella gestione del diabete 2. Il diabete tipo 2 (DT2) è un ‘compagno di vita’ che necessita di grande impegno e condiziona tutte le sfere funzionali della vita del paziente.

Continua a leggere

Inerzia terapeutica: cos’è e quale impatto clinico ha sulla gestione del diabete tipo 2?

Inerzia terapeutica: cos’è e quale impatto clinico ha sulla gestione del diabete tipo 2?

L’inerzia terapeutica è un fenomeno molto complesso, sul quale intervengono più fattori e che deve essere affrontato con una chiara visione d’insieme, andando a coinvolgere tutte le possibili cause e tutti gli attori che possono entrare in gioco per una corretta e ottimale evoluzione del percorso di cura.

Continua a leggere

Diabete tipo 2: com’è cambiata negli anni la gestione della patologia?

Diabete tipo 2: com’è cambiata negli anni la gestione della patologia?

Il diabete tipo 2 è una delle patologie più diffuse a livello globale: negli anni la gestione è molto cambiata. L’obiettivo del trattamento non può esaurirsi nel solo controllo della glicemia, ma deve essere più lungimirante e in grado di proteggere le persone dalle potenziali complicanze diabetiche.

Continua a leggere

Pubblicati gli Annali AMD 2020 Presente e Futuro

Pubblicati gli Annali AMD 2020 Presente e Futuro

Venerdì 23 ottobre ‘20, sono stati presentati gli Annali dell’Associazione Medici Diabetologi, preziosa raccolta dati di “real life” che dal 2006 misurano il valore dell’assistenza diabetologica su tutto il territorio nazionale. Fotografano lo scenario del diabete permettendo di identificare le aree critiche che richiedono un miglioramento.

Continua a leggere

Diabetes Marathon Health 2020, un grande evento virtuale per tutti

Diabetes Marathon Health 2020, un grande evento virtuale per tutti

24 ottobre 2020, ore 8.30-18: al via Diabetes Marathon Health - Una giornata dedicata alla corretta gestione del diabete - in diretta Facebook e YouTube. Focus scientifico della giornata: “Le Tecnologie per le persone con Diabete: dove siamo e dove andiamo, fuori e dentro la Romagna?”. Grazie alla versione digitale di quest’anno, tutti potranno accedere al ricchissimo programma dedicato a una patologia così complessa e delicata come il diabete.

Continua a leggere

Settimana del Diabete 2020: dal 9 al 13 novembre visite gratis in 40 centri

Settimana del Diabete 2020: dal 9 al 13 novembre visite gratis in 40 centri

A novembre Prenditi A Cuore, Fatti Vedere! Se hai già una diagnosi di diabete di tipo 2, dal 9 al 13 novembre 2020, potrai ricevere una consulenza diabetologica gratuita presso uno dei Centri specialistici aderenti all'iniziativa. Chiama il NUMERO VERDE 800 042727 per prenotare il tuo appuntamento, attivo dal Lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Continua a leggere

Obesità in aumento anche in Italia. Fattore di rischio per diabete e altre malattie croniche

Obesità in aumento anche in Italia. Fattore di rischio per diabete e altre malattie croniche

Il problema delle co-morbilità ovvero delle malattie che si associano all’obesità (diabete tipo 2, diabete tipo 1, ipertensione e malattie cardiovascolari,  dislipidemia, apnee notturne) è sicuramente il più pressante, sia nei bambini (il 25-50% mantiene l’eccesso di peso anche in età adulta) che negli adulti.

Continua a leggere

Intelligenza artificiale e diabete tipo 2: quali possibili vantaggi?

Intelligenza artificiale e diabete tipo 2: quali possibili vantaggi?

La migliore strategia per curare il diabete tipo 2? La suggerisce l’Intelligenza Artificiale: un’enorme mole di dati processati, riferiti al percorso di cura di oltre un milione di persone con DT2, capaci di indicare i fattori per il raggiungimento del duplice obiettivo “controllo-metabolico” e “nessun aumento di peso” nel diabete di tipo 2.

Continua a leggere

Diabete tipo 2 (DT2): Individuati i geni che ne anticipano l’esordio

Diabete tipo 2 (DT2): individuati i geni che ne anticipano l’esordio

Il diabete di tipo 2 (DT2) è una malattia cronica complessa ed eterogenea che insorge in genere in età adulta, dopo i cinquant’anni. Ma negli ultimi anni sta aumentando il numero di individui con esordio precoce della malattia.

Continua a leggere

MetScore: un innovativo ‘calcolatore’ per valutare il rischio di insufficienza renale nel diabete di tipo 2

MetScore: un innovativo ‘calcolatore’ per valutare il rischio di insufficienza renale nel diabete di tipo 2

Il diabete rappresenta la prima causa di insufficienza renale nel mondo ed è responsabile del 25-40% dei casi di dialisi. Circa il 40% dei pazienti con diabete tipo 2 (DT2) sviluppa una progressiva riduzione del filtrato glomerulare (GFR), con ripercussioni importanti sulla qualità e l’aspettativa di vita.

Continua a leggere

Una buona igiene orale aiuta il controllo del diabete

Una buona igiene orale aiuta il controllo del diabete

L’infiammazione gioca un ruolo importante nello sviluppo del diabete. La parodontite, erroneamente conosciuta come piorrea, è una malattia infiammatoria cronica tra le più diffuse che colpisce i tessuti di sostegno del dente, coinvolgendo le gengive e l’osso alveolare.

Continua a leggere

#EASD2020 – È italiana la ricerca internazionale sul diabete

#EASD2020 - È italiana la ricerca internazionale sul diabete

Appuntamento memorabile per la Ricerca Italiana e la SID al 56° Congresso Annuale dell’EASD. Il Presidente dell’EASD 2020 è infatti il prof. Stefano Del Prato e il premio Minkowski è andato al prof. Gianpaolo Fadini dell’Università di Padova.

Continua a leggere

Ipertrofia prostatica benigna e diabete: quale correlazione? - Diabete.com

Ipertrofia prostatica benigna e diabete: quale correlazione?

L’ipertrofia prostatica benigna (IPB) è una condizione fisiologica dell’età: consiste in un progressivo ingrandimento della porzione centrale della ghiandola prostatica. I pazienti con diabete hanno spesso valori di glicosuria più elevati rispetto ai valori normali. Questo determina il rischio di infezioni e di infiammazioni.

Continua a leggere

Diabete LADA: pubblicate le linee d’indirizzo per la diagnosi e il trattamento

Diabete LADA: pubblicate le linee d’indirizzo per la diagnosi e il trattamento

Il diabete  LADA, che colpisce il 10-15% dei soggetti erroneamente diagnosticati come diabete 2, da oggi ha le sue linee di indirizzo per diagnosi e trattamento. Pubblicato il primo documento di consenso dedicato a questa forma di diabete autoimmune dell’adulto, ancora poco conosciuta e spesso scambiata per diabete tipo 2.

Continua a leggere

Il tessuto nervoso è tra i più sensibili all’azione ossidante

Lo stress ossidativo provocato dai radicali liberi (ROS) è responsabile dell’invecchiamento e della degenerazione dei tessuti e nemico acerrimo della nostra salute. Non danneggia solo la cute, i capelli, le unghie di cui ci curiamo tanto ma tutti i nostri tessuti compresi i nostri nervi, il cui benessere - spesso - tendiamo a trascurare.

Continua a leggere

I radicali liberi: responsabili dello stress ossidativo

I radicali liberi: responsabili dello stress ossidativo

I radicali liberi o ROS sono molecole di scarto che si generano incessantemente nel nostro organismo come sottoprodotti dei naturali processi di respirazione cellulare. Responsabili dell'invecchiamento, sono una minaccia per la salute mettendo a dura prova le difese antiossidanti.

Continua a leggere

Covid-19 ha ritardato la diagnosi e peggiorato l’esordio del DT1 nei bambini?

Covid-19 ha ritardato la diagnosi e peggiorato l’esordio del DT1 nei bambini?

Il Gruppo di Studio sul Diabete della SIEDP, Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica ha condotto un’indagine per capire quali influenze avesse avuto la pandemia sulla gravità del DT1 al suo esordio, confrontando i dati italiani del 2020 con quelli raccolti nel 2019.

Continua a leggere

Competenze podologo: medico specialista per la cura dei piedi - Diabete.com

Podologo: l’esperto per la cura dei piedi

Il podologo può agire preventivamente sul piede nei casi di malattie dismetaboliche (diabete), e che trova campo di applicazione anche in posturologia in quanto il piede è un importante recettore del Sistema Tonico Posturale, che controlla l’equilibrio e la postura del corpo.

