Quanto aderisci al tuo programma di cura?

Spesso si ha una percezione di aderire al proprio programma di cura maggiore di quella che effettiva.
Stampa la scheda, provando a rispondere alle domande e osserva il profilo che ne deriva.

Se l’adesione al tuo piano di trattamento non è ottimale, parlane con il tuo medico. Una scarsa adesione ha sempre ricadute negative sul controllo del diabete e delle sue complicanze anche se è difficile accorgersene.

 

 matita  Adesione percepita
Metti una crocetta sulla percentuale che più corrisponde alla percezione della tua adesione.
scarsoOttimo

Quanto ti sembra di aderire nel complesso alla terapia concordata con il tuo medico?

percentualeAdesione

Quanto aderisci alla dieta concordata?”

percentualeAdesione

Quanto segui l’attività fisica consigliata?

percentualeAdesione

Quanto aderisci al trattamento orale con metformina?

percentualeAdesione

Con quanta accuratezza segui la terapia insulinica?

percentualeAdesione

Quanto aderisci alla politerapia?

percentualeAdesione

Qual è la tua aderenza all’auto-controllo della glicemia?

percentualeAdesione

Quanto rispetti le raccomandazioni sul controllo regolare dell’emoglobina glicata (HbA1c)?

percentualeAdesione

Quanto aderisci alla assunzione serale o notturna di farmaci?

percentualeAdesione

Quanto segui con regolarità appuntamenti e visite fissati con il tuo team di cura?

percentualeAdesione

 

Potrebbero interessarti

  • 8 Marzo 2021Prevenzione del piede diabetico: 6 consigli utiliUna buona prevenzione del piede diabetico prevede un periodico controllo dei piedi. Nel caso di persone anziane o soggetti ipovedenti o persone con obesità, è bene farseli controllare da un familiare o da un podologo. Posted in Piede diabetico
  • 17 Maggio 2021Ipoglicemia: 10 Consigli per prevenirlaÈ importante imparare a riconoscere i sintomi di ipoglicemia in modo da evitare un episodio ipoglicemico, sempre possibile quando si è in terapia con insulina o con vecchi farmaci come sulfoniluree o repaglinide. Posted in Ipoglicemia
  • 15 Aprile 2021Sonno e glicemia, alleati del benessereLa mancanza cronica di sonno, le apnee notturne, risvegli notturni e insonnia hanno un'elevata frequenza nei pazienti con diabete di tipo 2. Si calcola che oltre il 90% delle persone con diabete riporti almeno un disturbo del sonno. Posted in Sonno e diabete