La leptina, un ormone spezza-fame, meglio dell’insulina

La leptina è l’ormone spezza-fame che sugli animali da dimostrato di controllare la glicemia meglio dell’insulina e senza i suoi effetti collaterali: questa nuova terapia contro il diabete è la scoperta di Roberto Coppari, ricercatore italiano trasferito a Dallas, presso la University of Texas Southwestern Medical Center (Utsw).
La ricerca è pubblicata sulla rivista della Pnas (Accademia Nazionale Americana delle Scienze) ma Coppari ne ha anticipato il contenuto all’Ansa: «All’Utsw è in corso la sperimentazione sull’uomo per testare questa terapia su diabetici di tipo 1 che si giovano dell’insulina ma presentano un rischio cardiovascolare molto alto: il 90% di loro dopo i 55 anni soffre di malattia coronarica; è noto che questo è imputabile all’uso eccessivo, anche se necessario, di insulina che ha azioni lipogeniche e colesterologeniche, con conseguente accumulo di grassi.
La leptina è un ormone noto per controllare direttamente nel cervello l’appetito e per regolare l’accumulo dei grassi, quindi come terapia alternativa a quella insulinica potrebbe migliorare e prolungare la vita dei pazienti». Coppari aggiunge: «Nella sperimentazione su animali con diabete di tipo 1 abbiamo scoperto che la leptina può sostituire l’insulina con il vantaggio che diminuisce i lipidi nel sangue e non provoca l’ipoglicemia che è un effetto collaterale dell’insulina e che a lungo termine può provocare problemi vascolari e oculari. Fra tre mesi avremo indicazioni sull’effetto della liptina su 12 pazienti a cui stiamo somministrando liptina insieme a una dose bassa di insulina per verificare se la glicemia rimane sotto controllo come con la terapia standard».

 

 
Fonte: 21 settembre 2010, ansa.it

Potrebbero interessarti

  • 14 novembre 2016La medicina di genereLa Medicina di genere è finalizzata a garantire l’appropriatezza della terapia a ogni persona, uomo o donna che sia, rafforzando il concetto della centralità del singolo paziente che il medico si trova davanti e alle sue specifiche esigenze di salute. Posted in Diabete al femminile
  • 7 dicembre 2016Disponibile anche in Italia, la nuova insulina rapida Lispro U200, “2×1”Un’iniezione più ‘soft’ e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire, semplificando così la vita dei pazienti adulti con diabete mellito. Posted in Insulina
  • 2 novembre 2016DT1: Tre riflessioni sul trapianto di pancreas o di isoleNel corso di un recente incontro organizzato da AGD Bologna al Policlinico Sant’Orsola, il 24 ottobre 2016, abbiamo ascoltato l’intervento del Dott. Giacomo Lanzoni, del team del Prof Luca Inverardi e Camillo Ricordi, Diabetes Research Institute, University of Miami. Posted in Ricerca scientifica