Continua a leggere

Il piede diabetico: perché è importante giocare d’anticipo - Diabete.com

Il piede diabetico: perché è importante giocare d’anticipo

Il diabete, soprattutto se mal controllato, può danneggiare i nervi e i vasi del piede, con conseguente riduzione della sensibilità e aumento del rischio di lesioni e ulcere che portano al piede diabetico, una delle possibili complicanze del diabete.

Continua a leggere

La terapia fotodinamica nel trattamento del piede diabetico - Diabete.com

La terapia fotodinamica nel trattamento del piede diabetico

La terapia fotodinamica è un trattamento non invasivo, assolutamente indolore, che aiuta a combattere le infezioni presenti nelle lesioni ulcerative dei pazienti con piede diabetico. In questi casi, rappresenta una terapia adiuvante, di supporto alla terapia principale, quella antibiotica.

Continua a leggere

Cicli di elettrostimolazioni per la neuropatia dolorosa - Diabete.com

Cicli di elettrostimolazioni per la neuropatia dolorosa

La neuropatia dolorosa è una forma che a volte ha difficoltà a rispondere ai farmaci classici che vengono utilizzati per controllare i sintomi neuropatici. Il dr. Matteo Monami spiega come funzionano i cicli ripetuti di elettrostimolazioni che possono essere d’aiuto nel trattamento della neuropatia dolorosa.

Continua a leggere

Diabete e Inerzia terapeutica: la lezione del Covid-19

Diabete e inerzia terapeutica: la lezione del Covid-19

A causa della pandemia da nuovo Coronavirus negli ultimi mesi su tutto il territorio nazionale si è verificata una riduzione delle visite specialistiche, delle attività assistenziali ambulatoriali di routine, degli esami di controllo. Tutto questo rappresenta un problema importante per le persone con diabete.

Continua a leggere

Lesioni del piede diabetico: il caso durante il lockdown - Diabete.com

La cura di una lesione al piede durante il lockdown in un paziente diabetico

Nell'articolo la documentazione di quanto avvenuto durante il lockdown a un paziente in seguito a una delle subdole e pericolose conseguenze del diabete, quando non controllato. Per fortuna, grazie alla tecnologia abbiamo potuto dialogare ed evitare che la lesione al piede degenerasse.

Continua a leggere

Diabete: perché il movimento fa bene?

Diabete: perché il movimento fa bene?

L’attività fisica e/o lo sport per una persona con diabete è parte integrante della cura, insieme alla dieta bilanciata, ancor prima dei farmaci e può aiutare non solo a prevenire la malattia ma a migliorarne il controllo, riducendo il rischio di complicanze correlate al diabete.

Continua a leggere

Diabete.com - Piede diabetico: che cos’è?

Piede diabetico: che cos’è?

Il piede diabetico è una complicanza tardiva del diabete. Si manifesta come una distruzione dei tessuti profondi del piede in un paziente che ha il diabete di lunga data (almeno da 5-10 anni) associato a un’arteriopatia e/o a una neuropatia periferiche, anch’esse complicanze croniche dovute a una storia di diabete.

Continua a leggere

“Disintossicarsi” dal consumo eccessivo di zucchero: vademecum pratico per diabetici e non solo.

“Disintossicarsi” dal consumo eccessivo di zucchero: vademecum pratico per diabetici e non solo

Un elevato consumo di zucchero è stato messo in relazione con una serie di patologie o di condizioni metaboliche che possono contribuire allo sviluppo di malattia. Tra le prime il diabete di tipo 2 e le patologie cardiovascolari mentre tra le seconde l'obesità, l'insulino-resistenza e la steatosi epatica (fegato grasso).

Continua a leggere

Diabete tipo 2: 20.000 prime visite “mancate” a causa del Covid19

Diabete tipo 2: 20.000 prime visite “mancate” a causa del Covid19

L'emergenza da Coronavirus, che ha richiesto la sospensione di più di 580.000 visite diabetologiche, di cui 20.000 prime visite, rischia di aggravare il problema dell’inerzia terapeutica. L'AMD ha avviato un’indagine per conoscere l’effetto della pandemia sul ritardo con cui i pazienti hanno accesso alle cure.

Continua a leggere

Ancora troppo alto lo stigma che ruota intorno al diabete e non solo

Ancora troppo alto lo stigma che ruota intorno al diabete e non solo

Numerose campagne di comunicazione nate per sensibilizzare contro l’insorgenza del diabete veicolano il semplice messaggio che il consumo eccessivo ed errato di zucchero è causa del diabete e delle sue complicanze.

Continua a leggere

,

AGE e glicazione: che cosa sono?

Gli AGE sono dei composti derivati dallo zucchero creati nell’organismo. Fumare o mangiare alcuni cibi cotti ad alte temperature aumenta i depositi di AGE nelle arterie e ciò può portare all’insulino-resistenza o ad altri problemi di salute.  Oggi con la dieta, consumiamo più AGE di quanto accadeva anni fa.

Continua a leggere

Influenza 2020/21: Vaccinare di più e prima

Influenza 2020/21: Vaccinare di più e prima, soprattutto anziani fragili ma non solo

La pandemia ci ha fatalmente ricordato che per i virus la fragilità è un terreno fertile. È indispensabile proteggere gli anziani vaccinandoli e togliendo così di mezzo l’influenza ma bisogna organizzarsi tempestivamente per non farsi cogliere impreparati.

Continua a leggere

#ADA2020 online – 80° Sessione scientifica dell’American Diabetes Association

#ADA2020 online – 80° Sessione scientifica dell’American Diabetes Association

80° sessione scientifica dell’American Diabetes Association, #ADA2020. Evento di estrema rilevanza internazionale per l’eccellenza del Comitato Scientifico e l’aggiornamento su prevenzione, cura e soprattutto ricerca scientifica di altissimo livello su diabete e malattie associate.

Continua a leggere

Immuni: la nuova app per il tracciamento dei contagi

Immuni: la nuova app per il tracciamento dei contagi

Il sistema di tracciamento digitale dei contatti (contact tracing) sarà utile per contenere e contrastare l’emergenza epidemiologica Covid-19, perché può aiutare a identificare individui potenzialmente infetti prima che emergano sintomi e può impedire la trasmissione successiva dai casi secondari.

Continua a leggere

Chetoacidosi diabetica: com’è cambiata la sua prevalenza alla diagnosi di DT1?

Chetoacidosi diabetica: com’è cambiata la sua prevalenza alla diagnosi di DT1 ?

La chetoacidosi diabetica (DKA) è una complicanza acuta del diabete tipo 1 particolarmente grave quando insorge nei bambini, più rara negli adulti: si associa ad alta morbilità, mortalità e aumenta la spesa sanitaria.

Continua a leggere

Obesità ed emergenza COVID-19: call to action alle Istituzioni

Obesità ed emergenza COVID-19: call to action alle Istituzioni

Le evidenze acquisite rafforzano la consapevolezza che la prevenzione dell’obesità riduce il rischio di severità per malattie croniche non trasmissibili come diabete tipo 2, malattie cardiovascolari, respiratorie e renali, ma anche per le malattie trasmissibili come l’infezione Covid-19.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 2 – La 9° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Allenamento Diabete tipo 2 – La 9° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

In tutti questi allenamenti abbiamo esplorato diversi movimenti. Abbiamo già analizzato come una diversa disposizione del corpo possa facilitare o meno un determinato esercizio. Durante i piegamenti sulle braccia che facciamo al muro, più i piedi sono indietro più diventa difficoltoso il gesto.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 2 – La 8° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Allenamento Diabete tipo 2 – La 8° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Ottavo appuntamento con l’Health Tutor Matteo della palestra Stilnuovo. L’allenamento proposto in questo articolo è per le persone affette da diabete mellito tipo 2 o pre-diabete, prive di complicanze metaboliche, cardiovascolari e ortopediche. Oggi entriamo più nel dettaglio di tutte le fasi dell’allenamento, ciascuna con la propria finalità.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 2 – La 7° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Allenamento Diabete tipo 2 – La 7° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Settimo appuntamento con l’Health Tutor Matteo della palestra Stilnuovo di Firenze. L’allenamento proposto in questo articolo è dedicato alle persone affette da diabete mellito tipo 2 o pre-diabete, prive di complicanze metaboliche, cardiovascolari e ortopediche. Oggi parliamo della programmazione degli allenamenti. Le linee guida suggeriscono di praticare attività contro-resistenza un paio di volte a settimana per una durata circa di 70 minuti. Per quanto riguarda l’attività aerobica vengono consigliati 150 minuti settimanali a una intensità moderata.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 2 – La 6° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Allenamento Diabete tipo 2 – La 6° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Sesto appuntamento con Matteo, Health Tutor della palestra Stilnuovo. Anche l’allenamento proposto in questa Lezione 6 è per le persone affette da diabete tipo 2 o pre-diabete, prive di complicanze metaboliche, cardiovascolari e ortopediche. In questo secondo mesociclo di lavoro abbiamo creato delle progressioni di allenamento atte a migliorare la capacità cardio-respiratoria di voi che ci seguite. Il tempo, quindi il volume, totale dell’allenamento è rimasto il medesimo, circa 45 minuti.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 1 – La 6° lezione con Matteo (Diabet Health 1)

