Perché il dosaggio dell’HbA1c è considerato oggi un test così rilevante?

Alcuni studi prestigiosi molto recenti, ma anche la pratica clinica quotidiana nei Centri di diabetologia ne hanno ampiamente convalidato l’importanza, confermando l’esistenza di una correlazione precisa e stabile tra la glicemia e la percentuale di emoglobina glicata.

Le indagini più recenti hanno documentato che una riduzione dei valori dell’HbA1c può ritardare o prevenire in modo evidente lo sviluppo di complicanze future nelle persone diabetiche. Più bassi si mantengono i valori dell’HbA1c, migliore è la salute del diabetico.

 

Mantenere bassi i livelli di HbA1c significa ridurre il rischio di:

  • complicanze ai piedi, per esempio ulcere
  • malattie cardiovascolari
  • disturbi alla vista
  • problemi renali
  • complicazioni neurologiche
  • infezioni
  • impotenza

 

 

 

 

Potrebbero interessarti

  • 8 Marzo 2021Prevenzione del piede diabetico: 6 consigli utiliUna buona prevenzione del piede diabetico prevede un periodico controllo dei piedi. Nel caso di persone anziane o soggetti ipovedenti o persone con obesità, è bene farseli controllare da un familiare o da un podologo. Posted in Piede diabetico
  • 21 Febbraio 2021Gestione del diabete: il dato è tratto?Intelligenza artificiale e “Big Data”: l’uso intelligente dell’informatica per la cura e gestione in ambito sanitario rappresenta un eccezionale strumento di governance e ricerca scientifica. L’emergenza Covid-19 sta rivoluzionando, in tempi non biblici, il modo di lavorare in Sanità. Posted in Il mio diabete: vocazione alla ricerca… con un tocco di poesia
  • 17 Maggio 2021Ipoglicemia: cause e fattori di rischioLe cause e i fattori di rischio di una crisi ipoglicemica per una persona con diabete sono molteplici e possono variare da soggetto a soggetto. Dipendono dal comportamento a tavola e dallo stile di vita, dalla terapia, dalla sua condizione clinica ma possono anche essere psicologici. Posted in Ipoglicemia