Prepararsi al concepimento

Un’attenta programmazione della gravidanza consente di ridurre in modo sensibile il rischio di malformazioni congenite e la morbilità materno-fetale legata al diabete; nella donna diabetica, la gravidanza non dovrebbe mai essere casuale, ma al contrario coincidere con l’ottimizzazione del controllo metabolico e la stabilizzazione delle eventuali complicanze diabetiche presenti.

L’esperienza clinica ha ampiamente dimostrato che un ottimo controllo della glicemia prima, durante e dopo il concepimento è fondamentale per avere un bambino sano. La possibilità di raggiungere tale obiettivo richiede necessariamente la programmazione della gravidanza che a sua volta presuppone una scelta consapevole della donna (e della coppia) che dovrà impegnarsi a seguire in modo collaborativo un programma dietetico-terapeutico elaborato insieme al proprio medico, oltre all’automonitoraggio glicemico a domicilio. Nei mesi in cui la coppia si preparerà al concepimento sarà utile l’utilizzo di un efficace metodo contraccettivo.

 

Se desiderate avere un bambino, programmate la gravidanza e controllate regolarmente glicemia, pressione sanguigna e livelli ematici di colesterolo per ridurre i rischi.
Fonti: Standard Italiani per la Cura del Diabete Mellito, 2007; Studio D.A.W.N. Italia – Il diabete in gravidanza, 2009

 

 

Differenze tra donne che programmano la gravidanza e donne che non la programmano

Gravidanza programmata Gravidanza non programmata
  • Livello culturale elevato
  • Etnia europea bianca
  • Sposata
  • Con supporto del partner
  • Atteggiamento incoraggiante da parte del team curante
  • Fortemente motivata verso una gravidanza
  • Fumatrice
  • Livello culturale basso
  • Minoranza etnica
  • Non sposata e/o con scarso supporto del partner
  • Atteggiamento non incoraggiante da parte del team curante
  • Scarsamente motivata verso una gravidanza
 Fonte: Studio D.A.W.N. Italia – Il diabete in gravidanza, 2009

 

Potrebbero interessarti

  • 22 maggio 2018I Centri Diabetologici allungano la vitaUna recente metanalisi di studi italiani pubblicata sul numero di maggio della prestigiosa rivista Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Disease e basata su dati prospettici raccolti in Lombardia, Veneto e Piemonte, ha evidenziato che le persone con diabete assistite anche presso i Centri Diabetologici (oltre 500 in tutta Italia) presentano una mortalità per tutte le cause ridotta […] Posted in Italia
  • 30 marzo 2018Che cosa provoca la diagnosi di diabete in chi la riceveDopo la diagnosi di diabete, ci si sente spaesati, diversi in quanto malati, affetti da una malattia che per molti è invisibile ma però c’è (come noto il diabete di tipo 2 può decorrere anche per anni in modo asintomatico) ed è invadente. Posted in Educazione terapeutica e diabete
  • 30 aprile 2018Smart Digital Clinic – Nuova alleanza per migliorare la qualità delle cure del diabete e ottimizzare i risparmi del SSNL’adozione della cartella clinica diabetologica ha dimostrato negli anni, grazie al progetto Annali dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), la capacità di migliorare la qualità delle cure e di ingenerare risparmi per il Sistema Sanitario Nazionale che porterà all’implementazione della cartella clinica diabetologica digitale “Smart Digital Clinic”. Posted in NEWS - 2018