Allenamento Diabete tipo 1 - La 6° lezione con Matteo (Diabet Health 1)

Sesto allenamento proposto da Matteo Cammarata, Helth Tutor della palestra Stilnuovo** di Firenze, ideato per le persone con diabete mellito tipo 1 in assenza di complicanze cardiovascolari, metaboliche e ortopediche. Oggi affrontiamo l’allenamento in seguito a una ipoglicemia trattata con integrazione di glucidi. Riproponiamo le indicazioni rilasciate nelle principali linee guida. Per trattare un’ipoglicemia si osserva la regola del 15. Si assumono 15 grammi di zuccheri semplici ogni 15 minuti finché la glicemia non è definitivamente salita sopra 70 mg/dL. Dovendo affrontare un allenamento, aggiungiamo, dopo aver ottenuto una normo-glicemia, anche 15 grammi di zuccheri complessi sotto forma, in questo caso di fette biscottate.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 2 – La 5° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Allenamento Diabete tipo 2 – La 5° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Quinto appuntamento con Matteo, Health Tutor della palestra Stilnuovo. L’allenamento proposto in questo articolo è per le persone affette da diabete mellito tipo 2 o pre-diabete, prive di complicanze metaboliche, cardiovascolari e ortopediche. In questo primo mese di attività ci avete spesso raccontato di praticare camminate per tenere sotto controllo la glicemia. L’attività aerobica è indubbiamente un utile alleato al controllo glicemico e non solo, ma non può essere la panacea di tutti i mali.

Continua a leggere

ADPMI Onlus dona un ventilatore all’Ospedale Sacco di Milano

ADPMI Onlus dona un ventilatore all’Ospedale Sacco di Milano

L’Associazione Diabetici della Provincia di Milano in occasione dell’emergenza Coronavirus, ha donato all’Ospedale Sacco di Milano un sofisticato ventilatore polmonare Aeros 4600 della Dixion del valore di 26.840€ interamente sostenuto dall’Associazione. In caso di infezione da Coronavirus, il diabete può aumentare il rischio di complicanze e di decorso sfavorevole.

Continua a leggere

Allenamento diabete tipo 1 - La 5° lezione co Matteo

Allenamento Diabete tipo 1 – La 5° lezione con Matteo

E’ già passato un mese da quando abbiamo iniziato il programma di allenamento online per le persone con diabete mellito tipo 1, privi di complicanze cardiovascolari, metaboliche e ortopediche. Come vi sentite? L’obiettivo di questi allenamenti da poter eseguire in casa è quello di migliorare il metabolismo glucidico, stabilizzando la glicemia. Per ottenere questo importante risultato è necessario che l’esercizio fisico diventi una costante della nostra routine settimanale. Allenarsi a orari differenti, per tempo diverso, a intensità diversa, comporta una diversa risposta della glicemia all’esercizio.

Continua a leggere

Più aderenza alla terapia, più salute per i malati cronici

Più aderenza alla terapia, più salute per i malati cronici

La scarsa aderenza alle terapie è un problema frequente fra gli anziani che nel 61% dei casi sono affetti da patologie croniche che, secondo le ultime stime, colpiscono oltre otto milioni e 400 anziani. Ben il 70% di loro, non segue i trattamenti in modo corretto o li abbandona dopo breve tempo.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 1 – La 4° lezione con Matteo (Diabet Health 1)

Allenamento Diabete tipo 1 – La 4° lezione con Matteo (Diabet Health 1)

Il protocollo di allenamento adattato alle persone con diabete tipo 1 ha l’obiettivo di stabilizzare la glicemia durante e dopo l’attività. Per ottenere questo risultato è importante valutare anche lo stato di insulinizzazione della fascia oraria in cui ci vogliamo allenare. Chi fa uso di microinfusore può più facilmente aggiustare la somministrazione di insulina negli orari prossimi all’allenamento in base alle varie necessità. Chi fa invece uso di terapia multiiniettiva deve prestare una maggiore attenzione all’orario degli allenamenti avendo una insulinizzazione con meno possibilità di variazione. In genere, prima di cena entriamo in una fase in cui l’insulina attiva lenta della sera e rapida del pranzo, ormai è scarsa.

Continua a leggere

Diabete: l' alimentazione per sostenere il sistema immunitario

Diabete: l’alimentazione per sostenere il sistema immunitario

Le persone con diabete hanno un rischio maggiore di sviluppare altre patologie. Oltre alle complicanze croniche del diabete possiamo annoverare anche un maggiore rischio di infezione in vari distretti corporei comprese le basse vie respiratorie.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 1 - la 3° lezione con Matteo (Diabet Health 1)

Allenamento Diabete tipo 1 - la 3° lezione con Matteo (Diabet Health 1)

Terzo allenamento condotto dal dr. Matteo Cammarata, specialista di scienze motorie, ed Health Tutor della palestra Stilnuovo di Firenze, dedicato alle persone con Diabete tipo 1 in assenza di complicanze cardiovascolari, metaboliche e ortopediche. Allenarsi con il diabete tipo 1 comporta un attenta analisi delle condizioni di partenza. L’attività fisica in sé conduce a una discreta variabilità della risposta glicemica su cui intervengono diversi fattori. È essenziale perciò intensificare il monitoraggio della glicemia, prima, durante e dopo l’allenamento.

Continua a leggere

Terapia Diabete tipo 2: i DDP-4 inibitori proteggono dalla Covid-19?

Terapia diabete tipo 2: i DDP-4 inibitori proteggono dalla Covid-19?

Al momento non è possibile confermare il ruolo protettivo dei DDP-4 inibitori nei confronti della COVID-19. Dati preliminari in modelli animali sembrano suggerirlo, ma è necessario attendere i risultati di studi ad hoc e degli studi epidemiologici per confermarlo.

Continua a leggere

Diabet Health 1 con Matteo – LEZIONE 2 (Diabete Tipo 1)

Diabet Health 1 con Matteo – LEZIONE 2 (Diabete Tipo 1)

Stilnuovo, la palestra della salute propone il secondo allenamento, stavolta totalmente guidato dall’Health Tutor Matteo, da poter eseguire a casa per tutte le persone affette da diabete mellito tipo 1, in assenza di altre complicanze cardiovascolari, metaboliche e osteo-articolari. Matteo ricorda l’importanza di controllare la propria frequenza cardiaca durante le sessioni di allenamento per poter valutare correttamente il carico interno delle varie attività proposte.

Continua a leggere

COVID-19: il diabete non aumenta il rischio di contagio ma può aumentarne le complicanze

COVID-19: il diabete non aumenta il rischio di contagio ma può aumentarne le complicanze

Le persone con diabete hanno lo stesso rischio di chi non ha il diabete di contrarre il nuovo Coronavirus. In caso di infezione, però, può aumentare il rischio di complicanze e di decorso sfavorevole. I diabetologi di AMD consigliano dunque la massima prudenza ai loro pazienti.

Continua a leggere

?02/500 43 133 – RISPONDE L’ANDROLOGO TUTTI I GIORNI, 7 SU 7, ORE 17 - 18

02/500 43 133 – RISPONDE L’ANDROLOGO TUTTI I GIORNI, 7 SU 7, ORE 17 - 18

La Società Italiana di Andrologia (SIA) ha attivato un servizio telefonico gratuito. Contattando il centralino 02 500 43 133 si potrà parlare con uno specialista andrologo in grado di rispondere a tutte le domande in merito al proprio stato di salute andrologico. “L’isolamento a cui costringe la pandemia di Covid-19, se da una parte può condurre alla riscoperta del partner, dall’altra può creare dubbi e incertezze e aggravare la frustrazione derivante da problematiche andrologiche preesistenti - afferma il dr. Alessandro Palmieri, presidente SIA - in questi casi l’ansia da prestazione, la frustrazione e l’emotività di questo momento, possono determinare un calo del desiderio”.

Continua a leggere

Le 10 + 2 fakenews più frequenti sul COVID-19

Le fakenews più frequenti sul COVID-19

Coronavirus: in questo periodo circolano in rete e sui social media numerose fake news che inducono ad assumere comportamenti non corretti e inefficaci per prevenire il contagio dal nuovo Coronavirus. Il Ministero della Salute e tutte le associazioni scientifiche raccomandano di cercare informazioni sul nuovo coronavirus e sulla malattia che provoca, definita dall’OMS Covid-19, su fonti istituzionali ufficiali e certificate o che riportino tali fonti come riferimento.

