La leptina, un ormone spezza-fame, meglio dell’insulina

La leptina è l’ormone spezza-fame che sugli animali da dimostrato di controllare la glicemia meglio dell’insulina e senza i suoi effetti collaterali: questa nuova terapia contro il diabete è la scoperta di Roberto Coppari, ricercatore italiano trasferito a Dallas, presso la University of Texas Southwestern Medical Center (Utsw).
La ricerca è pubblicata sulla rivista della Pnas (Accademia Nazionale Americana delle Scienze) ma Coppari ne ha anticipato il contenuto all’Ansa: «All’Utsw è in corso la sperimentazione sull’uomo per testare questa terapia su diabetici di tipo 1 che si giovano dell’insulina ma presentano un rischio cardiovascolare molto alto: il 90% di loro dopo i 55 anni soffre di malattia coronarica; è noto che questo è imputabile all’uso eccessivo, anche se necessario, di insulina che ha azioni lipogeniche e colesterologeniche, con conseguente accumulo di grassi.
La leptina è un ormone noto per controllare direttamente nel cervello l’appetito e per regolare l’accumulo dei grassi, quindi come terapia alternativa a quella insulinica potrebbe migliorare e prolungare la vita dei pazienti». Coppari aggiunge: «Nella sperimentazione su animali con diabete di tipo 1 abbiamo scoperto che la leptina può sostituire l’insulina con il vantaggio che diminuisce i lipidi nel sangue e non provoca l’ipoglicemia che è un effetto collaterale dell’insulina e che a lungo termine può provocare problemi vascolari e oculari. Fra tre mesi avremo indicazioni sull’effetto della liptina su 12 pazienti a cui stiamo somministrando liptina insieme a una dose bassa di insulina per verificare se la glicemia rimane sotto controllo come con la terapia standard».

 

 
Fonte: 21 settembre 2010, ansa.it

Potrebbero interessarti