Continua a leggere

Diabet Health 1 con Matteo – PUNTATA 1 (Diabete Tipo 1)

Diabet Health 1 con Matteo – LEZIONE 1 (Diabete Tipo 1)

Benvenuti in uno dei Percorsi di Prevenzione e Salute di Stilnovo dedicato al diabete tipo 1, insieme al responsabile, il dr. Matteo Cammerata,  2 lauree specialistiche in scienze motorie, che convive con il DT1 da 13 anni. Il percorso di prevenzione e salute Diabet Health 1 Stilnuovo è un protocollo di allenamento adattato, progettato per assolvere al ruolo terapeutico dell’esercizio fisico nei soggetti con diabete tipo 1.

Continua a leggere

La qualità dei tuoi pensieri determina la qualità della tua vita

La qualità dei tuoi pensieri determina la qualità della tua vita

Dare spazio al pensiero positivo. Come un mantra giornaliero, in ogni situazione. La maggior parte delle persone è convinta che il solo patrimonio genetico determini la nostra vita, ma illustri scienziati ci dimostrano che i geni sono condizionati dalle nostre percezioni dell’ambiente che ci circonda e che possiamo fare molto con la ginnastica mentale dando spazio a pensieri positivi che ci facciano vivere meglio.

Continua a leggere

#Coronavirus e diabete - #iorestoacasa, evitiamo ogni spostamento non indispensabile

#Coronavirus e diabete - #iorestoacasa, evitiamo ogni spostamento non indispensabile

Diabete Italia e FAND invitano le persone con diabete a rispettare in maniera puntuale le indicazioni dell’ultimo DPCM 9 marzo 2020 e a stare in casa, riducendo uscite e spostamenti. Occorre seguire le 5 regole dei giorni di malattia e contattare il proprio servizio di diabetologia per ridurre gli accessi in ambulatorio.

Continua a leggere

Non esistono diete o pillole miracolose per curare il diabete!

Non esistono diete o pillole miracolose per curare il diabete!

Diffidate delle pubblicità che promettono di ‘curare’ il diabete con diete miracolose e supplementi o integratori alimentari. I rischi per la salute possono essere importanti. Di certo quei 4 milioni di italiani che convivono con questa patologia che, se non ben controllata, se ne porta dietro tante altre.

Continua a leggere

I diabetologi USA sostengono la prescrizione dei nuovi anti-iperglicemici anche dai MMG

I diabetologi USA sostengono la prescrizione dei nuovi anti-iperglicemici anche dai MMG

Per la terapia del diabete tipo 2 sono sempre più solide le conferme sui più recenti farmaci anti-iperglicemici, sempre più sicuri ed efficaci, soprattutto contro le complicanze; per questo,  i diabetologi americani ne appoggiano la prescrivibilità da parte dei medici di famiglia (MMG).

Continua a leggere

Il Diabete tipo 2 nell’area di Milano Città Metropolitana
,

Il diabete tipo 2 nell’area di Milano Città Metropolitana

La Lombardia è la regione con il maggior numero di persone con diabete in termini assoluti. Nel capoluogo lombardo vivono oltre 180.000 persone con diabete noto (diagnosi accertata) e si stima circa 60.000 persone che non sanno di averlo (il diabete tipo 2 decorre spesso asintomatico).

Continua a leggere

Auguri a Nicola Magrini, eletto nuovo Direttore Generale AIFA

Auguri a Nicola Magrini, eletto nuovo Direttore Generale AIFA

“L’AMD formula i migliori auguri di buon lavoro al nuovo Direttore Generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) Nicola Magrini”,  dichiara Paolo Di Bartolo, Presidente nazionale AMD. “Rinnoviamo la nostra piena disponibilità a collaborare con l’Agenzia nell’ottica di migliorare su tutto il territorio nazionale l’accesso alle terapie e garantire la centralità della persona con diabete”.

Continua a leggere

Diabete tipo 2: alleanza Italia-Usa per scardinare l’inerzia terapeutica

Diabete tipo 2: alleanza Italia-Usa per scardinare l’inerzia terapeutica

“Inerzia terapeutica”: così la definiscono gli specialisti, ed è il ritardo con cui ogni paziente con diabete 2 ha accesso alla cura migliore per il proprio specifico caso, talvolta addirittura con un ritardo fino a 4 anni. Una “rincorsa” che riguarda la prima terapia e la ricerca della cura più appropriata quando il trattamento in atto risulti non più efficace.

Continua a leggere

Il sistema impiantabile per il monitoraggio in continuo della glicemia (CGM)

Il sistema impiantabile per il monitoraggio in continuo della glicemia (CGM)

Eversense XL è il primo sensore impiantabile per la misurazione continua della glicemia progettato per la rilevazione dei valori di glucosio fino a 6 mesi. Il sistema CGM, acronimo dall’inglese "Continuous Glucose Monitoring", è considerato una delle maggiori innovazioni nella gestione del diabete degli ultimi anni.

Continua a leggere

#diabeteontheroad - la piena libertà di essere sé stessi

#diabeteontheroad - la piena libertà di essere se stessi

Un viaggio in alcuni importanti Centri diabetologici italiani alla scoperta delle persone che grazie al sensore impiantabile per il monitoraggio in continuo della glicemia, vivono una nuova vita con il diabete, dei loro medici fautori della libertà ritrovata e delle città in cui vivono.

Continua a leggere

DIADAY 2019. Oltre 5000 farmacie aderiscono alla giornata mondiale del diabete

DIADAY 2019. Oltre 5000 farmacie aderiscono alla giornata mondiale del diabete

In occasione del Diaday2019 in oltre 5000 farmacie si potrà controllare la propria aderenza alla terapia antidiabetica, diabete tipo 1 o tipo 2. La campagna è promossa da Federfarma, e si svolgerà gratuitamente nelle farmacie aderenti all’iniziativa in concomitanza della Giornata Mondiale del Diabete.

Continua a leggere

#GMD19 #WDD19 – La giornata mondiale del diabete 2019

#GMD19 #WDD19 – La giornata mondiale del diabete 2019

Anche per il 2019, il tema portante della Giornata Mondiale del Diabete sarà "Diabete e famiglia": il diabete è una malattia che può essere anche molto invalidante e tutti i familiari devono essere coinvolti nella prevenzione e nella sua gestione. Il messaggio chiave della campagna di sensibilizzazione: “DIABETE: PROTEGGI LA TUA FAMIGLIA".

Continua a leggere

Continua l’alleanza tra Diabetologi e Nefrologi a protezione del rene

Continua l’alleanza tra Diabetologi e Nefrologi a protezione del rene

Presentato al 60° Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia (SIN), Rimini, 2-5 ottobre 2019, un documento congiunto SIN-SID sul trattamento e la gestione dell’iperglicemia nei pazienti con diabete tipo 2 e malattia renale cronica. Si tratta del primo passo verso la stesura delle Linee Guida Scientifiche Intersocietarie attese per il 2020.

Continua a leggere

Consigliata una visita dall’epatologo per 1 persona con diabete tipo 2 su 5

Consigliata una visita dall’epatologo per 1 persona con diabete tipo 2 su 5

Molte persone con diabete 2 soffrono anche del cosiddetto ‘fegato grasso’ (steatosi epatica non alcolica) che nelle forme più gravi può evolvere fino alla cirrosi epatica. Secondo i criteri indicati nelle nuove linee guida è possibile definire un profilo di ‘rischio-fegato’.

Continua a leggere

Terapia anti-diabete: controllare la glicemia ma anche proteggere dalle complicanze croniche

Terapia anti-diabete: controllare la glicemia ma anche proteggere dalle complicanze croniche

La terapia del diabete tipo 2 diventa più ambiziosa perché la malattia non è solo una questione per ‘glicemologi’. L’obiettivo del suo trattamento non può esaurirsi nel solo controllo della glicemia, ma deve essere in grado di proteggere le persone affette da diabete tipo 2 da tutte le potenziali complicanze croniche.

Continua a leggere

Il diabete tipo 2 sempre più frequente anche tra gli adolescenti

Il diabete tipo 2 sempre più frequente anche tra gli adolescenti

Il diabete tipo 2 (DT2), tipico dell’adulto maturo, compare sempre più spesso anche in età giovanile, tra adolescenti e giovani adulti (sotto i 40 anni). A lanciare l’allarme gli Esperti della SID, Società Italiana di Diabetologia.

Continua a leggere

In caso di diabesità, il grasso che riveste il cuore favorisce lo scompenso cardiaco

In caso di diabesità, il grasso che riveste il cuore favorisce lo scompenso cardiaco

Le cellule adipose (adipociti) che rivestono il cuore possono in condizioni particolari come l’obesità produrre una serie di molecole con caratteristiche pro-infiammatorie che mandano al tappeto le cellule del tessuto cardiaco, favorendo lo sviluppo di scompenso cardiaco, complicanza frequente nelle persone con obesità associata a diabete di tipo 2.

Continua a leggere

Un percorso diagnostico-terapeutico intensivo (PDTA o Day-Service) riduce le complicanze diabetiche

Un percorso diagnostico-terapeutico intensivo (PDTA o Day-Service) riduce le complicanze diabetiche

Uno studio ha dimostrato che nelle persone con diabete, uno screening intensivo e ragionato abbatte del 30% le complicanze cardiovascolari e riduce di ben il 57% i ricoveri per scompenso cardiaco. Secondo i ricercatori della SID, quando il percorso diagnostico è ben organizzato può contribuire a salvare la vita dei pazienti con diabete.

Continua a leggere

Le migliori strategie per proteggere le cellule beta pancreatiche che producono insulina

Le migliori strategie per proteggere le cellule beta pancreatiche che producono insulina

La speranza è sempre quella di trovare un giorno una cura per il diabete, e il crocevia passa per la protagonista: la cellula beta del pancreas. Trovare il modo di proteggerla e di ripristinare la sua funzione di produrre insulina è l’obiettivo e il mantra di tutto questo filone di ricerca.

Continua a leggere

Dieta mediterranea e funzioni cognitive nel diabete di tipo 2

Dieta mediterranea e funzioni cognitive nel diabete tipo 2

La Dieta Mediterranea può rivelarsi utile nella gestione del diabete e la prevenzione delle complicanze croniche legate alla malattia. Ai benefici conosciuti sul profilo della glicemia, sui livelli di emoglobina glicata e sulla prevenzione delle complicanze cardiovascolari, renali, neuronali si aggiungono i benefici sulle funzioni cognitive.

Continua a leggere

Diabete tipo 1: il Progetto “DKA-Zero” per azzerare la chetoacidosi diabetica

Diabete tipo 1: il Progetto “DKA-Zero” per azzerare la chetoacidosi diabetica

DKA-Zero” è un progetto ideato dal Prof. Valentino Cherubini come piano di intervento pilota per la Regione Marche, che dovrebbe essere adottato sull’intero territorio nazionale come risposta concreta ed efficace per mettere finalmente in sicurezza il percorso pre e post diagnosi del diabete tipo 1, senza rischi di chetoacidosi diabetica.

Continua a leggere

Diabete urbano: a Roma una settimana di iniziative per andare al cuore del diabete

Diabete urbano: a Roma una settimana di iniziative per andare al cuore del diabete

“Al cuore del diabete”, la campagna itinerante di sensibilizzazione sulla patologia diabetica, sull’importanza del buon controllo glicemico, del peso corporeo e di tutti gli altri fattori di rischio che concorrono allo sviluppo di complicanze croniche del diabete.

Continua a leggere

Curcuma: l’uso prolungato è dannoso per il fegato?

Curcuma: l’uso prolungato è dannoso per il fegato?

Curcuma: gli Esperti sottolineano che il rischio di danni epatici da integratori a base di curcuma esiste, soprattutto nelle donne anziane e quando l’assunzione è protratta. È sempre fondamentale assumere questi integratori solo dietro prescrizione del proprio medico.

Continua a leggere

Diabete tipo 2: fattori di rischio e diagnosi precoce

Diabete tipo 2: fattori di rischio e diagnosi precoce

L’importanza di un precoce riconoscimento e trattamento del diabete tipo 2 è supportata dall’osservazione che il DT2 clinicamente manifesto è preceduto da una fase senza sintomi, in cui si instaura il danno a carico dei tessuti bersaglio, con conseguente comparsa delle complicanze del diabete già al momento della diagnosi.

Continua a leggere

In Italia, ogni anno, il diabete complica una gravidanza su dieci

In Italia, ogni anno, il diabete complica una gravidanza su dieci

In Italia, su circa 500.000 gravidanze all’anno, 50.000 si associano a diabete, che può essere pre-gestazionale, ossia già presente nella donna prima che questa rimanga incinta, o gestazionale (GDM).

Continua a leggere

Cities Changing Diabetes: Roma passa all’azione

Cities Changing Diabetes: Roma passa all’azione

Il progetto internazionale Cities Changing Diabetes festeggia nel 2019 il suo quinto compleanno. Presentato il Report “Roma Cities Changing Diabetes - Diabete Tipo 2 e Obesità nell’area di Roma Città Metropolitana” con dati quantitativi demografici, clinico - epidemiologici e sulla percezione della salute raccolti nella capitale.

Continua a leggere

Nutraceutici e diabete mellito

Nutraceutici e diabete mellito

Uno dei problemi che caratterizza l’utilizzo della dieta come strategia iniziale per un miglioramento del controllo della glicemia nei soggetti con pre-diabete o diabete conclamato, è l’aderenza del paziente alla dieta, che risulta troppo spesso insoddisfacente, soprattutto nel medio-lungo termine.

Continua a leggere

Ipertensione arteriosa: le nuove strategie per sconfiggerla

Ipertensione arteriosa: le nuove strategie per sconfiggerla

L’ipertensione arteriosa è un’emergenza mondiale, che colpisce anche l’Italia, sia per l’elevata prevalenza (1 italiano su 4 è iperteso) che per la scarsa percentuale di persone ipertese che soddisfano i target di trattamento: in Italia, meno del 40 per cento (40%).

Continua a leggere

Diabete di tipo 1 (DT1): pubblicati gli Annali AMD 2018

Diabete di tipo 1 (DT1): pubblicati gli Annali AMD 2018

Dall’analisi dell’Associazione Medici Diabetologi su 28.538 soggetti adulti con diabete tipo 1 afferenti a 222 servizi di diabetologia in tutta Italia emerge che 1 paziente su 2 ha accesso a buoni livelli di cura e solo il 9% dei pazienti è a target per emoglobina glicata, colesterolo, pressione arteriosa e Indice di Massa Corporea.

Continua a leggere

L’obesità in Italia: i dati del 1° Italian Barometer Obesity Report

L’obesità in Italia: i dati del 1° Italian Barometer Obesity Report

L’obesità si manifesta a causa di uno squilibrio tra introito di calorie e spesa energetica con conseguente accumulo dell’eccesso di calorie in forma di trigliceridi nei depositi di tessuto adiposo. Si tratta di una patologia eterogenea e multifattoriale, al cui sviluppo concorrono fattori genetici, biologici e ambientali.

Continua a leggere

Amputazione piede diabetico: numeri in discesa ma ancora troppo alti

Piede diabetico: numeri in discesa ma ancora troppo alti

L’Italia è tra le nazioni con il minor numero di amputazioni al mondo. Gli indicatori di salute e gli esiti del piede diabetico sono migliorati negli ultimi vent’anni: le amputazioni sono calate di circa il 40%, grazie a una maggiore consapevolezza da parte degli operatori sanitari e dei pazienti ma anche grazie a delle modifiche a livello legislativo e organizzativo.

Continua a leggere

Assistenza al Paziente con Piede Diabetico: come è cambiato l'approccio - Diabete.com

Assistenza del paziente con piede diabetico: com’è cambiato l’approccio

Dall’attenzione esclusiva alla riduzione del numero delle amputazioni, come obiettivo primario essenziale si è passati a un approccio globale alla prevenzione diagnosi e cura delle complicanze del diabete. Il piede diabetico deve essere gestito da un team multidisciplinare e multiprofessionale integrato.

Continua a leggere

Nefropatia diabetica: lavoro di squadra a protezione del rene

Nefropatia diabetica: lavoro di squadra a protezione del rene

Diabetologi e nefrologi hanno annunciato una nuova alleanza per prevenire la nefropatia diabetica che ha già portato a due passi concreti: il primo, la creazione di un gruppo di lavoro intersocietario. Il secondo, l’organizzazione di un prossimo simposio congiunto tra le due società scientifiche, la SID e la SIN che si terrà mercoledì il 2 ottobre 2019, a Rimini.

Continua a leggere

Fabio Braga - #6 Il trapianto è vita

#6 - Il trapianto è vita

Ritornando indietro nel tempo a quei momenti in cui ho - come dico io -  gozzovigliato, senza ascoltare il mio primario, ricordo quando mi disse senza giri di parole: “Guarda che le complicanze prima o poi busseranno alla tua porta”. Avrei dovuto ascoltarlo e invito tutti ad ascoltare i medici perché le complicanze evolvono in modo silente.

Continua a leggere

Team Novo Nordisk con Changing Diabetes uno sguardo nuovo sul diabete

Team Novo Nordisk con Changing Diabetes: uno sguardo nuovo sul diabete

"Changing Diabetes", “cambiare il diabete”: progetto internazionale promosso dallo sponsor della squadra che, puntando sulla tenacia e la simpatia degli atleti del team (tutti affetti da diabete di tipo 1, è il caso di ricordarlo!), intende promuovere in tutto il mondo un modo differente di vedere il diabete.

Continua a leggere

Biciclette contro il diabete: torna in Italia il Team Novo Nordisk

Avere il diabete e partecipare da professionisti a una delle gare più importanti dei circuiti internazionali: sabato 23 marzo il Team Novo Nordisk, unica al mondo ad essere costituita esclusivamente da atleti con diabete, dimostrerà una volta di più che questo è possibile.

Continua a leggere

Vene varicose: nuove modalità d’intervento mininvasive

Vene varicose: nuove modalità d’intervento mininvasive

Varici o vene varicose: interessano almeno il 40% delle donne e il 20-30% della popolazione. Esistono trattamenti per prevenirle e per contrastarne il peggioramento ma, quando ormai le varici si sono formate, la chirurgia è la terapia definitiva.

Continua a leggere

Diabete.com - Dieta per diabetici - L'alimentazione della persona con diabete

La dieta della persona con diabete

“La dieta di una persona con diabete non differisce granché da una dieta varia ed equilibrata, di tipo mediterraneo, di una persona definita sana. Troppo spesso si ritiene di dover rinunciare totalmente ai carboidrati o ad altri nutrienti ed essere condannati a diete rigorose e prive di qualsiasi gratificazione per il palato. Non è cosi!” afferma la dott.ssa Valentina Fragale.

Continua a leggere

Il team diabete del Policlinico Gemelli, Roma - Prof. A. Giaccari

Il team diabete del Policlinico Gemelli, Roma - Prof. Andrea Giaccari

Ha un approccio decisamente innovativo il team di medici specialisti del Policlinico A. Gemelli di Roma dedicato alla cura del diabete. Siamo andati ad approfondire con il Prof. Andrea Giaccari, diabetologo e responsabile del “Centro per le malattie endocrine e metaboliche” a cui fa capo il “Team Diabete”.

Continua a leggere

La sfida al diabete senior: gestione precoce per garantire più anni in salute

La sfida al diabete senior: gestione precoce per garantire più anni in salute

La popolazione Senior e sui suoi bisogni sono uno dei capitoli del convegno ‘4th Diabetes Update: fra linee guida e pratica clinica’, promosso dall’Associazione Medici Endocrinologi (AME), che si è svolto a Napoli, 1-2 marzo 2019. Secondo gli ultimi dati ISTAT sono oltre 3 milioni 200 mila in Italia le persone che dichiarano di essere affette da diabete, il 5,3% dell’intera popolazione.

Continua a leggere

Tecnologie avanzate e trattamento del diabete. News dal 12° ATTD, 2019

Tecnologie avanzate e trattamento del diabete. News dal 12° ATTD, 2019

Ogni giorno, fino a 50 volte al giorno, chi soffre di diabete, in particolare diabete di tipo 1, deve prendere una serie di decisioni sul monitoraggio del glucosio, l’alimentazione, l’insulina e l’adattamento della terapia. L’autogestione è un impegno quotidiano e costante.

Continua a leggere

Maculo e retinopatia: lo screening perché il diabete non ci rubi la vista

Maculo e retinopatia: lo screening perché il diabete non ci rubi la vista

Per tutto il mese di febbraio 2019, è in corso una campagna di screening in 30 centri oculistici di eccellenza, con decine di specialisti che saranno a disposizione per visite e diagnosi gratuite mirate a scoprire la maculopatia e la retinopatia, gravi complicanze del diabete; patologie che insidiano la vista e possono condurre a cecità.

Continua a leggere

DT1: finalmente disponibile in Italia il sistema integrato di ultima generazione

Diabete di tipo 1: disponibile in Italia il sistema integrato di ultima generazione

Diabete di tipo 1: arriva finalmente anche nel nostro Paese il primo sistema al mondo che permette di controllare in modo automatico i livelli di glucosio e di regolare l’infusione dell’esatta quantità di insulina per una protezione dai picchi glicemici 24 ore al giorno.

Continua a leggere

EyeArt: l’intelligenza artificiale per la cura dei nostri occhi

EyeArt: l’intelligenza artificiale per la cura dei nostri occhi

La FDA, Food and Drug Administration, che presiede alla regolamentazione di alimenti e farmaci ha di recente autorizzato la commercializzazione e l’utilizzo del primo dispositivo medico, EyeArt che sfruttando l’intelligenza artificiale è in grado di rilevare i sintomi di maculopatia e retinopatia diabetica negli adulti con diabete.

Continua a leggere

Giunone 3.0: gestire il diabete in gravidanza è possibile

Giunone 3.0: gestire il diabete in gravidanza è possibile

Fondamentale per le donne con diabete che desiderano avere un figlio è programmare la gravidanza con anticipo. Per quelle che ricevono una diagnosi di diabete gestazionale, è importante mantenere la calma, affidandosi a un team diabetologico e partorire in strutture con Terapia Intensiva Neonatale.

Continua a leggere

AMD: senza un SSN solidarista, il diabete uccide ancora!

AMD: senza un SSN solidarista, il diabete uccide ancora!

Il 4 gennaio 2019, il giovane Alec Smith-Holt, ragazzo americano malato di diabete di tipo1 è deceduto, secondo quanto riferito dalla madre, perché non riusciva a coprire il costo delle dosi di insulina essenziali alla propria sopravvivenza. Immediato il commento dell’Associazione Medici Diabetologi.

Continua a leggere

AMD sollecita l’uso appropriato dei nuovi antidiabetici, dati alla mano

AMD sollecita l’uso appropriato dei nuovi antidiabetici, dati alla mano

Quasi 1.000 morti in meno ogni anno se i nuovi farmaci antidiabetici fossero impiegati in tutti i pazienti eleggibili al trattamento. Secondo gli Annali 2018 dell’AMD, Associazione Medici Diabetologi, con un impiego più appropriato degli SGLT2 inibitori, ogni anno potrebbero essere evitate 363 morti per tutte le cause.

Continua a leggere

“Al cuore del diabete”, campagna itinerante di sensibilizzazione

“Al cuore del diabete”, campagna itinerante di sensibilizzazione

La campagna nazionale #alcuoredeldiabete ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione con diabete di tipo 2 a una migliore gestione della patologia per ridurre le possibili complicanze cardiovascolari.

Continua a leggere

#4 – Lo sport: maestro di vita

Fabio, toccati i 105 chili, capisce che deve fare qualcosa per la sua salute. Quando ha riconosciuto l’importanza dello sport per un miglior controllo del diabete – e soprattutto delle dannate complicanze - Fabio ha ricominciato a pedalare, sua passione fino a pochi anni prima, con rinnovato impegno e costanza quotidiana (e chi lo segue lo sa!). E i risultati non si sono fatti attendere. Grazie alla sua bici e a una sana dieta, Fabio si inietta meno insulina e riesce a crearsi momenti di benessere. Ascolta il suo racconto.

Continua a leggere

La ricerca sul diabete di tipo 1 al Centro di Eccellenza Romeo ed Enrica Invernizzi
,

La ricerca sul diabete di tipo 1 al Centro di Eccellenza Romeo ed Enrica Invernizzi

Il Centro Invernizzi ha come ambizione principale quella di dedicarsi alla prevenzione e alla cura di malattie pediatriche, in particolare del diabete di tipo 1. Intervista al Direttore Prof. Paolo Fiorina.

Continua a leggere

Big Data e Intelligenza Artificiale in ambito diabetologico. La prospettiva di AMD

Big Data e Intelligenza Artificiale in ambito diabetologico. La prospettiva di AMD

Aiuteranno a prevederne l’insorgenza e a curarlo in modo sempre più personalizzato? Sicuramente sono molte le potenzialità di questi strumenti. Solo l’intelligenza umana, con il supporto di quella Artificiale, può avvicinarsi alla realizzazione della vera “cura per il paziente”, afferma Nicoletta Musacchio, Presidente Fondazione AMD.

Continua a leggere

Che cosa significa ricevere una diagnosi di diabete oggi in Italia?

Che si tratti del diabete tipo 1 o del diabete tipo 2, un paziente che deve affrontare questa patologia e si rivolge alla rete di servizi diabetologici, ha buone probabilità di ricevere le cure del miglior livello. Discreti i risultati sui principali obiettivi terapeutici: “a target” per i valori di emoglobina glicata il 28% dei pazienti tipo 1 e oltre il 50% di tipo 2.

Continua a leggere

Famiglia: un ruolo chiave nella lotta contro il diabete

Famiglia: un ruolo chiave nella lotta contro il diabete

Il diabete coinvolge tutta la famiglia, un nucleo sociale ed affettivo che ha un ruolo chiave nella prevenzione e gestione della malattia. Sia che si tratti di un bambino o di un adulto con diabete di tipo 1, sia di un adulto o un anziano con diabete di tipo 2, il coinvolgimento familiare è indubbio.

Continua a leggere

Diabete: uno tzunami che non accenna a diminuire

Diabete: uno tzunami che non accenna a diminuire

Secondo il Rapporto Arno Diabete 2017, nell’arco degli ultimi vent’anni la prevalenza del diabete è quasi raddoppiata e attualmente è del 6,34 per cento su scala nazionale. Gli esperti stimano, tuttavia, che i casi di diabete non riconosciuto rappresentino il 20% del totale (in pratica 1 caso di diabete su 5 sarebbe non diagnosticato e non riconosciuto).

Continua a leggere

#GMD18 #WDD18 – La giornata mondiale del diabete 2018

#GMD18 #WDD18 – La giornata mondiale del diabete 2018

Il diabete coinvolge ogni famiglia. È questo il tema della Giornata Mondiale del Diabete 2018 e 2019 (biennale) che focalizza l’attenzione sull’impatto che la diagnosi e la gestione del diabete ha su ogni singola famiglia. Si calcola che nel mondo, 1 persona su 11 conviva con il diabete, sono oltre 400 milioni le persone che ne soffrono e il trend è in crescita.

Continua a leggere

I principali tipi di diabete

I principali tipi di diabete

Il diabete mellito è una malattia molto complessa in quanto è un contenitore di molteplici sindromi cliniche. Queste malattie sono diverse tra loro nell’origine ma sono accomunate dal fatto che la glicemia è alta. Il diabete non è in genere solo un problema di glicemia alta ma anche di alterazioni del metabolismo dei lipidi.

Continua a leggere

Retinopatia: solo il 25% dei pazienti con diabete fa lo screening annuale

Retinopatia: solo il 25% dei pazienti con diabete fa lo screening annuale

La retinopatia diabetica è la più importante complicanza oculare del diabete mellito e la più comune causa di cecità negli adulti in età lavorativa. La diagnosi precoce è quindi cruciale sottolineano diabetologi AMD e oculisti, in uno sforzo congiunto.

Continua a leggere

Diabete e fertilità della coppia

Diabete e fertilità della coppia

La fertilità negli uomini con DM1 è ridotta; nelle donne con DM1, a meno di altri disturbi come l’ovaio policistico, non vi è evidenza di fertilità ridotta. Le donne hanno il 95% della probabilità di avere un bambino a patto che controllino molto bene il diabete, prima e durante la gravidanza.

Continua a leggere

#2 – L’impatto con il microinfusore - Fabio Braga

#2 – L’impatto con il microinfusore

Fabio, continuiamo il tuo racconto, ti abbiamo lasciato in un momento molto critico di depressione, dopo che ti sei reso conto di avere il diabete di tipo 1… "Effettivamente intorno a me c’era sempre un velo di tristezza … io sono una persona molto allegra, mi piace ridere e scherzare, ma gli sbalzi di glicemia mi facevano apparire sempre arrabbiato, nervoso, di cattivo umore"

Continua a leggere

NEURODIAB 2018, Roma, 4-7 settembre 2018

NEURODIAB 2018, Roma, 4-7 settembre 2018

NEURODIAB 2018, Congresso internazionale sulla neuropatia diabetica, una complicanza che colpisce 1 su 3 persone con diabete. Nel corso del congresso sono stati presentati i nuovi strumenti di diagnosi e si è fatto il punto sulle ultime terapie disponibili. NEURODIAB, il Gruppo di Studio sulla Neuropatia Diabetica della Società Europea per lo Studio del Diabete (EASD), è presieduto dalla d.ssa Simona Frontoni, professoressa di Endocrinologia presso l’Università Tor Vergata di Roma e Presidente della sezione Lazio della Società Italiana di Diabetologia (SID).

Continua a leggere

#1 – La scoperta del DT1

#1 – La scoperta del DT1

Dopo due anni siamo tornati a intervistare Fabio Braga, brillante imprenditore di Novara che ha scoperto da adulto di avere il diabete di tipo 1 altamente instabile e ha cominciato un percorso personale, tra alti e bassi, per imparare a gestirlo. Da subito instaura un rapporto preferenziale con il suo diabetologo e nel tempo trova nella tecnologia e soprattutto dentro di sé la motivazione e le risorse per imparare a gestire la malattia che comincia a manifestare delle complicanze.

Continua a leggere

Il diabete di tipo 2 in crescita tra adolescenti e giovani adulti

Il diabete di tipo 2 in crescita tra adolescenti e giovani adulti

La prevalenza del diabete tipo 2 (DT2) negli adolescenti e nei giovani adulti sta aumentando in tutto il mondo. Simile per insorgenza al diabete di tipo 2 degli adulti, il DT2 nei giovani manifesta una maggiore predisposizione a vari fattori di rischio, tra cui l'obesità.

Continua a leggere

Milano candidata nella lotta al diabete urbano

Milano candidata nella lotta al diabete urbano

Dopo l’adesione di Roma al progetto internazionale Cities Changing Diabetes, nato per studiare la correlazione tra diabete e vita in città, presentata la candidatura di Milano. È nel nord Italia la città con il maggior numero di persone con diabete in termini assoluti: 144 mila persone, ovvero il 4,5% dei residenti della città e dell’area metropolitana.

Continua a leggere

Diabete tipo 2: AMD promuove nuovo progetto formativo itinerante

Diabete tipo 2: AMD promuove nuovo progetto formativo itinerante

L’Associazione Medici Diabetologi incontra i colleghi Medici della Medicina Generale per confrontarsi sulle più recenti opzioni terapeutiche antidiabete e su come migliorare la comunicazione e l’engagement con i pazienti. Al momento sono previsti 7 incontri con l’obiettivo di rinsaldare il gioco di squadra tra specialisti e medici di famiglia.

Continua a leggere

Eiaculazione precoce: in uno spray predosato, la nuova terapia

Eiaculazione precoce: in uno spray predosato, la nuova terapia

L’eiaculazione precoce (EP) tra le più importanti disfunzioni sessuali maschili. In Italia interessa tra il 20% e il 30% degli uomini (4 milioni di Italiani). Il diabete soprattutto quando mal controllato - così come obesità, ipertensione, fumo – può favorire disfunzioni sessuali come l’eiaculazione precoce e il deficit erettile.

Continua a leggere

Presentata la revisione 2018 delle Linee Guida italiane sul diabete

Presentata la revisione 2018 delle Linee Guida italiane sul diabete

Si chiamano Standard Italiani per la Cura del Diabete Mellito e sono le linee guida sul diabete, uno strumento di riferimento per tutti i medici impegnati nella diagnosi e nel trattamento del diabete, patologia che nelle sue varie forme, interessa almeno 4 milioni di italiani.

Continua a leggere

La ricerca italiana in diabetologia: tante eccellenze, pochi finanziamenti

La ricerca italiana in diabetologia: tante eccellenze, pochi finanziamenti

La ricerca italiana è tra le più quotate nel mondo. Peccato che venga poco valorizzata e promossa dai magri finanziamenti pubblici. L’appello della Fondazione Diabete Ricerca Onlus a donare attraverso sms solidali e il 5 x mille.

Continua a leggere

I Centri Diabetologici allungano la vita

I Centri Diabetologici allungano la vita

Una recente metanalisi di studi italiani basata su dati prospettici raccolti in Lombardia, Veneto e Piemonte, ha evidenziato che le persone con diabete assistite anche presso i Centri Diabetologici (oltre 500 in tutta Italia) presentano una mortalità per tutte le cause ridotta del 19 per cento.

Continua a leggere

I vaccini raccomandati nelle persone con diabete

I vaccini raccomandati nelle persone con diabete

Per la prima volta, le vaccinazioni sono incluse a pieno titolo anche nelle raccomandazioni degli Standard di Cura del Diabete Mellito, le Linee Guida italiane redatte in maniera congiunta dalle due società scientifiche SID e AMD, di cui è stata appena pubblicata la revisione 2018.

Continua a leggere

Diabete e salute orale: relazione stretta, ma pochi lo sanno

Diabete e salute orale: relazione stretta, ma pochi lo sanno

Una recente indagine condotta da FAND in collaborazione con l’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica ha scattato una fotografia dello scarso livello di consapevolezza che le persone con diabete hanno sull’impatto che la malattia ha sulla salute di denti e gengive. La survey ha analizzato i disturbi più comuni, i comportamenti adottati e il rapporto con il dentista.

Continua a leggere

Smart Digital Clinic – Nuova alleanza per migliorare la qualità delle cure del diabete e ottimizzare i risparmi del SSN

Smart Digital Clinic – Nuova alleanza per migliorare la qualità delle cure del diabete e ottimizzare i risparmi del SSN

L’adozione della cartella clinica diabetologica ha dimostrato negli anni, grazie al progetto Annali dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), la capacità di migliorare la qualità delle cure e di ingenerare risparmi per il Sistema Sanitario Nazionale che porterà all’implementazione della cartella clinica diabetologica digitale “Smart Digital Clinic”.

Continua a leggere

Diabete di tipo 2, obesità e incontinenza urinaria

Diabete di tipo 2, obesità e incontinenza urinaria

L’incontinenza urinaria rappresenta ancora oggi un tabù, nonostante la sua elevata rilevanza sociale: si stima che in Italia siano incontinenti almeno 5,1 milioni di persone sopra i 18 anni. Su 100 italiani, almeno 10 soffrono di incontinenza urinaria, 6% tra gli uomini e 14% circa tra le donne.

Continua a leggere

Obiettivi e modello dell’ Educazione Terapeutica del paziente con diabete

Obiettivi e modello dell’Educazione Terapeutica del paziente con diabete

L'educazione terapeutica è un processo condiviso sin dall’inizio con il paziente che ha il diabete, e può essere erogata a livello individuale o in gruppo. Ha obiettivi ben precisi ed è parte integrante del processo di assistenza multidisciplinare.

Continua a leggere

Diabete: disponibile anche in Italia il nuovo MiniMed™ Mio™ Advance

Diabete: disponibile anche in Italia il nuovo MiniMed™ Mio™ Advance

Dal marzo 2018, è disponibile anche in Italia, per i pazienti diabetici in terapia con microinfusore di insulina, il nuovo MiniMed™ Mio™ Advance, vera innovazione nel panorama dei set d’infusione. Le sue caratteristiche lo rendono semplice, veloce e intuitivo da sostituire ogni 2 o 3 giorni, agevolando la gestione della terapia con microinfusore nella quotidianità.

Continua a leggere

Il piede di Charcot: che cosa è importante sapere

Il piede di Charcot: che cosa è importante sapere

Il piede di Charcot è una complicanza diabetica poco conosciuta che altera i tessuti molli, le articolazioni e le ossa del piede e della caviglia. È innescata nei soggetti predisposti da un processo infiammatorio incontrollato che porta a lisi del tessuto osseo e progressive microfratture.

Continua a leggere

Diabete: un percorso lungo da affrontare che necessita assistenza

Diabete: un percorso lungo da affrontare che necessita assistenza

L’educazione terapeutica secondo il suo fondatore JP Assal è “l’arte di seguire il paziente cronico nel percorso che va dallo choc della diagnosi all’accettazione della terapia.” È un processo continuo, che deve essere adattato al corso della malattia, al paziente, e al suo modo di vivere.

Continua a leggere

Piede diabetico: a rischio tutte le forme di diabete?

Piede diabetico: a rischio tutte le forme di diabete?

Entrambe le forme di diabete, sia diabete di tipo 1 che diabete di tipo 2, quindi possono andare incontro a ulcerazioni tipiche del piede diabetico, anche se con una genesi del danno diversa. Per questo l’esame dei piedi deve essere attento e scrupoloso in entrambe le forme di diabete.

Continua a leggere

Immergersi con il diabete? Si può fare, grazie a “Diabete Sommerso”

Immergersi con il diabete? Si può fare, grazie a “Diabete Sommerso”

Diabete Sommerso Onlus, Associazione da anni impegnata nell’educazione terapeutica e nel miglioramento della qualità di vita delle persone con diabete tipo 1 attraverso la subacquea, è tornata con un nuovo corso rivolto anche a diabetologi e istruttori subacquei, per allargare il network di professionisti.

Continua a leggere

Nefropatia diabetica: complicanza per oltre 1 milione di diabetici italiani

Nefropatia diabetica: complicanza per oltre 1 milione di diabetici italiani

Ancora troppe complicanze a carico dei reni per chi soffre di diabete: circa il 30 - 40% dei pazienti sviluppa una nefropatia diabetica, che è oggi la principale causa di insufficienza renale cronica nel mondo occidentale. 2 persone con diabete su 10 entrano in dialisi.

Continua a leggere

Il ciclismo fa bene ai pazienti con diabete ma attenzione agli sportivi della domenica. La parola allo specialista, il prof. Stefano Balducci, Endocrinologo alla Sapienza di Roma

Il ciclismo fa bene ai pazienti con diabete ma attenzione agli sportivi della domenica

Per i professionisti del pedale, ciclisti con diabete, ma anche senza, occorrono attenzioni mediche speciali, data la prestazione al limite che viene richiesta al fisico. Non a caso, equipe dedicate seguono passo dopo passo allenamenti e preparazione degli atleti.

Continua a leggere

Diabete e prurito cutaneo: perché è così frequente

Diabete e prurito cutaneo: perché è così frequente

Prurito: le persone con diabete hanno una diminuita secrezione sebacea e sudoripara con conseguente elevata secchezza della pelle (xerosi) che può facilmente generare prurito; i medici lo chiamano prurito sine materia perché si ha sensazione di prurito, talvolta anche molto insistente.

Continua a leggere

Il diabete mellito aumenta il rischio di infezioni

Il diabete mellito aumenta il rischio di infezioni

Le persone che soffrono di diabete sono più a rischio di infezioni, comprese quelle di particolare gravità localizzate alle articolazioni e alle ossa, oltre alle endocarditi (infezioni dell'endocardio, il tessuto che riveste le cavità interne e le valvole del cuore), alle infezioni cutanee, al piede, alle basse vie respiratorie, alle vie urinarie e alle sepsi.

Continua a leggere

Il laser a femtosecondi per il trattamento della cataratta

Il laser a femtosecondi per il trattamento della cataratta

È un laser che opera in biliardesimi di secondo la nuova tecnologia mininvasiva di cui si è recentemente dotata la Clinica Oculistica Universitaria dell'Ospedale San Giuseppe di Milano per il trattamento della cataratta, patologia che dopo i 70 anni colpisce 1 persona su 4.

Continua a leggere

La metformina come terapia della PCOS

La Sindrome dell’Ovaio Policistico (PCOS) è un disturbo endocrino complesso che colpisce il 5-10% delle donne in età fertile. Rappresenta una delle principali cause di infertilità, legata a un’assenza cronica di ovulazione.

Continua a leggere

Differenze principali tra diabete di tipo 1 e di tipo 2

Differenze principali tra diabete di tipo 1 e di tipo 2

Il diabete di tipo 1 ha un esordio sempre brusco più spesso durante l’infanzia e l’adolescenza (può manifestarsi in età adulta in soggetti predisposti). Il diabete di tipo 2 compare più spesso nel soggetto adulto, dopo i 35-40 anni.

Continua a leggere

Adesione alla terapia per il diabete

L’adesione alla terapia antidiabetica è uno dei principali fattori che concorrono al buon controllo del diabete nel tempo e al minor rischio di complicanze. Una scarsa aderenza terapeutica ha ricadute negative sul controllo della malattia.

Continua a leggere

Principali motivi di scarsa adesione al trattamento antidiabetico
,

Principali motivi di scarsa adesione al trattamento antidiabetico

Il diabete mellito tipo 2 è una delle malattie croniche in cui è più facile riscontrare un basso livello di aderenza al trattamento in senso lato che comprende quindi cambiamento dello stile di vita, seguire una dieta e un programma di attività fisica e la terapia con farmaci, uno o più, in associazione.

Continua a leggere

Diabete tipo 2: il rischio cardiovascolare viene sottovalutato

Diabete tipo 2: il rischio cardiovascolare viene sottovalutato

Chi ha il diabete tipo 2 ha un rischio raddoppiato di morte e quadruplicato di infarto o ictus, rispetto a una persona sana ma non è consapevole di tale rischio o lo sottovaluta.

Continua a leggere

Torino: nuova tappa del Cities Changing Diabetes® Program

Torino: nuova tappa del Cities Changing Diabetes® Program

Nella Città metropolitana risiedono quasi 121 mila persone con diabete, il 5,3% della popolazione, un record negativo per il Nord Italia; dagli esperti un invito alle amministrazioni cittadine a farsi carico della promozione della salute e della prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili, diabete tipo 2 e obesità.

Continua a leggere